Carlo Goldoni
L'avventuriere onorato

ATTO SECONDO

SCENA TERZA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Don Filiberto, poi Berto con un altro viglietto.

 

FIL. Si mormora di me? Si mormora di mia moglie? Domani lo licenzio senz’altro.

BER. Signore, ecco un altro viglietto. (Ora almeno a un bisogno non ci mancheranno fogli). (da sé)

FIL. Il signor Guglielmo è in casa?

BER. C’è la padrona, ci avrebbe da essere egli pure.

FIL. Che c’entra la padrona con lui? (alterato)

BER. Che so io? Parlo a aria, signore.

FIL. Di’ al signor Guglielmo, che favorisca di venir qui.

BER. Subito. (Se c’entra o se non c’entra, lo saprà la padrona). (da sé, parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License