Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
portavano 1
portaveno 1
portavo 1
porte 33
porteje 1
portella 1
portellino 1
Frequenza    [«  »]
33 pavolo
33 perzone
33 plebe
33 porte
33 posta
33 ppijjà
33 ppresto
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

porte

   Sonetto
1 54 | uprí1 er chiavistello de le porte,~e ffasse2 avanti un zervo 2 115(1) | gotico, che si appone alle porte delle case da appigionarsi. 3 155(1) | Leone xii fece porre alle porte delle bettole un cancello 4 242(1) | Si cavano le stuoie. Alle porte d’ingresso delle case di 5 243 | Bbranca,~doppo tre o cquattro porte a mmanimanca4~te viè5 in 6 277 | llui de l’inferno uprì le porte,~e o granne, o cciuco, o 7 459(3) | assidersi in due ale fuori dalle porte del tempio, invitando i 8 523 | 523. Le duporte~ ~Er Piovano, dimenica, 9 523 | spiegazzione der Vangelo,~che dduporte pellOmo disgrazziato~ 10 523 | hanno dufacce;~ma ste duporte hanno una faccia sola.~ ~ 11 556(2) | romano di Onorio, tra le porte Flaminia e Pinciana. La 12 574 | purgatorio je va a uprí le porte,~e ffa llanime sante íllere2 13 574 | minestra.~ ~Caso che nnoi ste porte oggi l’uprimo,~mamma, cor 14 583 | nun spalanchi subbito le porte~a cquellanime sante, e 15 780 | padrone ha sserrato mezze porte,~e ccià5 mmesso sto scencio6 16 931(5) | venerdí santo, percuotendo le porte delle case e botteghe, imitando 17 1008 | ffàtte5 largo e spalancà le porte.~ ~Sapete Iddio de llà ccosa 18 1050 | ttutta sta spesa,~serra le porte e nnun ddà ppiú ggnente.~ ~ 19 1061 | galerra che ssei t’opri6 le porte.~ ~E ssi mmai7 pe ffà spalla8 20 1079(11)| extra-urbem, usciti dalle porte di Roma possono assumere 21 1104 | lo scappà vvia sbatte le porte.~ ~In quanto all’arme poi, 22 1109 | spalanca le finestre, opre3 le porte.~ ~ è ttempo tuo: oggi 23 1126(6) | Le porte disusate di Roma sono la 24 1230(4) | che vendono i ciechi alle porte delle chiese, in suffragio 25 1251 | li sordàti, pe ppassà le porte,~potetti io puro4 avé la 26 1340 | La bbellezza nun trova porte chiuse:~tutti je fanno l’ 27 1505 | vedi spalancà ttutte le porte.~ ~Ah, ddunque nun è omo 28 1604 | batti all’architrave de le porte,~pòi da servitore e da 29 1780 | cquanno s’arïoprono le porte~de sta povera Ancona sfraggellata?»~« 30 1889 | bbastonate,~serrorno(5) porte, sfassciorno(5) lampioni...~ 31 1939(3) | del San Michele 1836. Fu a porte chiuse, ammessi i soli di 32 2141 | sse2 vede serrà ttutte le porte~perché mmanco parlassi3 33 2236 | marfattore~da serrà cco le porte e li cancelli.~ ~Nun c’è


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License