Carlo Goldoni
La buona figliuola maritata

ATTO PRIMO

SCENA NONA   Tagliaferro e detti.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA NONA

 

Tagliaferro e detti.

 

TAG.

Was ist? Cosa affer detto?

Impostor che fol dir?

Nix italian capir. Presto parlar:

Se strapazzo mi dir, testa tagliar. (a Marianna accennando il Marchese)

MARC.

(Povero me! ci sono).

MAR.

Oh, non temete.

Tra di noi gl'impostori

Han fortune, ricchezze e i primi onori. (a Tagliaferro)

TAG.

, , mainlibreher. Per mio falore,

A la gherra mi star braffo impostore. (al Marchese)

MARC.

Non ci ho difficoltà. Lo credo anch'io. (a Tagliaferro)

(Riparato ha Marianna al caso mio).

TAG.

Mariandel, afer nova

Che ti far consolata.

MAR.

E qual novella

Mi recate felice?

TAG.

Herr Barone

Colonnel mi patrone,

Star viaggio per fenir. No star lontan;

Cara figlia abbracciar forse timan.

MAR.

Oh, lo volesse il ciel!

MARC.

(Se questo è vero,

Di far tacer le male lingue io spero). (da sé)

MAR.

Voi ne avrete piacer. (al Marchese)

MARC.

Sì, gioia mia.

MAR.

Mi direte che sia

Il foglio mentitore?

Ed il buon Tagliaferro un impostore?

MARC.

No, non lo dirò più.

TAG.

Corpo di Bacco!

Perché più non lo dir? Perché negar

Che impostore mi star per mia brafura?

MARC.

signor, ve l'accordo, è un'impostura.

 

TAG.

Colonnello fenirà,

Mia brafura conterà. (al Marchese)

Che contento proferà,

Quando ti feder papà! (a Marianna)

Ti sentir e ti profar,

Che mia spata fa tremar. (al Marchese)

Ti no star più la Cecchina,

Star la pella Marchesina.

Mariannina, - poferina,

To papà ti consolar. (a Marianna)

E consorte con marito

Per cavallo farà invito

Per Germania a galoppar. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License