Carlo Goldoni
Le smanie per la villeggiatura

ATTO TERZO

Scena Tredicesima. Leonardo e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Tredicesima. Leonardo e detti

 

LEONARDO: Ho piacere di ritrovarvi qui tutti e due. Chi è di voi che si prende spasso di me? Chi è che si burla de' fatti miei? Chi mi ha fatto l'insulto?

FULGENZIO: Rispondetegli voi. (A Filippo.)

FILIPPO: Caro amico, rispondetegli voi. (A Fulgenzio.)

LEONARDO: Così si tratta coi galantuomini? Così si tratta coi pari miei? Che modo è questo? Che maniera impropria, incivile?

FULGENZIO: Ma rispondetegli. (A Filippo.)

FILIPPO: Ma se non so cosa dire! (A Fulgenzio.)


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License