Carlo Goldoni
La bancarotta, o sia il mercante fallito

ATTO SECONDO

SCENA TERZA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Pantalone e detti.

 

PANT. Coss'è sto strepito?

LEAN. Il signor conte...

SILV. Vostro figliuolo è temerario a tal segno, che mi ha perduto il rispetto.

LEAN. Ha preso ventidue braccia di peruviana... Trattenetevi, signor padre, in bottega, che a costo di tutto voglio ricuperarla. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License