Carlo Goldoni
Il bugiardo

ATTO TERZO

Scena Terza. Un Portalettere e detto

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Terza. Un Portalettere e detto

 

POR. Sior Pantalon, una lettera. Trenta soldi.7

PAN. Da dove?

POR. La vien dalla posta de Roma.

PAN. La sarà da Napoli. Tolè trenta soldi. La molto grossa!

POR. La me favorissa. Un tal Lelio Bisognosi chi xelo?

PAN. Mio fio.

POR. Da quando in qua?

PAN. El vegnù da Napoli.

POR. Gh'ho una lettera anca per elo.

PAN. Demela a mi, che son so pare.

POR. La toga. Sette soldi.

PAN. Tolè, sette soldi.

POR. Strissima.8 (parte)

 

 





p. -
7 Parla veneziano.



8 Modo di dire: servo di Vosustrissima.



Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License