Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
scaglierà 1
scagliò 2
scaglione 1
scala 15
scala-reggia 1
scala-santa 3
scalandrona 3
Frequenza    [«  »]
15 pubblico
15 pupazzo
15 sapeva
15 scala
15 scòla
15 seconda
15 siconno
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

scala

   Sonetto
1 113 | c’ereno certi frati de la Scala.5~ ~Te vedo, Marco mia, 2 113(5) | C’erano certi frati della Scala che dicevano cala cala. - 3 113(5) | cala. - Il Convento della Scala è in Trastevere, abitato 4 192 | Pulinara~che mmonta su la scala der pavone?5~ ~Inzin a jjeri 5 344 | ecco entra scosciato da la scala~un curiero der Re de fiorentini,~ 6 439(5) | Scala creduta del pretorio di 7 566 | a la Coroncina4~ha una scala a llumaca stretta stretta.~ ~ 8 908 | sani sani.~E acqua de la Scala, e mmarva, e inguenti,~e 9 913 | un anno5~che mmonteno la scala de l’apparto,6~deven’èsse7 10 931(3) | carte, tagliate in forma di scala, per di dietro alle persone; 11 1049 | lleggno~se frabbica7 la scala de le forche.~ ~10 gennaio 12 1230 | bon Dio je diede~je se ne scala un anno pe oggni tocco,~ 13 1246 | 1246. La scala de li strozzi1~ ~Caro lei, 14 1469 | e che Ssanzone!~Ce la scala pe ttoccajje er naso.~Cos’ 15 1796(4)| d’ore romane colla stessa scala di relazione al mezzodí.


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License