Carlo Goldoni
Arcifanfano re dei matti

ATTO TERZO

SCENA OTTAVA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Semplicina sola.

 

 

Crede d'avermi fatto un dispiacere,

E m'ha fatto servizio:

L'oro delle fanciulle è il precipizio.

 

Mi diceva un mia nonna:

Il denaro tutto fa;

E la povera onestà

Per cagione del denaro

Qualche volta se ne va. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License