Carlo Goldoni
La moglie saggia

ATTO PRIMO

SCENA DODICESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DODICESIMA

 

Corallina e detti.

 

COR. Signora?

ROS. Porta una bottiglia di Canarie e dei bicchierini.

COR. Sì, signora. (Scrocconi!) (da sé, parte)

ROS. Favorite. Raccontatemi qualche cosa.

LEL. Il Conte non è ancora venuto a casa?

ROS. No certamente.

LEL. Ah? Sarà ancora . (a Florindo)

FLOR. Buon pro gli faccia.

ROS. Ma che credete voi ch’egli faccia?

LEL. Niente; leggerà un libro come fate voi.

FLOR. Oh, non pensate che vi sia male!

ROS. Così credo. Che male vi può essere fra un cavaliere ammogliato ed una dama onorata?

LEL. Voi che vi dilettate di leggere, saprete qualche cosa.

FLOR. Io certamente, in massima, non vi saprei rispondere.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License