Carlo Goldoni
Le baruffe chiozzotte

ATTO TERZO

Scena Diciottesima. Titta-Nane, poi Paron Vicenzo, poi Toffolo, poi Isidoro

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Diciottesima. Titta-Nane, poi Paron Vicenzo, poi Toffolo, poi Isidoro

 

TIT. Corpo de una gaggiandra! qualchedun me l'ha da pagare.

VIC. Titta-Nane, com'èla?

TIT. Petto de diana! petto de diana! Arme, fora arme!

VIC. Va via, matto. No star a precipitare.

TIT. Voggio farme piccare; ma avanti, sangue de diana, ghe ne voggio colegare tre o quattro.

TOF. So qua. Come xéla?

TIT Arme, fora arme!

TOF Mi no so gnente. (corre via, e s'incontra violentemeute con Isidoro urtandosi, ed Isidoro una spinta a Toffolo, e lo getta in terra).

ISI. Ah bestia!

TOF Ajuto!

ISI. (a Toffolo) Con ghi la gh'àstu?

TOF (alzandosi) I me vol dare.

ISI. Chi è che te vuol dar?

TOF Titta-Nane.

TIT. No vero gnente.

ISI. (a Titta) Va via de quà, subito.

VIC. No'l la gh'ha co elo, lustrissimo; el la gh'ha co Beppo, e co paron Toni.

ISI. (a Titta) Va via de quà, te digo.

VIC. (a Titta). Via, andèmo, cogné obbedire, cogné.

ISI (a Vicenzo) (Menélo via, paron Vicenzo, e tegnilo con , e trattegnìve sotto el portego in piazza, dal barbier o dal marzeretto, che se vorò, se ghe sarà bisogno, ve manderò po a chiamar.)

VIC. (a Isidoro) (Sarà obbedìa, lustrìssimo.) (a Titta) Andèmo.

TIT. No voggio vegnire.

VIC. Andèmo co , no te dubitare. So omo, so galantomo; vié co , non te dubitare.

ISI. Via, va con elo; e fa quel che te dise paron Vicenzo; e abbi pazenzia, e aspetta: che pol esser, che ti sìi contento, e che te fazza afar quanta soddisfazion che ti vól.

TIT. Me raccomando a ela, lustrissimo. So pover'omo, so galantomo, sió Cogitore; me raccomando a ela, sió Cogitore lustrissimo. (parte con Vicenzo)

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License