Carlo Goldoni
Torquato Tasso

ATTO SECONDO

SCENA SECONDA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Torquato solo, poi Targa.

 

TOR.

No, fuor di me non sono; no, non è questa mia,

Che m'agita e m'accende, dichiarata follia.

Ma giugnere all'eccesso potrebbe a poco a poco,

Se a spegner io tardassi nel sen dell'ira il foco.

Amor, tu mi soccorri; porgimi, Amore, aita.

Oimè! dal mio nemico ho da impetrar la vita?

Sì, l'unico conforto son gli amorosi versi,

Dolce rimedio al cuore, benché d'amaro aspersi.

Leggansi que' poc'anzi all'idol mio diretti:

Divertasi la mente nel renderli corretti. (va al tavolino, cercando il madrigale.)

Dov'è il foglio? Ma dove? Più nol ritrovo. Oimè!

Targa, Targa.

TAR.

Signore.

TOR.

Il madrigal dov'è?

TAR.

Il madrigal?

TOR.

Sì, quello.

TAR.

Non so che cosa sia.

TOR.

Pochi versi rimati, una breve poesia.

TAR.

Una pentola, un piatto vi darò, se 'l volete;

Ma se poesie cercate, a me non le chiedete.

Quando voi domandato m'avete il madrigale,

Credeva, con rispetto, voleste un orinale.

TOR.

Chi è stato qui?

TAR.

Nessuno.

TOR.

Testaccia maledetta!

Dov'è il foglio? (lo prende per un braccio.)

TAR.

Nol so, non me n'intendo. (con timore.)

TOR.

Aspetta. (lo lascia.)

Stato v'è don Gherardo?

TAR.

Sì, don Gherardo, è vero.

TOR.

Egli l'avrà...

TAR.

Pigliato.

TOR.

No, ch'egli è cavaliero.

Tu dei renderne conto. (lo afferra.)

TAR.

Signor, per carità.

TOR.

Potrebbe averlo preso...

TAR.

Per sua curiosità.

Sapete pur ch'egli è curioso, curiosissimo.

TOR.

Non è vano il sospetto.

TAR.

Sospetto fondatissimo.

TOR.

Cercami don Gherardo.

TAR.

signore. (in atto di partire.)

TOR.

Ma no.

(L'amor per Eleonora come nasconderò?) (da sé.)

TAR.

Picchiano, con licenza.

TOR.

Deh, non abbandonarmi.

TAR.

Torno. (Mai più poeti, se giungo a liberarmi). (da sé, e parte.)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License