Carlo Goldoni
Il bugiardo

ATTO TERZO

Scena Prima. Florindo di casa, Brighella l'incontra

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO TERZO

 

Scena Prima. Florindo di casa, Brighella l'incontra

 

Strada

 

BRIG. Sior Florindo, giusto de ela andava in traccia.

FLOR. Di me! Cosa vuoi, il mio caro Brighella?

BRIG. Ala parlà? S'ala dichiarà colla siora Rosaura?

FLOR. Non ancora. Dopo il sonetto, non l'ho più veduta.

BRIG. Ho paura che nol sia più a tempo.

FLOR. Oh dio! Perché?

BRIG. Perché un certo impostor, busiaro e cabalon, l'è drio per levarghe la polpettina dal tondo.

FLOR. Narrami: chi è costui? È forse il marchese di Castel d'Oro?

BRIG. Giusto quello. Ho trovà el so servitor, che l'è un mio patrioto, e siccome l'è alquanto gnocchetto, el me ha contà tutto. La sappia che costù s'ha finto con siora Rosaura autor della serenada, autor del sonetto, e el gh'ha piantà cento mille filastrocche, una pezo dell'altra. Vusignoria spende, e lu gode. Vusignoria sospira, e lu ride. Vusignoria tase, e lu parla. Lu goderà la macchina, e Vusignoria resterà a muso secco.

FLOR. Oh Brighella, tu mi narri delle gran cose!

BRIG. Qua bisogna resolver. O parlar subito, o perder ogni speranza.

FLOR. Parlerei volentieri, ma non ho coraggio di farlo.

BRIG. Ch'el parla con so padre.

FLOR. Mi soggezione.

BRIG. Ch'el trova qualche amigo.

FLOR. Non so di chi fidarmi.

BRIG. Parleria, mi, ma a un servitor da livrea no convien sta sorte d'uffizj.

FLOR. Consigliami: che cosa ho da fare?

BRIG. Anémo in casa, e studieremo la maniera più facile e più adattada.

FLOR. Se perdo Rosaura, son disperato.

BRIG. Per no perderla, bisogna remediar subito.

FLOR. Sì, non perdiamo tempo. Caro Brighella, quanto ti sono obbligato! Se sposo Rosaura, riconoscerò dal tuo amore la mia maggior felicità. (entra in casa)

BRIG. Chi sa se po dopo el se recorderà più de mi? Ma pazienza, ghe vòi ben, e lo fazzo de cuor. (entra)

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License