Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
prerogativa 3
prerogative 1
pres 1
presa 30
presagio 1
presagir 1
prescia 1
Frequenza    [«  »]
30 nomi
30 piena
30 portone
30 presa
30 proverbiale
30 que'
30 rosario
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

presa

   Sonetto
1 44(8) | nemmeno dire, etc., frase presa dal silenzio di chi muore 2 97(7) | Metafora presa dal maneggio de’ cavalli. 3 115(11)| Chi mira, tira. Metafora presa dalla venatoria. 4 176 | de cantina,~o una cavola presa a un caratello.~ ~La prima 5 184(4) | od esitazione. È metafora presa dal tagliare i cocomeri.~ ~ ~ 6 195(2) | Ti abbandonano. Frase presa dal volgare de’ militari 7 245(7) | notare i falli. Metafora presa dal giuoco di palla. 8 252(4) | Sputi di sangue. Metafora presa dal riserbarsi che talora 9 356(7) | Ironia presa dalla cuccoma di caffè. 10 391(9) | senza superiore»; metafora presa del giuoco della briscola. 11 442(4) | È il primo; metafora presa dal giuoco della briscola. 12 466(9) | fatta: t’hanno oppressa, presa ecc.~ ~ ~ 13 644(1) | risoluzione fu realmente presa sotto il pontificato di 14 680 | piccinina~un re sse l’era presa pe pputtana,~e ppoi la fesce 15 687(1) | Presa anche questa espressione 16 774 | cammio6 d’appricammene7 una presa,~m’ha inzuccherato er ggruggno 17 786(8) | posta e di balzo: metafora presa dal giuoco della palla: 18 796 | pparte mia7 me la sarebbe8 presa.~ ~Ma cquesta intanto come 19 885 | ruffiano?~Disse «Lello, una presa»; e io gabbiano~je presento 20 910 | L’Uffizzio der bollo1~ ~Presa a Ppiazza de Ssciarra2 la 21 978(3) | Sono l’asse: metafora presa dal giuoco di carte, così 22 1032 | Morto Tufò d’una stoccata presa~sur canton de le Stalle 23 1083(6)| spicciolati) è metafora presa dalla moneta, quasi volesse 24 1100(2)| Metafora presa dal giuoco delle carte, 25 1334 | pper zuffraggio se sii presa~quarcanima groriosa e ttrïonfante,~ 26 1514(2)| sera antecedente, aveva presa all’osteria la sua ultima 27 1658 | scatoletta d’oro~e mme diede una presa de tabbacco.~ ~19 settembre 28 1703 | febbre risaltata».~ ~«L’ha presa quella roba?» «L’ha ppijjata».~« 29 1735 | galantomo che l’avessi3 presa~manco era bbono ppiú a sserví 30 1738(1)| scompiglio, e la casa ne fu presa di mira siccome un nido


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License