Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
ttutt 51
ttutta 66
ttutta-quanta 1
ttutte 98
ttutte-quante 1
ttuttecuante 1
ttuttequante 1
Frequenza    [«  »]
99 vorta
98 1836
98 indove
98 ttutte
98 vva
97 9
97 ggni
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

ttutte

   Sonetto
1 17 | fascevo l’amore~e je servivo a ttutte de marito;~e ppe un oste, 2 48 | Pasquale~j’è arivata a llevà ttutte le poste?~ ~È pperché un 3 62 | scanzía1 nell’ughela,2 e co ttutte~le tonzíbbile3 frasciche4 4 141 | attorno:~s’hanno d’arippezzà ttutte le tele...~ ~Ebbè, se sciarla, 5 142 | còccoli,2 ché cquella~sa ttutte le mi’ corna dall’A ar Zeta.~ ~ 6 222 | pupazzetti poi vestiti in gala~ ttutte l’Arte antiche: c’è er rotino,~ 7 234 | Se dícheno impropèri a ttutte l’ora:~ er cane e ’r gatto, 8 239 | 239. Le cose nove~ ~Ma ttutte ar tempo nostro stinvenzione?!~ 9 245 | e llui te sta a ssegnà ttutte le cacce.7~ ~Va’, ccontinuva 10 293 | Le carrettelle ggià ssò ttutte annate?5~E nnoi se6 n’anneremo 11 329 | indiavolate~se(6) vedeveno annà ttutte a la sciorta?8~ ~Si9 scappava 12 342 | ce ne c’a volelle~ ttutte sce voría de stenne un fojjo~ 13 395 | pezzo, arza cuer braccio~su ttutte ste settacce bbuggiarone:~ 14 429 | che, una cquà, una llà, ttutte uguarmente~vanno a investí 15 441 | pastrocchia,6~perché le lingue ttutte sorelle,~e llui puro 16 445 | ogni sera, ogni matina,~a ttutte l’ora, a ttutti li momenti!~ ~ 17 469 | de cuelle c’ho scopato, e ttutte bbelle,~ecco er conto che 18 522 | te sscianchi.6~ ~Però a ttutte le cose s’arimedia:~e cquanno 19 553 | Inghirterra~sanno stistoria cqui ttutte le scole?~ ~Cuanno che mme 20 615 | Marinesi,~e Ffrascatani,5 e ttutte l’antre ggente.~ ~Ma nnun 21 616 | cazzetto,~zitella com’e ttutte le zitelle:~e mmó nun c’ 22 618 | frabbutti1~~ che impicceno da sé ttutte le carte,2~e vvolenno l’ 23 629 | Io ciò llettre dipinte e ttutte bbelle.~C’è il core co la 24 643 | preti danno a ttutti e a ttutte l’ore.~Chiudeno l’occhi, 25 644 | caggna~je vonno ariggiustà ttutte le mura;1~~ ma ssi nun è 26 648 | Mettetesce gabbelle a ttutte l’ore:~fate de ppiú, llevatesce 27 694 | Compare,~è vvero che ssò ttutte a bommercato;~ma ssu ccertune 28 726 | fotte!~Tutti li mappalà2 ttutte le bbòtte~a sti poveri còfeni3 29 728 | èsse,~cristiani mii, ttutte bbuggiarate~da nun dajje 30 750 | dde li zoccoli:~cuelle ttutte smorfie d’apparenza.~ ~Li 31 752 | Le cose che ddich’io ttutte vere.~La serva c’annò vvia 32 752 | Lei lo fasceva entrà ttutte le sere,~e ssi bbussava 33 772 | patente de sta Corte~ ttutte in carta-pecora e ccor bollo:~ 34 774 | tanti pranzi e ccene,~e ttutte stantre invanità tterrene,~ 35 782 | la neve, er demonio,~e ttutte l’antre sorte d’accidenti.~ ~ 36 796 | ddetto~ste poche cose che ssò ttutte vere,~cuela2 nidata llà 37 834 | ciaspetteno3 cor vischio a ttutte l’ora:~sce4 fanno la cappiola 38 847 | bbascia le paggnotte,~che ttutte le matine sente messa,~che 39 852 | cuella ch’Iddio je le ttutte vinte.~ ~Tra ddu’ spajjère3 40 875 | nostro Romanello,1b~e ffra ttutte le cariche papale~tiè er 41 933 | De le pizzicarie che ttutte fanno~la su’ gran mostra 42 944 | appiccicate~drent’in dell’abbeccé ttutte in un mazzo.~ ~Un giorno 43 961 | ddorme, o ffotte;~ ~e vva ppe ttutte le maése2 rotte,~discenno3 44 968 | cacarella?4~ ~Le bbellezze l’ha ttutte Marí-Stella,~che dda tanto 45 980 | una grosta de cascio~che ttutte ste Vertú dde li cojjoni.~ ~ 46 1007| nun è vvero ggnente:~ ttutte cacheríe2 der zor Curato.~ ~ 47 1010| dio, propio una sscèna.~Ma ttutte ar tempo mio s’ha da vedelle!~ 48 1015| vedelle~pe ppotello capí. Ssò ttutte d’oro.~ ~Che tte ne pare? 49 1052| sto specchio~e ccapite che ttutte le sscimmiate11 che ffa 50 1053| un mese~nemmanco de contà ttutte le spie?~ ~12 gennaio 1834~ ~ 51 1077| tre o quattr’anni~che ppe ttutte le cchiese e llostarie~ 52 1077| caristie?~Tutte maliggnità, ttutte bbuscíe,6~tutte invenzione, 53 1084| jje l’approvo,5~che ssò ttutte carote da notaro.~ ~E cqueste 54 1111| indove che ,11 vvonno avé ttutte,~o de notte o de ggiorno, 55 1137| der timone2~e mmaggnava su ttutte le penzione,3~le gabbelle, 56 1144| piaggne ppiú.~ ~Queste ttutte bbuggere c’a mmé~me pareno 57 1200| lingue der monno? le sa ttutte.~Parlà ddasscenza5 a llui?! 58 1206| mojjaccia.10~ ~E l’animali, a ttutte ste molestie,~de la nescessità, 59 1310| credete scerto, sora Nina,~ ttutte sciarle e invidie der paese.~ ~ 60 1312| Lègge, Mediscina!...~1 ttutte ssciaparie:2 studi pe ggioco.~ ~ 61 1316| acqua~ ~Io nun pòzzo1 soffrí ttutte ste lite2~c’hanno sempre 62 1348| gode er privileggio~de ttutte le cose pe la mejjo,~e ttutto 63 1366| 1366. La serva de casa~ ~Ha ttutte le vertú cch’è nescessario~ 64 1371| madre, semprigrazzia,7 a ttutte l’ora~smania d’èsse chiamata 65 1408| Le madre ar monno ttutte compaggne.~ ~26 dicembre 66 1437| ajjo!2~Cristo! me fai vedé ttutte le stelle.~ ~Eh mme sbajjo 67 1470| un mijjaro de perzone,~e ttutte arimaste pe sperienza~ 68 1488| averai ppiú bbello.~Se sa,4 ttutte le cose ar tempo lòro.~ ~ 69 1505| addrittura~je vedi spalancà ttutte le porte.~ ~Ah, ddunque 70 1523| mette da parte1~ ~Je le do ttutte vinte! È ffijjo solo,~cerco 71 1596| d’ammaccamme2 accusí ttutte le pera.~Io la robba la 72 1599| Siggnora che cce crese4~staccò ttutte le carte che tt’ho ddetto,~ 73 1600| scento a ccentoventi~frati de ttutte sorte de conventi~iti a 74 1601| li cojjoni.~ ~Quelle ttutte sette indemogratiche,~disce 75 1612| vanno.~ ~Prima de congeggnà ttutte le stecche,~de situà li 76 1617| inzomma è una ggirella2~e ha ttutte le vertú dde le miggnotte, ~ 77 1682| braccio.~ ~Io l’ho sscerto3 co ttutte le gautele,4~e in questo 78 1741| llei disce che tte ,~e ttutte le sscimmiate2 che tte fa,~ 79 1744| poverella~le su’ funzione ttutte segrete.~ ~Tu accostete7 80 1755| Francescani~pe nun rribbellà ttutte le donne.~ ~17 agosto 1835~ ~ 81 1763| arrivati finarmente~a ffà ttutte l’usanze a la francese.~ 82 1789| raggione che cqui6 sserve pe ttutte.~ ~8 febbraio 1836~ ~ 83 1819| se po’4 er Papa assciugà ttutte st’impolle?».5~Disce: «Tra 84 1871| bbruttaffare.~ ~Ggià cco ttutte ste visite, me pare~de vede 85 1872| ggnente pericolo~che vvoi co ttutte ste sfuriate ssciape~pijjàssivo5 86 1882| sittimana~che jje se ssciojje3 a ttutte, je se ssciojje.~Tutte-quante 87 1908| vve2 state a pijjà ttutte ste sscese~de capo,3 finirete 88 1963| Eccolo, e vve lo dico a ttutte quante,~eccolo su sta crosce 89 1990| poverello,~fa bbone grazzie a ttutte le perzone,~e indovunque 90 2013| paese,~ve va bbeene? Però ttutte le spese~a cconto vostro, 91 2048| Bburgo,~e la va a cconzolà ttutte le sere.~ ~9 dicembre 1844~ ~ ~ 92 2065| e vv’ho ffatte de ppiú ttutte le spese.~ ~Voi fate la 93 2130| nnun ppoi tante.~ ~E ssi ttutte ste poche anime-sante~’ggni 94 2141| sorte,~va e sse2 vede serrà ttutte le porte~perché mmanco parlassi3 95 2184| ccatene,~ve sce state a ppijjà ttutte ste pene?~Ce ppoi tanto 96 2185| traccheggio?~ ~Lui mmannà ttutte le cose in pasce,~annacce 97 2193| mio: «li cardinali~nun ttutte crature de li Papi?»~ ~23 98 2264| Cianno asso, tre e rre: ssò ttutte lòro.~ ~E sséguita a ddurà


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License