Carlo Goldoni
Il teatro comico

ATTO SECONDO

Scena Quarta. Suggeritore, poi Placida ed Eugenio

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Quarta. Suggeritore, poi Placida ed Eugenio

 

SUGGERITORE Animo, signori, che l'ora vien tarda. Vengano a provare le loro scene. Tocca a Rosaura, e a Florindo.

PLACIDA Eccomi, io son pronta.

EUGENIO Son qui, suggerite. (al Suggeritore)

PLACIDA Avvertite bene, signor suggeritore: dove so la parte, suggerite piano, dove non la so, suggerite forte.

SUGGERITORE Ma come farò io a conoscere dove la sa, e dove non la sa?

PLACIDA Se sapete il vostro mestiere, l'avete a conoscere. Andate, e se mi farete sbagliare, povero voi.

SUGGERITORE (Già, è l'usanza de' commedianti: quando non sanno la parte, danno la colpa al suggeritore). (entra e va a suggerire)

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License