Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
meta 2
metà 9
mèta 3
metafora 17
metafore 1
metall 1
metalli 1
Frequenza    [«  »]
17 lle
17 llòro
17 lontano
17 metafora
17 micchele
17 minestra
17 miracoli
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

metafora

   Sonetto
1 97(7) | Metafora presa dal maneggio de’ cavalli. 2 115(1) | case da appigionarsi. Qui è metafora di «vacuità di borsa; povertà». 3 115(11)| Chi mira, tira. Metafora presa dalla venatoria. 4 122(17)| Altra osteria di Roma. Metafora consimile. 5 127(4) | Metafora indicante intrigo carnale. 6 184(4) | riguardo od esitazione. È metafora presa dal tagliare i cocomeri.~ ~ ~ 7 245(7) | le cacce: notare i falli. Metafora presa dal giuoco di palla. 8 252(4) | Sputi di sangue. Metafora presa dal riserbarsi che 9 346(3) | carubbie». Qui stanno per metafora di guai. 10 391(9) | Cioè: «senza superiore»; metafora presa del giuoco della briscola. 11 442(4) | È il primo; metafora presa dal giuoco della briscola. 12 786(8) | Giuocare di posta e di balzo: metafora presa dal giuoco della palla: 13 978(3) | Sono l’asse: metafora presa dal giuoco di carte, 14 1083(6)| averne spicci (spicciolati) è metafora presa dalla moneta, quasi 15 1100(2)| Metafora presa dal giuoco delle carte, 16 1199(5)| Metafora tolta dalla numerazione 17 1999(3)| liscio «non si fece nulla». Metafora sorta dal gergo del giuoco


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License