Carlo Goldoni
Amore in caricatura

ATTO SECONDO

SCENA QUARTA   La Baronessa Olimpia sola.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUARTA

 

La Baronessa Olimpia sola.

 

 

No, non son persuasa

Ch'abbiasi a preferire

Giovine e vago volto

Ad un uomo gentile e disinvolto.

Bellezza non ha merto

Che nel don di natura;

E l'uom che si procura

Con l'arte e la virtù stima ed affetto,

Desta amore nel sen saggio e perfetto.

 

Nella semplice colomba

Tal si pregia il bel candore,

Quanto apprezzasi il valore

Nella tigre e nel leon.

Di beltà l'amabil pregio

Della donna è il miglior fregio,

Ma nell'uomo più si apprezza

La fortezza e la ragion. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License