Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

(Hapax - parole che occorrono una sola volta)


100-1450 | 1451-1933 | 1935-330 | 331-789 | 79-accom | accon-allet | allev-appra | appre-arivi | arivo-avell | avemi-bbibb | bbicc-boulz | boun-canti | canto-ccava | ccavi-ceras | cerca-cojjo | cojju-conze | conzi-cupol | cuppe-dextr | dey-dubbi | dubit-falza | falze-figur | fii-gabba | gabbe-girav | girel-imbro | imbru-indov | induc-inzog | inzol-lieta | lieve-mando | mandr-mines | minia-more- | morea-obbli | obbol-paraf | parag-piant | pianu-ppape | ppapp-prega | pregh-quare | quart-ricop | ricor-rivol | rivom-samma | sampi-scent | scenz-scuff | scula-sguma | sgumm-spari | sparl-sscim | sscin-strep | stret-tendi | tene-tridu | trifo-urbis | urcer-visti | visto-zinfo | zinn-zzupp

      Sonetto
3021 237(2) | Da allevarsi. 3022 237 | pportato~un uscelletto d’allevasse2 a mmano,~che lo cacciò 3023 2044 | cquesto se ddí bbell’e allevato.~ ~E ccome fissa! e ccome 3024 1340 | amico caro.~Li ppiú bbelli s’alleveno: e li bbrutti?~E li poveri 3025 1650 | mannassi4 la Madonna~io me l’alleverebbe a mmollichella.5~ ~Un omo 3026 1650(5) | Me l’alleverei accuratamente a mio modo, 3027 1212 | miggnotte.6~ ~E ttu, ccaroggna, allevi le tu’ fijje,~Cristo sagrato, 3028 1070(7) | Allevìme, termine buccolico della 3029 1070 | ppijjassi6 a quer povero allevímo,7~faría pentí dde bbattezzallo 3030 886 | 886. L’allèvo1~ ~La Mammana protenne2 3031 1982 | Li rivortósi~ ~Chiameli allibberàli o fframmasoni,~o ccarbonari, 3032 494 | de velluto:~famme ’n’allisciata co lo sputo,~e ddoppo sentirai 3033 2092 | er petto,~se nínnola, s’allisscia, se spilucca...~ ~E fra 3034 1531 | su’ bboni fratiscelli~l’alloca in una spesce6 de cantina~ 3035 641 | ssempre arrivi tardi e ttardi alloggi,~e nnun zai lègge manco 3036 2149 | mozzette e li sbordoni,~’ggna alloggialli, sfamalli, ssciacquettalli,5~ 3037 2065 | stommicosa.~ ~Inzomma, io v’ho alloggiata mezzo mese~co cquer drittone 3038 740(1) | Imbucheranno: allogheranno.~ ~ ~ 3039 388(8) | Volge le spalle, si allontana. 3040 1937(2) | in tal giorno tendesse ad allontanare dalla processione del Vaticano 3041 1964(1) | clementissimamente da essa allontani la diuturna tempesta». Fine 3042 556(2) | damasco bianco, e coronato di alloro, in segno di trionfo della 3043 1685(10)| Coll’allume di rocca. 3044 1586 | vvero Nina?,~che mmó, ppe alluminà strade e ppalazzi~s’abbruscia 3045 1115 | e cqua er Ziggnore~nun allúmina un po’ cquarche ddottore,~ 3046 1552 | aridotti~a usanza de spasseggi alluminati?».~ ~Er Papa ne fu ttanto 3047 168 | friccicarella.4~Perch’io t’allumo5 ccqui sta bbagattella~de 3048 1658 | caffè de crapettari4~e tte l’allúmo5 llí ttra ddupaìni.6~ ~ 3049 661(1) | orecchie, che significa o allungargli le orecchie, la grandezza 3050 1460(8) | altro senso, sembra che si allunghino od accorcino. 3051 1408 | scimmiotto,~tonto,7 mosscio, allupato, piaggnolone,~pien de bbava 3052 2016 | er Papa: a ttempantico~s’allusingava puro lui l’istesso,5~e ’ 3053 596(1) | si estendono in fizzanti allusioni. 3054 787(10) | Tre nomi allusivi a tre maniere di carnalità. 3055 1714 | tutto quanto de màrmoro allustrato.~ ~Senti, Vincenza, e nnu 3056 1537 | rradisce.3~ ~Peppandrèa s’allustrava la vernisce~de la tracolla; 3057 546(6) | che le trasporta nelle alluvioni, ivi si ripongono ad uso 3058 642(1) | Due famigerati Astrologi almanacchisti. ~ ~ ~ 3059 725(1) | e insieme di un di lui almanacco, regolatore de’ romani pronostici. 3060 1788 | fatica; e cquela ggente alocca~li verzacci6 li pijja pe 3061 600 | ttanti uscelli in ner vedé un alocco,~«Oh», disse lei, «e ttu 3062 1560(2) | alpigiani, a dei contorni delle Alpi. 3063 1560(2) | anche ad altri italiani alpigiani, a dei contorni delle Alpi. 3064 1295(7) | ma con significazione di alquanta maggior vanità. 3065 747(4) | Lungone, altaccio. 3066 677(2) | non una campagna, ma un altar maggiore ivi a’ riguardanti 3067 1059(5) | Alte. 3068 112(10) | Altea.~ ~ ~ 3069 1129(12)| Altemps, casa ducale di Roma. 3070 2131(6) | Tanto ti interessa? ti altera? ti spiace? 3071 16(8) | romanesco tende di sua natura ad alterare il suono delle parole, allorché 3072 Int | si ascolta quasi sempre alterata. Se è doppia avanti ad e 3073 925(2) | squisito. Il vocabolo è così alterato sulla stessa alterazione 3074 732(4) | Altercare. 3075 1920(8) | Altercazione clamorosa. 3076 1094(2) | sempre un soggetto d’impegni, alterchi, e non di rado, accoltellamenti. 3077 33(3) | Ostinarsi in alterco. 3078 897(7) | che idraulici come non si alteri mai il livello dell’acqua 3079 192(3) | Di stare in alterigia. 3080 1591(1) | le cui sillabe si vanno alternamente pronunciando e battendo, 3081 146(4) | Alti così: mostrando una misura 3082 976(1) | Alto-alto: approssimativo. 3083 115(10) | Altomira. 3084 | altr’ 3085 1209(1) | sott’occhio. Vi si scorgerà altresí il vizioso sistema di comporre 3086 | altrettanti 3087 1117(7) | Ogni altura. 3088 579(4) | Germanico-Ungarico, i cui alunni pel loro vestimento rosso 3089 345(6) | Fanciullo. È un alunno dell’ospizio degli orfani. 3090 1222(5) | Alzando. 3091 1240(5) | Alzano le mani. 3092 917(7) | Alzarmi.~ ~ ~ 3093 1186(2) | Alzarti. 3094 1057(3) | Alzati. 3095 869(3) | Alzato un dito. 3096 1315(10)| Alzino il naso in su. 3097 1133(9) | M’alzo. 3098 2015 | bbalia co un’ingresa,~e Amaglia scappò vvia co un ciarlatano:~ ~ 3099 1860(4) | Di Amaleciti. 3100 483 | da véde e stacce zitti,~amalli vivi, e rrispettalli morti.~ ~ 3101 1976 | annamo de sto passo,~nun m’amancantro a mmé cche ddà de 3102 2084 | bello che in chiesa, e cc’è amancato un pelo.~ ~Che sso cche 3103 1252 | pivetto5~c’un mesaddietro jamancava er tozzo,6~e mmó cch’è entrato 3104 1339 | bbocca sua, disse c’a Ddio~jamancheno3 la fede e la speranza.~ ~ 3105 740 | scrive;~e accusí mmai jamancherà dda vive,~e averà in culo 3106 647 | li poveri addannati~nun jamancherebbantro doppo morti~che dd’ 3107 738 | banchetto pe ttutti, e nnun jamanco;~e nnun fo ccom’e vvoi, 3108 622(6) | Suole il popolaccio amare appassionatamente una certa 3109 1939(6) | ha pel riposo de’ suoi amatissimi sudditi prorogato clementemente 3110 1738(2) | con la gloria del nostro amatissimo Pontefice e Padre. Dio guardi.~ ~ ~ 3111 1018 | questo che ppòzzi èsse11 amato?~ ~15 novembre 1833~ ~ 3112 1803 | scerta2 Nina3~che llui l’amava co un affetto raro.~ ~Nun 3113 1256(7) | Dell’ambasciador di Francia. 3114 1981(3) | realmente Ahmed Feth Pascià, ambasciadore per la sublime porta presso 3115 984(3) | Il conte Appony, ambasciatore austriaco presso la Santa 3116 1901(3) | del venti per cento agli ambi e dell’ottanta ai terni. 3117 1445(7) | Ambigu. 3118 1094(2) | stendardo e del tronco, ambita ardentemente da tutti i 3119 230(1) | Ambrogio. 3120 2052 | bbaracca~der friggitore Ambroscio er panzanera».~ ~«Marciava 3121 1611 | scuperto io l’imparai~da Ambroscione er facchin de lo spezziale~ 3122 474(2) | Piccolo teatrino ambulante, i di cui fantocci muovonsi 3123 1702 | 1702. Amalia che ffa da Amelia~ ~Io compatisco assai chi 3124 622 | stato sempre una gran testa amena,~e nn’ha avute de bbuggere1 3125 1797(1) | L’incendio nell’America. 3126 1486(9) | Pendenti di ametista. 3127 838(4) | Pulire, amfibologia di nettare e spogliare. 3128 686(7) | Nome amfibologico e precisamente di circostanza. 3129 122(20) | Essere all’amido, all’amidaro: essere fallito. Presso 3130 2230 | E vve canteno tutti in amirè~c’a llui jamanca quarche 3131 1631 | tiggnone,10 e ssò ccapasce11 d’ammaccajje er musaccio e ffà una sscena.~ ~ 3132 1596 | modo e la maggnera1~~ d’ammaccamme2 accusí ttutte le pera.~ 3133 1596(2) | Di ammaccarmi. 3134 104 | Varda che schizziggnosa, si’ ammaíta!~Se tratta che de ne 3135 1765 | Tutta sta gran pavura d’ammalamme?4~E cche gguaio sarà? Ttanto 3136 27 | ch’edè cche cciariscévo?7~Ammalapena pe ppagacce8 er letto:~anzi, 3137 1765(4) | Di ammalarmi. 3138 1023 | maravijja.~ ~Questa è un’ammalatía che a cchi jje pijja~lo 3139 1850 | 1850. L’ammalatìa de mi’ mojje~ ~La cratura 3140 1875 | 1875. L’ammalaticcio~ ~«Come va, ssor Loreto?» « 3141 1365(5) | Ammaliziata.~ ~ ~ 3142 110 | che pijjò Ttuta quanno s’ammalò~pe sgranà5 ttroppi dorci 3143 1970 | Ma eh? Cquanno se2 disce!~Ammanettato fra li preti e ’r boja~avé 3144 1509 | se vortò da un parchetto ammanimanca,~e llannò a cchiede ar 3145 1988 | le manaddosso~fate puro5 ammanní li maccaroni~pe vvia che 3146 75 | ffate er pane casareccio.7~ ~Ammannite però cquattro cannéle;~e 3147 106 | in cuelintrujjo11 d’ova ammarcite, de merluzzo e ppiscio,~ 3148 2256 | mmascherine pulitucce~ ~Eppoi m’ammascherai giuveddí ggrasso~co Nnunziata 3149 702(2) | Ammascherarsi. 3150 1778 | grazzia, e da ch’edè1 stammascherata?~Da pajjaccio, da Cola o 3151 18 | sciampanella.~ ~Tu, ccaso che ttammascheri da conte,~viecce a ttrovacce 3152 2210 | laggno,~perché abbozzo e mmammaschero da tonta,~se fidò de veníssene 3153 1560(5) | traffichi stentano la vita onde ammassare un peculio da rinvestire 3154 1528 | istateppiú inverno~e ssammattissce la madre natura,~se ,7 3155 1486 | perle, anelli, pennenti d’ammattista...9~ ~Pe una visita a nnoi 3156 2150 | lupi de l’istessa pelle:~ammazzammazza ttutt’una razza.~ ~ 3157 628 | gallo, fijja mia, senza ammazzallo~campa scentanni, eppoi 3158 1452(5) | Ammazzami pure. 3159 700 | portonno via tutto er mammone,5~ammazzanno lui prima pe ccaparra.~ ~ 3160 2143(8) | Di farsi cucinare, ammazzare. 3161 1148(4) | Ammazzassero.~ ~ ~ 3162 1148 | conossceva~che le bbòtte ammazzassino4 la ggente.~ ~Prima de quella 3163 956 | ssempre la matina~de cuellammazzataccia coscrizzione.~Stàmio2 tutti 3164 109 | terramoto.~ ~Pozzi èsse ammazzataccio chi sse pente,~e sta’ cquieto, 3165 329(1) | La pubblica ammazzatoia di animali destinati al 3166 329 | Le capate~ ~Co stantre ammazzatore1 sgazzerate2~c’hanno vorzuto3 3167 1191 | cantanti~un po’ ppiú llammazzava tutti quanti~co l’impressario 3168 1238 | Roma, eh? ccome allora~s’ammazzaveno a sbàtteje le mane!10~ ~ 3169 1452 | nnun Ttuta,~s’esschi. Ammazzeme puro,5 famme in tocchi,6~ 3170 1159 | vorta in ner boccino.4~M’ammazzerà ssu la piazza dell’oggna~ 3171 821 | famme impiccà, pprima l’ammazzo.~ ~Roma, 24 gennaio 1833~ ~ 3172 1939(3) | 1836. Fu a porte chiuse, ammessi i soli di lui confidenti, 3173 1053(2) | Gli si passa, gli si ammette. 3174 342(29) | Ammettere, scusare. 3175 1445 | la porta der zalon dell’ammicú,7~e le donne se fesceno8 3176 122 | chi tte , fa ccapo all’ammidaro~a li greghi,20 a l’inzegna 3177 1070(2) | Basilica Lateranense si amministrano tutti e sette i sagramenti 3178 1981(6) | E amministrare la giustizia. 3179 173(4) | quelle del sale va in oggi amministrata la regalia de’ tabacchi. 3180 348(6) | accusava gli appaltatori dell’amministrazione de’ sali e tabacchi di avere 3181 115 | Dice er proverbio che chi ammira attira;11 e un omo, fijja, 3182 715(2) | della carne fu anch’esso ammirato al suo posto.~ ~ ~ 3183 1514(11)| largizioni spontanee di alcuni ammiratori della di lui eccellenza 3184 1231 | lipera, un cerviotto,2~c’ammiravi o ppe tterra o ddrent’a 3185 2021(1) | egli stesso un oggetto di ammirazione, buscando di belli e buoni 3186 1106 | chi, er palazzo era male ammobbijjato:~chi, cce voleva ppiú ccannele 3187 273(4) | mortificata, anche un uomo, non ammogliato, si darà questo titolo. 3188 1907 | un gran cardeo8 quanno s’ammojja.~ ~Oggi madama ir caffè 3189 514 | siggnore,~m’ha vvolzuto ammojjà co le su’ mano!~ ~E bisogna 3190 1501 | ppermesso er puttanesimo,~e llammojjasse ! Cquello medesimo~che 3191 2095 | fine, se sa, cchi vvenne, ammolla.~ ~Azzeccatesce un po’, 3192 1189(7) | Vi appiccano. Ammollare: lasciar lento, lasciare 3193 1189 | capello5~v’attarfieno6 e vvammolleno7 un proscesso.~ ~Er pane, 3194 1746 | bbattezzati e ccresimati,~e ammoniti3 d’oggnantro4 sagramento,~ ~ 3195 1062(1) | fece nascere il proverbio ammonitivo: Né donna, né tela a lume 3196 931(7) | molti buoni fastidi, cioè ammonizioni, minacce, citazioni, e finalmente 3197 762 | tutto e vvò ssardà5 llammonto.~ ~Disce accusí che nnun 3198 Int | diranno immriaco, settemmre, ammra.~La c si ascolta quasi sempre 3199 849 | drento, è una vita che vve fa ammuffí.~Ringrazziamo la Santa Tirnità2~ 3200 2021(1) | vi giacessero vecchie e ammuffite madonnelle a bulino, e non 3201 1204 | 12 ggiorni che mmanco13 ammuffito14~ ddí15 la sera com’è 3202 1067(12)| Francia. Avvertasi qui che ammusarsi, nei linguaggio del popolo, 3203 1937(2) | perché chiede pane e si ammutina con molta facilità. 3204 1939(4) | per necessità la generale amnistia politica (sotto alcune riserve 3205 1948 | ppelle e cquadrini~dal loro amor-der-prossimo fratesco~me serro a ccatenaccio; 3206 1623(7) | Amoreggeranno. 3207 1446(7) | Non si chiede se amoreggia. 3208 1981(3) | successore di Urbano ii in amorevole e paterna udienza, negata 3209 330(1) | Colla o stretta, come amorósa, ecc. 3210 698 | 698. L’appiggionanti amorosi1~ ~S’io fussi ricco, e avessi 3211 622(3) | L’amoroso. 3212 1203(1) | precedenti, permettendolo ampiamente la musica che nasce dal 3213 1430(5) | grosso il capo, il pel nero, ampie le chiome,**~schiacciato 3214 98(1) | sonetto e il seguente sono un’amplificata imitazione del sonetto del 3215 1237(12)| Eminentissimo Zurla, promotore amplissimo de’ politici vantaggi delle 3216 1033 | se scoleno oggni sempre l’ampolline:~vonno bbene a le ggente 3217 1091(16)| trivalve è riputata prodigioso amuleto per incontrar buona sorte.~ ~ ~ 3218 1067(12)| Oh io mi ci amuso (je m’y amuse), disse in quella circostanza 3219 1067(12)| Oh io mi ci amuso (je m’y amuse), disse in 3220 1120(2) | adobbate trabacche sonetti e anacreontiche, in onore di San Giuseppe 3221 1138(6) | Anagramma purissimo di Cardinali.~ ~ ~ 3222 Int | sarà da noi distinto con analoghi accenti. Basterà qui l’avvertire 3223 1601(4) | L’anarchia. 3224 996(1) | Anastasia. 3225 1592(4) | Anathema et Maranatha.~ ~ ~ 3226 1514(4) | pubbliche dimostrazioni anatomiche degli studenti di chirurgia: 3227 98(1) | Teresin, m’el sera daa anca mi», etc.~ ~ ~ 3228 392 | gguardi drentar buzzico,5 ancinella6~tutt’imbottita de bbammasce 3229 191 | er resto,~hai pijjato stancino3 pe pprotesto4~de famme 3230 1777 | de griffo2 a ccentomila Ancone,~senza er congeggno3 der 3231 24 | danno dell’agricoltura. Gli Anconitani, dando opera regia nel nuovo 3232 779(3) | Ce l’andammo a godere. 3233 219 | Ssanta Pupa.1b~Oh, adesso andamo poi verso la rupa~dove stava 3234 1714(3) | Andarcene. 3235 60(3) | Da andarle. 3236 1453(9) | Andarlo. 3237 1376(3) | Andarmene. 3238 1376(10)| Andarmi.~ ~ ~ 3239 1783(3) | Andarmici a fare squartare, cioè: « 3240 1783(3) | a fare squartare, cioè: «andarne a morire». 3241 1881(11)| Andarsele.~ ~ ~ 3242 541 | Ma ssò innoscente».~«E se andaste in galera?» «È er gusto 3243 1280(8) | Andateci. 3244 1355(3) | Eppoi andatemi a dire.~ ~ ~ 3245 1829(8) | Andatevelo a trovare. 3246 1576(3) | Andatevi a fare squartare: andatevene. 3247 1188(4) | Andavamo. 3248 1232(9) | Andavate. 3249 910(3) | Andavo. 3250 431 | bugher de sudditi de Pape:~andé accetté legume ar pottaggé».~ ~ 3251 829(1) | Anderanno: andranno. 3252 1675(8) | Ci anderò.~ ~ ~ 3253 1406(3) | Moltissimi dicono aggnéde, molti andiéde, pochi andò, quando non 3254 1305 | Vvostr’Eccellenza,~me n’andiedi1 al caffè cc’ha la liscenza~ 3255 763(4) | della Vergine. Essa è in un andito piuttosto oscuro, fra moltissime 3256 1487 | ortolano~ ~Dubbaiocchi d’andivia.1 E cche mme dai?~Quattro 3257 1625(12)| Non ci andrà.~ ~ ~ 3258 Int | possesso allora le sue voci andran prive del ci: per esempio: 3259 290 | Sarvatore?~Li trenta, sant ‘Andrëa pescatore.~De sta ggiornata 3260 1895(8) | Ci andrebbero.~ ~ ~ 3261 994(3) | Quando ve ne andreste. 3262 1931 | rriggira, se finissce~co l’andriè12 nnero, o de lana o de 3263 1931(12)| Si finisce coll’andrienne. 3264 799(10) | Ermafrodita: androgine. 3265 1711(1) | L’androne. 3266 996(9) | Ci tiro, ci anelo. 3267 1828 | assai de li piselli co l’aneto.~ ~Fàsse l’occhietto,2 stuzzicasse3 3268 148(3) | milizia di bravi papalini anfibia tra il soldato e il birro, 3269 1068(11)| Cristo, manca il fondamento anfibologico della omofonia tra Petrus 3270 Int | frequenza di equivoci ed anfibologie, risponde ai loro bisogni 3271 1586(8) | sostituzione alle lampade d’Angand, con meraviglioso successo 3272 453 | Padreterno~cacciò cquelangelacci mmaledetti,~tanti che nun 3273 903 | Sonetti 2~~ ~Appena un angelaccio de li neri~pijjò l’impunità, 3274 257 | me la dài dimani?~Passi l’Angeledèi e ddichi ammenne.~ ~Roma, 3275 838(10) | batoste sta per «colpi», angherie, etc.~ ~ ~ 3276 1065(12)| Doppio accrescitivo di Angiola. Il popolo di Roma, di mente 3277 1065(12)| dalle quali sono colpiti. Angiolona era poi ben da dirsi la 3278 276 | der giudizzio~ ~Cuattro angioloni co le tromme in bocca~se 3279 1065 | Bbenedetta, per dio, stAngiolonona!12~bbenedetta sta strega 3280 1192(3) | la terza conservata ad un angolo della Fabbrica del Collegio-Romano, 3281 1044 | 1044. L’angonìa der Zenatore1~Sonetti 4~ 3282 1437 | sola~ciò intese5 tutte l’angonie de morte~e strozzammese6 3283 1427 | li capelli canuti da l’angossce.~Ajjutateme voi, santa Pascenza.11~ ~ 3284 1759 | a ddí cche cquer povero Angrisani2~fu affermato ar confine 3285 64 | bbotta, sarvoggnuno, all’anguinajja.~ ~A ssangue callo5 parze5a 3286 256(2) | infornate, perché per l’angustia del luogo si soffre il caldo 3287 1550(4) | del Sagramento, vivono in angustissima casa e malsana sul colle 3288 1552(1) | divergere il corso dell’Aniene dai luoghi che flagellava 3289 749 | viva er cucchiere e llanimal che ttrotta,~viva chi scrive 3290 2012 | che ddisce che ssò ccerti animaloni~de l’antichi paesi de l’ 3291 961(7) | l’Ascensione: e i poveri animaluzzi, sentendosi bruciare in 3292 1662(10)| immaginarie, contro gli animati esseri e gl’inanimati.~ ~ ~ 3293 2130 | E ssi ttutte ste poche anime-sante~’ggni messa a Ssan Lorenzo 3294 313(2) | sentimento di più ne’ pietosi animi de’ distributori, ottengono 3295 1653 | Oh ccanta». «Marta, dico: ànimo, a nnoi».~ ~«C’avete, padron 3296 2005 | la Cchiesa-nova.~ ~È un’animuccia quella llí, ppe Ccristo!,~ 3297 2213 | ssi ttu cciabbocchi,~d’annaccene a svernà ddà la ccommare».~ ~ 3298 1714 | fardello addosso~e zzitti zitti annàccene3 a Bbelluno?~ ~Chi ssa, 3299 111 | abbasta9 che nun zii10 vino annacquato.~ ~Morrovalle, 22 settembre 3300 1858 | guasi1 compaggna.~Quanno annài cor padron de zi’ Pascifica2~ 3301 723(2) | Gli Annali del Muratori. 3302 1980 | la commare sto disdoro~d’annalla a scredità ssopr’una pizza.~ ~ 3303 60 | pijji pe ttante marmotte~d’annalle3 a ggiudicà cor3a me pareva!~ ~ 3304 317 | gustaccio che cc’è mmone2a~d’annalli seminanno è accusí antico!~ ~ 3305 80 | sente!~Oh, ssai che ffàmo? annamescene in prati2~a ggiucà a bboccia 3306 1188 | Mmarino,3~indove tutti l’anni annàmio4 fora~d’ottobre a vvilleggià 3307 2128 | bbizzeffia inzin d’adesso,~senz’annamm’a bbuscà sto capitale ~de 3308 1783 | catena~a ffà la serva e annàmmesce a ffà squarta,3~e sta santa 3309 2244 | fufiggna cor padrone,~senz’annanne a ccercà ttantantre e ttante.~ ~ 3310 507 | vestiario, e un pranzarello annante~de tre pportate come 3311 49 | Nun lo vedi quer cane com’annasa?~Che seggn’è? la commare9 3312 1962 | Era da un pezzo c’avevo annasato1~~ ch’er zor padrone m’uscellava 3313 1572 | pasce a ccasa lòro~senza annàsse2 a ppijjà ttutti staffanni.3~ ~ 3314 1881 | ttempo suo, pascenza;~ma annassele11 a ccercà bbelle che ffatte~ 3315 354 | Iddio matin’e ggiorno~e annassene la sera a la commedia?~Cuesto 3316 180 | ggente dotte,~saria mejjo s’annassino a ffà fotte~co li su’ libbri 3317 316 | nottata sce fu bbujja?7~Annassivo d’accordo cor Compare?~ ~ 3318 1603 | Disce: «Nina è bbussato, annàt’a uprí».2~Io me finisco 3319 2035 | tartajjone arrabbiato~ ~Che cche annàte ssspaargènno ch’ìo me-mméno~ 3320 580 | er collo pe vvedella!~ ~Annatel’a vvedé vvoi puro,2 zio,~ 3321 1355 | donnetta in oggni loco,~eppoannateme a ddí3 cchEva era bbella.~ ~ 3322 963 | nun è dda nominasse,12~e annàtemene a ttrova13 la siconna.14~ ~ 3323 1280 | ancora arimediati.~ ~Ma annatesce8 a pparlà! «Ssori cojjoni»,~ 3324 2129 | stanghe e de bbastoni!~Oh annatev’a ttené, ssi sti bbirboni~ 3325 182 | caroggna,~la frebbe è bbona? annàtevel’a mmaggna».~ ~Terni, 6 ottobre 3326 1829 | loco~pe ssentí mmessa». «Annàtevelo a ttrova».8~«Presto, o mmommó 3327 1731 | una cosa~che cci saríano annati sotto terra.~ ~Frutti, miggnè,8 3328 1706 | Leone,~tutt’e ttre sse n’annàveno a bbraccetto,~quannècchete4 3329 1232 | sassate, cortellate...~annàvio9 da Stramonni, e bbona sera:~ 3330 1746 | d’una cchiesa, turcacci annegati,~a impuggnà li misteri ppiú 3331 1697 | zoccoli d’Abbramo».~ ~«Ggià annerai co le solite zzaggnotte...».8~« 3332 1243 | tirassi,6 oggni momento~jannerebbeno in mostra li cojjoni.~ ~ 3333 994 | fino fino,2~quanno ve n’anneressivo3 a ffà fotte?~Ma nun v’abbasta 3334 123 | povera Ciovetta,~quanno annerete poi da monziggnore,26~v’ 3335 796(3) | dall’andare colle pance annerite dal sole che le percuote 3336 2261 | ffacquer che vvòi.~Me n’annerò dar prisidente; eppoi,~quann’ 3337 1299 | barzimo illustrale,12 ~che annetterebbe13 ir pelo in de la vita,14~ 3338 791(6) | un uomo allorché si vuole annettergli una idea di bontà. 3339 1347 | Fressce2~ch’er Papa in trent’annetti, e mmanco tanto,~co l’ajjuto 3340 1836(1) | ciascun confessionale poi si annicchia un penitenziere, con davanti 3341 2045 | arinzinichita,~sscelonita, anniscita, intontolita,~come vienissi 3342 577 | mmosscio e arresta llì ttutto anniscito;3~e mme ggira pe ccasa cor 3343 752 | puttanella der mestiere~l’annisconneva drento in de la mattera.3~ ~ 3344 1455 | cquarche sbavijjo,3~se l’annisconni4 lei sott’ar ventajjo.~ ~ 3345 1638 | Io le su’ bbirberie nu l’annisconno:1~~ è uno scapezzacollo2 3346 340 | tar Monzù,~me scrisse un anno-fa da Sciammilí,1~~ e dda cuer 3347 1993 | mm’arranchello e ccampo anno-penanno,~che ccosa v’ho da ssi 3348 1328(14)| da un largo nastro che si annoda sulla fronte con un gran 3349 1359(1) | Stufarello è «colui che presto si annoia di tutto». 3350 995(1) | Per me sono annoiata, stanca. 3351 247(2) | Ci annoiate. 3352 545(8) | Li ho annoiati pregando ad uno ad uno. 3353 1127(8) | Mi annoiava.~ ~ ~ 3354 1805(2) | Ad multos annos. 3355 1831(2) | Quindi alle persone molto annose dicesi vecchio o vecchia 3356 129 | Cuanno cuela bbonanima d’Annotta~ebbe l’urtima frebbe e stiede 3357 1837(1) | per affettata umiltà si annoverano principi e talora anche 3358 1616(2) | Sassi in Bologna, onde lo annoveri nella sua edizione di vite 3359 348(6) | doppio della corrisposta annua a scapito dell’esausto erario.~ ~ ~ 3360 2225 | fijja: ho cquarche e cquarcannuccio~piú de tu’ nonna, sai, cocca 3361 1212(4) | modo che le corrisposte annue sono loro al tutto sconosciute. 3362 1902(3) | restituito ai giuocatori, annullandone i giuochi: e allora dicesi 3363 872(13) | Da cassarle, annullarle. 3364 1372 | Chi ddisceva ch’è stato annullatorio,~e cchi ddisceva d’attaccacce8 3365 489(1) | loggia, appena smurata, ad annunciare al popolo la nuova elezione. 3366 628(1) | formula, con la quale si annunzia la sentenza capitale.~ ~ ~ 3367 345(2) | Cantare i numeri è in Roma l’«annunziarli». 3368 1022(6) | che abbiano il vezzo di annunziarsi agli occhi del pubblico 3369 855(2) | Del Castello, annunziatore della elezione. 3370 1157(11)| presentazione del tributo annuo a S. Pietro per l’investitura 3371 309 | guarì la tiggna,~che llanpassato la portò a la viggna~e st’ 3372 1705(7) | Ansa, libertà. 3373 1719(2) | alzò il fiatone: ne rimase ansante. 3374 110(1) | Ansietà. 3375 713(9) | Ainarsi: affrettarsi ansiosamente. 3376 778(6) | estero, ma dal M.se Patrizi, antecessore del vivente, si è derogato 3377 691(1) | disminuite dagli ultimi due antecessori del regnante Pontefice, 3378 265(2) | Anticaglia. 3379 313(2) | consueta, talora per cagioni anticedenti, talora per motivi susseguenti. 3380 934(1) | gli uovi duri e i salami, antichissimi simboli della generazione 3381 521(4) | di Resurrezione, dall’uso antichissimo e simbolico di mangiare 3382 931(6) | nel qual giorno, a cui si anticipa dalla odierna chiesa la 3383 1681 | tutta la santa notte stanticòre!~Sai quanto è mmejjo er 3384 607 | ggiù co cquer zomaro~de l’anticuario, a tté li paroloni~de Raffaelle, 3385 1453 | neppuro3 che mme svejjo~antilúsce:4 ggnornò,5 ffo ssempre 3386 1374 | indisposizzione.~Propio me sa ddantipaticheria:~propio nun me sce sento 3387 1696(3) | Agli antipodi. 3388 747(3) | goffo e di modi e vestimenti antiquati. 3389 247(11) | Di antivedere il futuro. 3390 121 | mannandove un zaluto~pe pparte d’Antognuccio e Lusciola.~ ~Me scordavo 3391 343(8) | Le gesta di Bovo d’Antona.~ ~ ~ 3392 1712 | de Roma~ ~Quello è SsantAntonin de Portoghesi.~Sta strada 3393 752(1) | Lui, per antonomasia, «il padrone». 3394 415 | de resto~millant’anni e antrettante cuarantine.~ ~Roma, 15 agosto 3395 2040 | era: e ppiú ar votacantera antrettanti.~ ~4 luglio 1844~ ~ ~ 3396 959 | dumpennente e vvarpelosa.~ ~Antrimenti ch’edera4 sta sscemenza5~ 3397 143 | Er padre pietoso~ ~Dàjje anza tu, ffacquer ch’Iddio 3398 1487 | Varda6 cqui ddubbaiocchi d’anzalata!7~E aringrazziamo er cefolo:8 3399 110 | ddí~che mm’è sparita quell’anzianità1~~ che ’na vorta sentivo 3400 | anziché 3401 294(10) | della salsa, composta cogli anzidetti ingredienti.~ ~ ~ 3402 767 | Dommine mea melappia mea aperia~e ttòssa mea nun z’abbi 3403 767(4) | Domine labia mea aperies, ecc. 3404 505(3) | Cerimonia importantissima de aperitione oris, prima della quale 3405 101(7) | A ciel sereno: apertamente.~ ~ ~ 3406 1552(1) | I due cunicoli, aperti a traverso d’una roccia, 3407 715(1) | Apertis verbis. 3408 1419 | impressario,~si llui je straccia l’àpica,10 o ssi mmore,~je voría11 3409 1419(10)| Apoca. 3410 1135(14)| Roma sia significata nell’Apocalisse sotto questa allegoria: 3411 1430(5) | stagione,~io vi dichiaro apocrifo il sonetto~che porta in 3412 1167(9) | Apostata.~ ~ ~ 3413 1167 | che nun crede in Dio~è un’Apostola9 vera de la fede.~ ~Dunque 3414 285(1a) | R.C.A. (Reverenda Camera Apostolica). 3415 478(9) | come di voce pronominale di apostrofe. Per vita mia, uno de’ giuramenti 3416 Int | diverse, io vi porrò un apostrofo al luogo dove cade l’unione 3417 348(6) | una voce che accusava gli appaltatori dell’amministrazione de’ 3418 1674 | una bbòtta in petto:~me s’appannò la vista, e ffui costretto~ 3419 1922 | bbilancia~d’Uropa,4 e llui farà apparà5 la guancia~a cchiunque 3420 1336 | Grigorio piaggne, e vvò apparasse1 a llutto~pe ffàjje2 un 3421 894 | cquanno er zacerdote s’è apparato,2~oggni cosa c’ha ppresa 3422 1413 | cche sserveno poi tanti apparecchi?~er distino oramai pare 3423 288(2) | Ci apparecchia. 3424 122(14) | magramente e senza neppure apparecchiare la mensa. 3425 1602 | d’assassini,~che stanno apparecchiati a li confini~sempre come 3426 639 | svinassimo le bbotte2~s’apparecchiò cco ssedisci sarviette:~ 3427 617(10) | Viso duro, gravità apparente.~ ~ ~ 3428 2196 | da er Papa sarvanno l’apparenze.~ ~La sapeva Grigorio l’ 3429 1430(5) | guardia e decoro,~di chiunque apparia pronto a’ servigi,~buono, 3430 Int | parleremo, potendone i vizii apparir chiaramente dagli esempii, 3431 Int | devota e superstiziosa, apparirà la materia e la forma: ma 3432 474(7) | si scuota o subitamente apparisca. 3433 993(1) | di quella contrada, che apparisce fiancheggiata di bassi e 3434 1062(1) | loro dipinti quella stessa appariscenza ingannevole, che fece nascere 3435 16(10) | Nel libro di cui si tratta appariscono per ultime parole le seguenti: 3436 1572(3) | suoi compagni, se mai vi apparisse alcun moto dal quale arguire 3437 1119(5) | L’apparizione dell’iride è sempre un miracolo 3438 805(7) | vuole che fosse il Redentore apparsogli sotto forme di fanciullo. 3439 1161 | scena,~servitori, carrozze e appartamenti?~ ~Ce vorrebbe èsse io8 3440 557 | Cammerlengo de Fregnano,~o appartatore de l’asceto e ffele:~ ~ 3441 363 | cristo de cascata,~e bbatto apparteddietro la momoria.3~ ~Stavo pe 3442 896(6) | di tutte le altre sacre appartenenze dell’anno. 3443 574(1) | della compagnia alla quale appartengono, precedono i convogli funebri; 3444 1157(3) | della famiglia, alla quale appartennero l’anfiteatro e l’annesso 3445 1712(6) | Fabbrica appartenuta già, come si crede, alla 3446 Int | Questo rilievo per altro apparterrebbe più alla grammatica che 3447 622(6) | Suole il popolaccio amare appassionatamente una certa foggia di maschera 3448 1956(12)| Appassita. 3449 462(12) | pane, con mandorle e uve appassite, che mangiasi a Natale. 3450 1932 | nun zapprica10 a li ladri appatentati~che sgrasseno11 pe cconto 3451 399 | Nnerone~co Stentarello6 appatentato bboia.~ ~Ch’edè llaggiú 3452 1430 | chiave le darò a Bbajocco5~e appellateve ar giorno der giudizzio».~ ~ 3453 1944(6) | Appellazione generica di persona della 3454 1261(13)| precetto pasquale, e si appende alla porta maggiore di S. 3455 1463(3) | Si suole appendere al petto de’ bambini, mercé 3456 536(2) | giorno 25 agosto di ogni anno appendesi un cartello portante una 3457 1120(2) | sfoggiano gran pompa ed appendono alle loro adobbate trabacche 3458 1579 | mesi, ma pperché?~Perché appenne la lite in ne l’Accè,4~pe 3459 1292(1) | Appennicarti. Appennicarsi è «leggermente 3460 1292 | Giammatista,~fai la cojjoneria d’appennicatte?1~~ Bbada, ché mmó a ddormí 3461 81 | Terresa,~io ve vorrebbe vede appersuasa~de nun favve ggirà ffrati 3462 2234 | tutto, appena l’appitito~l’apperzuase a ffà cquer che llui vòrze.~ ~ 3463 178 | arie d’accidente1~~ ponno appestacce in barba de san Rocco.~ ~ 3464 63 | d’un fonno de letto ggià appestato!~ ~Da ’na gnagnera6 a un’ 3465 1752 | di’, l’ariporta o nnò stappestilenza?~ ~Ste raggione me pareno 3466 97(9) | Appizzare, v. n.: «tener dietro, appetendo, ad una cosa». 3467 1288 | dispenza~una collètta d’appetènna-impruvia.11~ ~10 giugno 1834~ ~ 3468 123(6) | V’appetirebbe. 3469 1216(8) | suo corpo nel momento che appetisca un oggetto, il feto ne contrae 3470 720 | un gonzo2~cuanno sce3 appettà ppe pprimo bballo~er gioco 3471 115(9) | Appettare: porre in avanti con audacia. 3472 630(5) | Appettarmi. 3473 115 | avessi artepparte,8~ appettattelo9 un’antra, Artomira,10~ 3474 1007 | 1007. Er teolico1~ ~V’appetterà er piovano ch’è ppeccato~ 3475 1189(7) | Vi appiccano. Ammollare: lasciar lento, 3476 931(3) | parti eguali, si usa di appiccare delle carte, tagliate in 3477 1386 | chiappe e dde senato~che ttappicceno er foco a le bbudelle.~ ~ 3478 1133 | vetrina,2~eppoi: «Se appiccià3 sto moccoletto?».~ ~Io 3479 960 | veleno:~sfòghete sorfarolo, appicciafoco:~dàmme2 der birbo, si3 vvassallo 3480 1690 | zorfarolo, lesta,~che llappicciamo cqui ddrentar marito.3~ 3481 836 | bbullettini~che se vedeno a Rroma appiccicalli~o ddall’ommini veri, o bburattini,~ 3482 698 | lavorería de scitazzione~pe appiccicamme addosso er visscigante~d’ 3483 1112(9) | Appiccicare una pecetta sarebbe come « 3484 1700 | 1700. Checchina1 appiccicarella2~ ~Díteme, è vvero o nnò, 3485 324(4) | Appiccicarsi.~ ~ ~ 3486 324 | rrisceve er zeme.~ ~Quer poté appiccicasse4 e ffà llamore~co cchiunque 3487 1132(2) | Appíccicati. 3488 1132 | rimedio ch’è dde fede.~Tu appiccíchete2 un pezzo d’ostia rossa~ 3489 643 | una pirchieria!3~Si l’appiccichi ar muro nun zattacca.4~ ~ 3490 112 | zemplicista me na materia~appiccicosa: e un medico brugnano9~lo 3491 1440 | vadi assente4 da quarche appidemía.~ ~Moreno inzin le bbufole 3492 1493 | Dico: «Nina,1 che ffai llí appiedar letto,~coll’occhi in 3493 115(1) | alle porte delle case da appigionarsi. Qui è metafora di «vacuità 3494 1058(6) | Gli leva l’appiombo. 3495 1860 | Malessciti4~che ttutti assieme jappiommorno5 addosso.~ ~Iddio se la 3496 97 | palandrano,8~sce fascevi appizzà9 Ggiuseppebbreo.~ ~Io sce 3497 890 | Bbonfratelli:14~ma cqui nun appizzacce15 oggni cristiano.~Cuesto 3498 400(14) | compositore della musica applauditissima.~ ~ ~ 3499 Int | Pertanto le voci clima, plico, applauso, flauto, afflitto, emblema, 3500 207(9) | Applicaci le biffe, i suggelli legali. 3501 1748(11)| S’ottengono applicandosi. 3502 741(4) | Applicar la cimosa: far la giunta. 3503 774(7) | Di applicarmene. 3504 1595(3) | Vi ci applichi. 3505 1103(13)| O ti applico due calci. 3506 207 | canta.~ ~Serra tu ppuro,8 e appoggeje l’abbiffa;9~e ’r po’ d’avanzo 3507 331 | ar zomaro la bbardella,~e appoggeno tre mmesi la libbarda.4~ ~ 3508 258 | ddrento cuccú cche mme l’appoggi!~ ~Roma, 22 novembre 1831 - 3509 462 | uno spasimo~che mmanco appoggialla ar capezzale...~Te pare 3510 630 | sta fiacca:4~tu vvoressi appoggiamme5 la patacca,~ma è ’na moneta 3511 1099(1) | pronunziati lentamente, appoggiando assai sulle vocali, e con 3512 1938(4) | 1837 dal Cardinal Vicario. Appoggiansi esse a un bel passo del 3513 1279 | e er frate co li gommiti appoggiati~stava a ssentí la confessione 3514 1207 | anno fa ppe ccolazzione~jappoggiorno una bbona archibbusciata.~ ~ 3515 1859 | Nnostro Siggnore~je s’è appollato un canchero in ner naso.~ ~ 3516 1400 | ccerti bbuffoni~che ssappolleno2 a Rroma a ffà la cova,~ 3517 984(3) | Il conte Appony, ambasciatore austriaco 3518 961(5) | all’Ascensione discenda appositamente Gesù Cristo a cambiare in 3519 Int | verranno all’uopo corredati da apposite note dichiarative.~ ~[Giuseppe 3520 1896 | de l’inferno,~ ~l’èsse5 appraudito, er diventà ssiggnore,~prelato, 3521 Int | diverranno crima, prico, apprauso, frauto, affritto, embrema,


100-1450 | 1451-1933 | 1935-330 | 331-789 | 79-accom | accon-allet | allev-appra | appre-arivi | arivo-avell | avemi-bbibb | bbicc-boulz | boun-canti | canto-ccava | ccavi-ceras | cerca-cojjo | cojju-conze | conzi-cupol | cuppe-dextr | dey-dubbi | dubit-falza | falze-figur | fii-gabba | gabbe-girav | girel-imbro | imbru-indov | induc-inzog | inzol-lieta | lieve-mando | mandr-mines | minia-more- | morea-obbli | obbol-paraf | parag-piant | pianu-ppape | ppapp-prega | pregh-quare | quart-ricop | ricor-rivol | rivom-samma | sampi-scent | scenz-scuff | scula-sguma | sgumm-spari | sparl-sscim | sscin-strep | stret-tendi | tene-tridu | trifo-urbis | urcer-visti | visto-zinfo | zinn-zzupp

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License