Carlo Goldoni
I puntigli domestici

ATTO SECONDO

SCENA OTTAVA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Ottavio, Florindo, poi Brighella

 

OTT. Come vi ha parlato la contessa?

FLOR. Voleva ella darmi ad intendere, che la contessina non fosse di me contenta.

BRIGH. Lustrissimo, è stà portà sta polizza con premura.

OTT. Chi l'ha portata?

BRIGH. Corallina, la cameriera.

OTT. Quella disgraziata ha l'ardire di entrare nelle mie camere? La caccerò giù dalla scala.

BRIGH. Poverazza, no la ghe n'ha miga colpa.

OTT. Tu la difendi?

BRIGH. Ho scoverto tutto. Corallina no ghe n'ha colpa.

OTT. Trattienla fin che io leggo il viglietto.

BRIGH. (Magari fusselo un viglietto longo!) (da sé; parte, poi torna)

OTT. Compatite.

FLOR. Accomodatevi.

OTT. Sarà un viglietto di mia cognata. Sentiremo che cosa sa dirmi. (apre)

FLOR. Voi non vi lascerete sedurre.

OTT. Marchesino? il viglietto non è di mia cognata, ma di mia nipote.

FLOR. Sentiamo... se mi è permesso.

OTT. Sì, leggiamolo. (legge)

 

Amatissimo signore zio. La mia signora madre è meco in collera, né so perché: ella non acconsente più alle mie nozze, e minaccia di mettermi in un ritiro. Ricorro a voi, amabilissimo signore zio, siccome a quello che ha sempre avuto dell'amore per me, e che avendo stabilito li miei sponsali col marchesino Florindo, ha tutto il diritto di pretenderne l'esecuzione. Dal canto mio sono disposta a far tutto ciò che voi mi consiglierete di fare. Mi getto nelle vostre braccia, e vi supplico di soccorrermi, prima che la disperazione giunga ad impossessarsi dell'afflitto cuor mio.

 

FLOR. Povera giovine! non l'abbandonate.

OTT. No, non l'abbandonerò. Chi è di ?

BRIGH. (L'ha finio de lezer molto presto). (da sé) La comandi.

OTT. Corallina è ancora nelle mie camere?

BRIGH. Lustrissimo sì. No m'ala dito che la trattegna?

OTT. Falla venir qui.

BRIGH. La me creda, lustrissimo, che l'è innocente.

OTT. Falla venir qui. Io non voglio gridare.

BRIGH. (Poverazza! no vorria che el me la spaventasse). (da sé, parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License