Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
dannato 1
dànne 1
danni 6
danno 57
dànno 15
dannoje 1
dànnome 1
Frequenza    [«  »]
58 uscello
58 vviè
57 cristiani
57 danno
57 duncue
57 matina
57 ssor
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

danno

   Sonetto
1 24 | del 1830 non pioveva, con danno dell’agricoltura. Gli Anconitani, 2 49(18) | bacio che i Romaneschi si danno sull’estremità de’ cinque 3 59 | chi sse13 scortica su’ danno.~ ~Roma, 14 settembre 1830 - 4 95 | e ccamisciola,~e ppoi je danno da spanà,8 jje danno.~ ~ 5 95 | je danno da spanà,8 jje danno.~ ~E doppo, in cammio9 de 6 170 | maggnò, ssi cce credete!~ ~Je danno nome o Melone o Rugante:1a~~ 7 206 | coll’acqua de pantano:~te danno un letto morbido de spini.~ ~ 8 283 | chi ddisce donna disce danno:~tu t’aruvini co sti tu’ 9 347(6) | esente privilegiato da un danno comune». 10 348 | de sale~mejjo de quer che danno a la Salara.~ ~S’oggiggiorno 11 393(11) | senonché i Romaneschi lo danno in significato anche più 12 525(1) | coincidenza che vari tra la plebe danno questo nome anche all’ostensorio 13 625(8) | esercizii di pietà. Ivi si danno i così detti esercizii alle 14 642 | da crede ssciocchi.~Se la danno la pátina de ggnocchi,~ma 15 643 | Roma pe la Mecca?6~Li preti danno a ttutti e a ttutte l’ore.~ 16 647 | eterno!~Ma nnun capíschi er danno che jje porti~si ccasomai 17 673(2) | Vale anzi «ruina» che «danno». 18 736 | paggnotta ar forno~sce la danno ppiú ppiccola oggiggiorno~ 19 768 | vanno a pputtane,~e nnun danno a ggnisuno farzamento.1~ ~ 20 772 | com’un fosso,~cuanno sce3 danno in gola cor palosso4~come 21 793 | annà in pratea? te danno un bullettino~che ppe ttrovatte 22 826(3) | ne’ momenti d’aumento di danno, Il vocabolo «mordivoi» 23 855(8) | Danno e scorno.~ ~ ~ 24 860 | le bbelle ggioje che vve danno!~Prima, portalli in corpo 25 901 | ammali,~e llojjo-santo te lo danno a sguazzo.3~ ~Nun c’è antro 26 931(7) | biglietti giustificativi che si danno al comunicato contemporaneamente 27 939 | bbeve6 er veleno senza danno arcuno.~ ~E ccome cresscerebbe 28 1044 | fra le carrozze che jje danno er passo?5~ ~Quieti pe ccarità, 29 1049 | Fregheli, che assassini che sse danno!~ ste lusúre,3 e ppoi 30 1092 | zu’ rametto.10~ ~E nun ze danno11 mojje accusí storte,12~ 31 1103(14)| si fa l’uomo, non ci si danno arie da uomo fatto. 32 1181 | atto der mestiere,~nun ze5 danno ppiú ppena d’acchiappalli,~ ~ 33 1222 | li cani,~dico che jje le danno volentieri.~ ~S’incavajjèra 34 1291 | che ssò Ppapi e Ssovrani,~danno in cojjonerie3 ggiú cco 35 1334 | ccelebbrà ppellanime purgante,~danno sempre er zufrutto tutte 36 1337 | mmorte arruvinosa!1 che ggran danno!~Er Zanto Padre ha bben 37 1380 | piani e a le colline~se danno2 l’arie grosse e llarie 38 1449 | saette,~e llangeli je danno la parijja;~e la cosa finissce 39 1451 | sta Santa novizzia oggi je danno~tant’e ttante incenzate5 40 1472 | donnacce maritate,~je la danno, e vve lasseno a l’odore.~ ~ 41 1502(2) | mozzorecchi: nomi che si danno a legulej. 42 1504 | ner trovà ccani che sse(4) danno er pisto?6Pijjelo , 43 1504(6) | Si danno il pisto: si battono.~ ~ ~ 44 1518 | cadaveri de morti.~ ~E nun ve danno ppiú sseggno de vita~sin 45 1523 | anche d’un affronto~nun te danno un bajocco si6 li scanni.~ ~ 46 1525 | Solamente la sete che vve danno!~E cc’è ppiú ggusto che 47 1594(6) | Chi ha voluto il danno. 48 1606 | a cchi ffugge,~e nun te danno ppiú mmanco er bon giorno.~ ~ 49 1622 | vvorzúta1 lui: dunque su’2 danno.~Io me n’annavo in giú pp50 1749(12)| Roma, dove gli uomini si danno la disciplina al buio. 51 1810 | trovò ccerti majali a fajje1 danno~ne la tenuta sua de Roncijjone.~ ~ 52 1813 | accidente?~ ~Li secolari nun danno lavoro~perché ssò3 ppien 53 1853 | bbonifiscenza.1~~ Sto nome che jje danno è un’apparenza,~è una nebbia, 54 2000 | ppe un’occhiata che tte danno~un rospo, ’na tarantola 55 2006 | Ggià, spesso spesso,~se ne danno, iddio sa, ffin che nne 56 2273 | e un po’ de schiuma~come danno oggni ggiorno ar cane e 57 2274 | cquanti, fijja mia, nun te ne danno~dijje: «Pazienza». Da chi


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License