Carlo Goldoni
Il bugiardo

ATTO SECONDO

Scena Seconda. Colombina e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Seconda. Colombina e detti

 

COL. Presto, signor padrone, presto. La povera signora Rosaura è svenuta, e non so come fare a farla rinvenire; (al dottore) correte per carità ad ajutarla.

FLOR. (smania)

DOTT. Presto! un poco di spirito di melissa.

COL. Se sentiste come le palpita il cuore! Avrebbe bisogno d'una cavata di sangue.

DOTT. Signor Florindo, andate a vederla, toccatele il polso, e se vi pare che abbia bisogno di sangue, pungetele la vena. So che siete bravissimo in queste operazioni. Io intanto vado a prendere lo spirito di melissa. (parte)

COL. Per amor del cielo, non abbandonate la povera mia padrona.

FLOR. Ecco l'effetto de' rimproveri ingiusti di suo padre. La soccorrerò, se potrò. (parte)

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License