Carlo Goldoni
Arcifanfano re dei matti

MUTAZIONI DI SCENE

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

MUTAZIONI DI SCENE

 

ATTO PRIMO

Campagna deliziosa con collina amena in prospetto, adornata di vari alberetti; e da un lato veduta della Città, con porta che introduce nella medesima. Trono da un lato, e tavolino e sedie. Camera nel palazzo dell'Arcifanfano.

 

ATTO SECONDO

Camera suddetta. Sala reale con varie gabbie di ferro.

 

ATTO TERZO

Campagna remota in poca distanza dalla Città. Sala dell'Arcifanfano, con trono e sedie. Luogo capriccioso destinato per dar il nome alla reale Città.

 

Le Scene sono d'invenzione e direzione del Sig. Girolamo Mauro


 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License