Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
nott 4
nottata 5
nottate 3
notte 131
nottetempi 1
nottetempo 1
notti 2
Frequenza    [«  »]
132 nella
132 quanto
132 sora
131 notte
130 ccosa
130 cuer
130 terni
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

notte

    Sonetto
1 32 | com’hai da fane: a mezza notte~méttete immezzo ar cerchio 2 49 | sciangherangà,17 bz,18 bbona notte:~sce fioccheno19 li guai 3 54 | 54. Er confortatore~ ~Sta notte a mmezza notte er carcerato~ 4 54 | confortatore~ ~Sta notte a mmezza notte er carcerato~sente uprí1 5 70 | Accapo ar letto mio tutta sta notte~v’ho intesa tritticà2 ssempre 6 78 | inzonnolito~ ~ ccinque notte o ssei che la padrona,~pe 7 122 | bbatti la pedacchia.15~ ~De notte all’osteria de la stelletta,16~ 8 132 | prena)~pe nnun dormí la notte a la serena~me toccherà 9 136 | bbagattella~de sei ggiorni e ssei notte che nun caca.~Io je l’ho 10 138 | un cornacopio,~perch’era notte e cce voleva vede.~ ~Nun 11 172 | trifojjo.~ ~Ecchete che ’na notte scerti galli~viengheno pe 12 180 | le corne a li spigoli la notte:1~~ sudà l’istate come pperacotte:~ 13 182 | grattà la tiggna.~Che bbella notte! Ma cquellaria indeggna~ 14 206 | de spini.~ ~Te metteno la notte in compagnia~purce, zampane, 15 208(1) | rivoluzionario alla prima ora di notte del giorno 12 febbraio 1831, 16 250 | acchiappà un tetto,2~ggni nottena vita de sta razza!~ ~ 17 282 | palazzo, tanti frati neri~la notte e ’r giorno a bbarbottà 18 288 | famijja~ ~Mi’ nonna a un’or de notte che vviè Ttata~se1 leva 19 289 | 289. Er presepio~ ~Sta notte a mmezza notte, sorcia bbella,1~~ 20 289 | presepio~ ~Sta notte a mmezza notte, sorcia bbella,1~~ tra un 21 291 | cquella bbonanima de Nino~jer notte je pijjò la raganella.7~ ~ 22 291 | er giorno ha ffaticato~la notte ddormí ssenza penzieri.~ ~ 23 304 | salame er venardì,~e bbona notte: hai tempo a ffà e a ddì:~ 24 316 | ggiorni appresso poi, doppo la notte~de cuella gran faccenna 25 363 | 363. Chi va la notte, va a la morte~ ~Come 26 371 | funtane: Bbetta sciala~le notte ch’er marito va a l’impresa:2~ 27 371(2) | impiegati passare in lavoro la notte anteriore al giorno della 28 385 | llùscia2 eh?~Tutta la santa notte, scī scī scī,~nun ha fatt’ 29 407(2) | annesso, ove i poveri han la notte un ricovero. Qui però Galla 30 419 | governatore.~ ~Bbe’, una notte li zzaffi1 ar Lavatore2~ 31 425 | un frate.~ ~Era viscino a notte, e un pispillorio~già sse 32 449 | cquale~ch’er Bambino la notte de Natale:~dormímo1 sott’ 33 453 | se senteno d’inverno~le notte longhe: e a cchi ffanno 34 454 | uno sce vorze2~passà una notte pe scoprí ccosera:~che 35 455 | er zunonno,~stanno una notte tra la vejj’e ’r sonno,~ 36 456 | compagno?».~ ~Doppo infatti dunotte de respiro,~ecchete la Bbadessa 37 459(1) | Lumini per la notte. 38 459 | sfotteno e ss’inzogneno la notte~come potecce ttutti aruditi.~ ~ 39 463 | tormenta~e abbraccichi1 la notte un zacco-d’ossa!~Tu ffajje 40 491 | rifettorio,~dov’è entrato de notte er confessore.~ ~Ma ppoi? 41 514 | un bon cristiano!~ ~E la notte che Nnanna ebbe le dojje,~ 42 518 | ppiú cquello!~ ~Sin da la notte de cuer gran rumore,~da 43 570(3) | salendo coginocchi (pure di notte) la lunghissima scalinata 44 572 | le cantate sue le fa de notte.~ ~Ecco dunque perché le 45 577 | sta ssempre attorno.~ ~La notte poi lo lasso stà lo lasso.~ 46 579(2) | Ospizio che ricovero la notte a chi è privo d’alloggio. 47 582(2) | una face, col motto: Bona notte, mastro Jacomo. 48 594 | che cc’è bbisogno».~ ~«La notte dormi sola?» «Padre ».~« 49 594 | Sin’adesso no,~(ma sta notte sce vojjo un po’ pprovà)».~ ~ 50 603 | barile in tre:~e vverzo notte, in de l’uscí de llí~pijjassimo 51 619 | burborato,2~e a spórgeje3 la notte l’urinale.~ ~Pe cquesto 52 620 | giorno è nnotte, e mmó la notte è ggiorno.~ ~Disce la fede: « 53 625(8) | avemaria alla prima ora della notte si adunano molti uomini 54 654(2) | gettare immondezze che di notte. 55 677 | e vvai scercanno~si sta notte arimetteno er bambino!~ ~ 56 696 | cuarche ccosa farò: ffeliscia notte.8~ ~Roma, 31 dicembre 1832 - 57 696(8) | Felice notte: alla buon’ora.~ ~ ~ 58 699 | ddiesci er luneddì:~e cquelle notte che nnun ddormì,~tiè 59 700 | 700. Lo sfasscio1~ ~Jer notte, a mmezzanotte, su a Ccimarra,2~ 60 746 | 746. Er lupo-manaro1~ ~’Na notte diluviosa de ggennaro~a 61 773(4) | carnevale, all’un’ora di notte, principia a suonare la 62 780 | durà tre mmesi e mmezza notte:~poi mettemo er coruccio 63 816 | Zole, e dde viaggià dde notte.13~ ~Cc’è ppoina terza 64 816(13)| ave-maria alle due ore di notte. 65 828 | Se bballerà ttutta la notte, inzino~ch’er Generale a 66 847 | matine sente messa,~che le notte che cc’è la mezza-notte3~ 67 857 | fattijjoli3 a le crature,~e oggni notte, sopracqua e ssopr’a vvento4~ 68 864 | forestiere sta cco mmé oggni notte;~stanno5 co mmé, ppe bbontà 69 871 | gricciori3 ~che sse4 sente oggni notte a ora tarda?~Nun sta mmale? 70 887 | pperché? pperché ccantava~jer notte: Maramào, perché ssei morto.5~ ~ 71 925 | ccome un porchetto;~ ~e dde notte sce llantri foconi~c’ 72 936 | La curiosità~ ~La prima notte, per avé una prova~si1 la 73 961 | 961. La notte dell’Asscenzione~ ~Domani 74 961 | llasscenzione: ebbè, sta notte~Nostro Siggnore pe bbontà 75 961(5) | crede il popolo che nella notte precedente all’Ascensione 76 999 | serenata províbbita~ ~Ier notte a sson de quattro mmannolini1~~ 77 1028(3)| le divozioni, mandansi di notte delle donne scalze recitando 78 1045(1)| Accaduta la notte dal 9 al 10 gennaio 1834. 79 1062(1)| pubbliche vie, anche di notte a lume di candele di sevo 80 1085 | farabbutti3~lo stà4 bboni la notte in dormitorio,~er zilenzio, 81 1093 | pivetto5 intirrizzito~tutte le notte a bbatteme6 la diana.~ ~ 82 1111 | vvonno avé ttutte,~o de notte o de ggiorno, uno strumento~ 83 1214 | ccencioso,~si3 nnun dorme la notte a Ssanta Galla,4~manco ha 84 1233(7)| padri si udiva spessissimo a notte risuonare nel buio per Roma. 85 1239 | bbona colazzione,~empio la notte un bicchier d’acqua pieno,~ 86 1304 | chi ttavanza:~dormí6 la notte, e ’r giorno nun 7 ggnente:~ ~ 87 1305 | udienza~ ~Verzo l’un’or de notte, ossia le sette,~come che 88 1344 | Perché, ccome li soggni de la notte~ immaggine6 der giorno, 89 1346 | un zonno;~ ~perché oggni notte che jje lassi Iddio~je verrò 90 1372 | 1372. Er terremoto de sta notte~ ~, tterremoto, : nnun 91 1415 | al Cav. Miniato Ricci la notte dal 12 al 13 Gennaio, nell’ 92 1431(2)| la morte del padre, nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 93 1438 | e ffalli stà ttutta sta notte~ar zereno de for de la finestra.~ ~ 94 1443 | trovassino5 marito, bbona notte.~Disce il proverbio: Si6 95 1447 | diggiuna;~e cquanno che la notte nun c’è ssole~contentamose6 96 1498 | mazzola!~ ~D’inverno, a mmezza notte, senza lume,~voi bbuttatelo 97 1521 | Papa dorme da una man de notte1~~ novora appena, e ss’ 98 1565(4)| stabilita sera ad un ora di notte, o poco più, la causa va 99 1586(3)| propriamente, le prime ore della notte. 100 1617 | marito è ccontento, e bbona notte.~ ~Ma vvoi nun zete dama 101 1630(3)| meno di un quarto d’ora di notte. 102 1676 | mme vòi lassà ttutta la notte~a ssospirà cquaggiú ccom’ 103 1681 | l’orecchie~tutta la santa notte st’anticòre!~Sai quanto 104 1690 | ché ffa ffume...~Bbona notte, sor Pio. Dar fosso ar fiume:~ 105 1697 | E cquanno torni?» «Bbona notte».~ ~4 ottobre 1835~ ~ 106 1704 | convalisscente~ ~Filiscissima notte a llòr ziggnori.~Come va 107 1757 | ttrincava lui poi tutta la notte.~ ~Chi la penza da omo è 108 1785 | annà ggiranno4 ppiú de notte;~percortre5 a lo spojjà 109 1806(1)| Accaduta fra loro in una notte di febbraio 1836, una certa 110 1828 | scarzi8 e a ttastone a mmezza notte~eppoi fàcce l’indiani la 111 1855 | studià dde strolomía?5~ ~Jer notte6 da la santa vemmaria,~senza 112 1855(6)| Ieri a notte. 113 1900 | a cconfettà7 uno, bbona notte.~ ~Si jje disce c’un asino 114 1935 | 1935. Er viatico de l’antra notte~ ~Notte addietro, ar quartier 115 1935 | viatico de l’antra notte~ ~Notte addietro, ar quartier de 116 1999 | ssor Pasquale!».~«Filiscia notte». «Grazzie: bbona sera».~« 117 2009 | me fa rrequià mmanco la notte.~ ~Io sciò mmesso ajjo pisto, 118 2010 | li lasso?» «A un’or’ de notte».~«E ssi ppoi nun lavoreno?» « 119 2017 | cuscita a la camiscia de la notte.~ ~24 maggio 1843~ ~ ~ 120 2021(1)| Cardinale Vicario venne di notte rimossa la immagine dalla 121 2036 | duora inzinent’a mmezza notte,~sartò in zur gusto de ’ 122 2063 | rreggina.~ ~E cquelli che de notte nu li vonno?~Poveri sscemi! 123 2068 | minchionella~ ~«Chi vvedo! Bbona notte ar zor Alò».~«Sor chicchera 124 2080 | de la padrona~ ~Tutta la notte in zónzola, io dimanno~si 125 2080 | che ffacci poi tutta la notte,~a sta dimanna nun te so 126 2096 | 2096. Pasqua bbefania~La notte de pasqua bbefania~ ~«Mamma! 127 2152 | quela cosa~ch’io foggni notte co mmimojje Rosa~nun è 128 2165 | orazzione1 esaudite~ ~Sta notte a mmezza-notte, Zzaccaria,~ 129 2202 | aggiustò ttutto quanto in d’una notte!~ ~7 gennaio 1847~ ~ ~ 130 2206 | scòtola cqua e llà ttutta la notte.~ ~10 gennaio 1847~ ~ ~ 131 2263 | sscinicata.~ ~Da quela santa notte, sora Stella,~c’annò ggiú


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License