Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
tarco 1
tarda 4
tardando 1
tardi 10
tardità 1
tardo 2
tardona 1
Frequenza    [«  »]
10 stocco
10 stretto
10 studio
10 tardi
10 tetti
10 toccà
10 tocchi
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

tardi

   Sonetto
1 Int | vocali si avrà discorso più tardi. Parliamo intanto delle 2 128 | 128. È tardi1~ ~Ma che te vôi sônà, si 3 641 | pretine~ ~Tu ssempre arrivi tardi e ttardi alloggi,~e nnun 4 682 | buscio nell’acqua:9 è ttroppo tardi.~ ~Roma, 28 dicembre 1832 - 5 1070 | faría pentí dde bbattezzallo tardi.~ ~Pe cquesto io ve discevo, 6 1266(3)| or più presto e or più tardi accade il miracolo della 7 1453 | ggnornò,5 ffo ssempre tardi.~ ~Nu ne vojjantro.6 Aspetto 8 1478 | llisscio, sora Rosa:~è ttroppo tardi e la nottata è scura.~ ~ 9 1874 | de la padrona~venne ar tardi a pportajje la bbefana,~ 10 1989 | accosto ar muro:~anzi era tardi assai, e mme figuro~che


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License