Carlo Goldoni
La buona madre

ATTO SECONDO

SCENA UNDICESIMA   Lunardo e dette.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA UNDICESIMA

 

Lunardo e dette.

 

LUN. Siora comare, patrona. (col bastone, zoppicando)

BARB. Patron, sior compare.

LUN. Fiozza, sioria, fia mia. (dolcemente)

GIAC. Patron.

LUN. Me fale la carità de darme una carèga da sentar?

BARB. Cossa gh'alo?

LUN. No sala, siora comare? La mia solita doggia.

BARB. Via, daghe una carèga. (a Giacomino)

GIAC. Siora sì, subito. (va a prenderla)

BARB. Mo no gièrelo varìo?

LUN. No, fia; da tre o quattro zorni in qua stago pezo che mai. Ma, bisogna aver pazenzia! el cielo vol cussì, per mortificarme. Grazie, fia, sieu benedetta. (a Giacomina) Ahi ahi. (sedendo)

BARB. E perché alo fatto stamattina quel boccon de caminada?

LUN. Cara fia, giera un pezzo che no ve vedeva. Da casa a qua gh'averò messo do ore.

BARB. E nol xe stà a Castello, a l'Arsenal, su le Fondamente nove, a Rialto...

LUN. Ih, ih, gnanca in t'un mese no fazzo tuta sta strada.

BARB. (Oh poveretta mi!) Ala visto mio fio stamattina?

LUN. Siora no, sarà quindese zorni che nol me vien a trovar.

BARB. (Oh poveretta! mi! oh poveretta mi!)

GIAC. (Oe! le busie gh'ha curte le gambe).

BARB. La diga, caro sior compare, gh'ala ordenà do fazzoletti a mio fio?

LUN. Cara siora, no ve dighio che xe quindese che nol vedo?

BARB. Ma avanti, ghe li avévelo ordenai?

LUN. No, fia, no gh'ho ordenà gnente.

BARB. (Ah sassin! ah infame! ah traditor de la to povera mare!)

LUN. Coss'è, siora comare? Cossa xe stà?

BARB. Giacomina.

GIAC. Siora.

BARB. Presto, vame a tor la mia vesta e el mio zendà.

GIAC. Siora sì, subito. (Oh poverette nu! no ghe mancarave altro, che mio fradelo buttasse mal). (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License