Carlo Goldoni
La moglie saggia

ATTO TERZO

SCENA QUINTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUINTA

 

Lelio e Florindo

 

LEL. Se queste genti si dividono, abbiamo persa la più bella conversazione del nostro paese.

FLOR. Se qualchedun ci sentisse, direbbe che facciamo i mezzani.

LEL. Mestiere alla moda. Si fa di tutto per gli amici.

FLOR. Come riusciremo nel nostro impegno?

LEL. A maraviglia. Piglieremo le parole per aria. Le faremo giuocare a nostro modo; e poi, quando una volta hanno queste donne parlato insieme, ancorché la Contessa non si disdica, tutto si accomoderà.

FLOR. E noi rideremo.

LEL. E vin di Canarie.

FLOR. E cioccolata. (ridendo partono)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License