Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

1367. Er piú in ner meno

 

Vedi quer marinaro cor cappotto
e un cappello de sòla tonno tonno
che sta in quer naviscello in fonno in fonno
rosicannose un pezzo de bbiscotto?

 

Ebbè, cquer marinaro, ch’è un pilotto,1


m’assicurò jjerzera che sse2 ponno
trovà ccerti paesi in capar monno
dove oggnomo che nnassce è un ottantotto.3

 

Cristo! che rrazza de trippetta santa
ha d’avé llí una donna! In diesci parti4
fa ddiesci fijji e ssò ottoscentottanta!

 

Eppuro,5 cqui da noi, quarche bbuffone
ve negherà cche Iddio fatto in tre quarti
èsse un zolIddio6 in tre pperzone.

 

3 dicembre 1834

 




1 Pilota.

2 Si.

3 Equivoco di Ottentotto, od Otentotto.

4 Plurale di parto. Il plurale di parte ha la stessa uscita che il singolare.

5 Eppure.

6 Può essere un solo Iddio.

 

 






Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License