Carlo Goldoni
Le virtuose ridicole

ATTO PRIMO

SCENA PRIMA   Giardino delizioso in casa di Affrodisia.   Affrodisia, Erideno, Melibea, Pegasino, Armonica e Gazzetta, tutti a sedere in circolo

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO PRIMO

 

 

 

SCENA PRIMA

 

Giardino delizioso in casa di Affrodisia.

 

Affrodisia, Erideno, Melibea, Pegasino, Armonica e Gazzetta, tutti a sedere in circolo

 

LE 3 DONNE

Sì, sì, sì.

LI 3 UOMINI

No, no, no.

LE 3 DONNE

Io sostengo l'opinione;

La ragione - vuol così.

LI 3 UOMINI

Accordarla non si può;

Il contrario sosterrò.

LE DONNE

Sì, sì, sì.

GLI UOMINI

No, no, no.

 

AFFR.

Eh via, signor scolaro,

Io son maestra di filosofia,

E sostengo che il vacuo non si dia.

ERID.

Io sostengo il contrario:

Dico che si dia il vacuo,

E la ragione è bella,

Perch'io la provo nella mia scarsella.

MEL.

Io vi dico che gli alberi del Sole,

Trovati dal Meschino,

Si trovan della Persia in un giardino.

GAZZ.

E questo non può stare,

Perché il Persiano aduna

Non gli alberi del Sol, ma della Luna.

ARM.

Io dico e sosterrò,

Coll'opinion di genti buone e brave,

Che si possa cantar senza la chiave.

ERID.

Ma confessar conviene

Che senza chiave non si canta bene.

MEL.

Sostengo e sosterrò

Che il Tasso è bergamasco

E non partenopeo,

Ed è parente di Bartolomeo.

PEG.

Io non vuò disputar delle nazioni,

Ma il Tasso sarà figlio del Tassoni.

 

LE DONNE

Sì, sì, sì.

GLI UOMINI

No, no, no.

LE DONNE

Io sostengo l'opinione;

La ragione - vuol così.

GLI UOMINI

Accordarla non si può;

Il contrario sosterrò.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License