Carlo Goldoni
Terenzio

ATTO QUINTO

SCENA PRIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO QUINTO

SCENA PRIMA

 

 

Damone e servi, i quali preparano i sedili ed altre cose occorrenti

per la manomissione di Terenzio.

 

DAM.

Faticate, servacci, schiavacci, animalacci,

Arabi, Persi e Greci, bruttissimi mostacci.

Or che Terenzio passa ad altra condizione,

Io sol di questa casa sarò vicepadrone. (i servi, fatte le loro incombenze, partono.)

Ma qui starò per poco. Terenzio m'ha promesso...

Oh, la sarebbe bella, ch'i' avessi a cambiar sesso!

Difficil non mi pare. La barba già non ho,

La voce è femminina; le furberie le so.

Per donna farmi credere potria passabilmente

In parte la natura, in parte l'accidente. (parte.)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License