Carlo Goldoni
Il signor dottore

ATTO SECONDO

SCENA DECIMA   Bernardino ed il suddetto

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DECIMA

 

Bernardino ed il suddetto.

 

BERN.

Padre mio, vi saluto.

BELT.

Bernardino,

Salutami in latino.

BERN.

Salve, pater.

BELT.

Salve, signor dottore.

D'imparare il latin mi casca il cuore.

BERN.

Non è l'ora del pranzo?

BELT.

Come dicesi

Pranzo in latin?

BERN.

Dicesi prandium.

BELT.

Bene,

Nos prandieremo or ora;

Ma la Contessa non si vede ancora.

BERN.

Cosa importa di lei?

BELT.

Per dir il vero,

Mi pare una fraschetta:

Un dottor non aspetta.

Le creanze costei dov'ha imparate?

Presto, figliuoli, in tavola portate. (ai Servitori)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License