Carlo Goldoni
La villeggiatura

ATTO SECONDO

SCENA TREDICESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TREDICESIMA

 

Don Riminaldo, Don Ciccio come sopra; poi la Libera e la Menichina.

 

RIM. Ma chi può essere mai, che siasi preso lo spasso di legare don Ciccio?

LIB. Ehi. (si fa un poco vedere)

RIM. Oh madonna Libera, che vuol dire? qui ancora?

LIB. Vedete don Ciccio?

RIM. L'hanno legato.

LIB. Zitto: sono stata io.

RIM. Bravissima.

MEN. E una manina ce l'ho messa anch'io. (facendosi vedere)

RIM. Brave tutte due. Ecco qui don Gasparo.

LIB. Zitto. (parte)

MEN. Non gli dite niente. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License