Carlo Goldoni
Arcifanfano re dei matti

ATTO TERZO

SCENA PRIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO TERZO

 

SCENA PRIMA

 

Campagna corta.

 

Sordidone con lo scrigno e un badile, poi Malgoverno

 

SORD.

Terra, terra, madre terra,

Prendi, prendi, serra, serra

Il mio scrigno ed il mio cor.

(cantando scava una fossa, in cui seppellisce lo scrigno, poi copre con la terra. Malgoverno in disparte osserva)

Ora questi bricconi

Non mi ruberan più l'argento e l'oro.

Ho nascosto, ho nascosto il mio tesoro. (parte)

MALG.

Terra, terra, madre terra,

Lascia, lascia, a me disserra

Questo scrigno, ch'è il mio cor. (cava la terra, leva il tesoro e lo prende)

O povere monete,

Condannate in prigion, che avete fatto?

Seppellir il denaro? Oh che gran matto!

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License