Carlo Goldoni
I bagni di Abano

ATTO PRIMO

SCENA OTTAVA   Riccardo e dette

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA OTTAVA

 

Riccardo e dette.

 

RICC.

Deh, signora, venite,

La mensa è preparata.

Tutti attendono voi.

VIOL.

Andate, io verrò poi.

RICC.

Anzi vi attenderò, se mi è permesso.

ROS.

(Son pieni tutti due del male istesso).

VIOL.

Vi prego... Andate innanzi. (a Riccardo)

ROS.

(Oh bella cosa!

Una vedova fa la vergognosa).

RICC.

(Ah! Violante per me non sente amore).

VIOL.

(Voglio meglio scoprire il di lui cuore).

ROS.

(Ambi mi fan pietà). Signora mia,

Volete che gli dica

Qualche cosa per voi? (piano a Violante)

VIOL.

Ma io... credete...

Certamente non amo...

ROS.

Eh, non state a negar. Già c'intendiamo.

VIOL.

(Costei mi fa arrossir).

ROS.

Signor Riccardo,

Ditemi in confidenza,

Come sta il vostro cor qui per l'amica?

RICC.

Che volete ch'io dica...

Io sono ammiratore...

Delle virtudi sue.

ROS.

Che siate bastonati tutti due.

Con me si parla schietto.

Lo vedo quell'occhietto,

Conosco le parole, intendo i motti.

Mostrate d'esser crudi e siete cotti.

VIOL.

Ma che vorreste dir?

ROS.

Niente.

RICC.

Parlate.

ROS.

Se di me vi fidate,

Qualche cosa dirò di vostro gusto.

VIOL.

V'ascolto con piacer.

RICC.

Son qui da voi.

ROS.

Ma non vorrei che aveste

Suggezion l'un dell'altro.

RICC.

Non v'è dubbio;

Quando ci siete voi, non ho timore.

VIOL.

Superar voi mi fate ogni rossore.

ROS.

Bravi. M'avete preso,

Miei garbati signori,

Per mezzana gentil de' vostri amori?

VIOL.

Oibò...

RICC.

Che dite mai?...

ROS.

Venite qui.

Voglio fare per voi quel che vorrei

Che facesser per me gli amici miei.

 

Cari, venite qua.

Zitto, badate a me.

Un certo non so che

So che penar vi fa.

Voltatevi qui.

Voi state così.

Alzate gli occhietti...

Furbetti, furbetti,

Si vede, si sa,

Che state languendo,

Chiedendo pietà.

Che dolce diletto

Provare nel petto

La gioia d'amor!

Brillate, godete,

Ridete di cor. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License