Carlo Goldoni
Gli uccellatori

ATTO SECONDO

SCENA OTTAVA   Mariannina sola

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Mariannina sola.

 

 

No, tacer non voglio più,

Vuò l’affetto mio svelar,

Ché ho paura di crepar

Col soverchio mio tacer.

 

Conosco chiaramente

Che, se più taccio ancora,

Posso pregiudicarmi.

Subito in questo vuò dichiararmi.

Chi vien da questa parte?

Voglio osservare un poco,

Voglio stare a veder da questo loco. (Entra in un’altra capanna)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License