Carlo Goldoni
La moglie saggia

ATTO TERZO

SCENA SECONDA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SECONDA

 

Brighella solo.

 

BRIGH. Sempre in collera, sempre musoni, sempre se grida. Oe! la caraffina scoverta! Nissun la pol aver toccada, altri che el padron. Bevù nol ghe n’ha certo. La me par torbidetta. Oh, cossa che el diavolo me mette in testa! Sta premura che ghe porta la limonada, nol l’ha più avuda! Iersera i ha gridà, no i ha dormido insieme... No vorria... basta. A mi no me tocca... Sior sì che me tocca... Sior sì che me tocca... Mi fazzo la limonada, e se nascesse qualche desordene? Son intrigado. Ghe penserò suso. Ma co sto dubbio in corpo, no vôi metter a rischio la vita della padrona, e la mia riputazion. (prende la sottocoppa, e vuol partire)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License