Carlo Goldoni
L'arcadia in Brenta

ATTO PRIMO

SCENA SESTA   Fabrizio, poi un Servo che non parla

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Fabrizio, poi un Servo che non parla.

 

FABR.

Rosanna mi vuol bene, e mi discaccia;

Laura mi porta affetto, e mi strapazza.

Io non so di che razza

Siano cotesti amori.

Se le ninfe e i pastori

S'innamoran così, son tutti matti;

Questo sembra un amor tra cani e gatti. (Viene un Servo)

Chi? madama Lindora?

Dille che venga tosto, e non si penta;

Che venga ad onorar l'Arcadia in Brenta. (Parte il Servo)

Caspita! questa dama

Di conoscermi brama?

Fosse di me invaghita! Allora sì

Che queste due ragazze

Farei di gelosia diventar pazze.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License