Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

1091. Le còllere

 

... Tte dico de ... Ggnente... 1 ssorda...
Nun te credo... Cuccú2... Ssò ttuttinganni...
Oh sfiatete3... E cche sserve che ttaffanni?...
Me fai ride4... De che?!5... Scusa bbalorda...

 

Ve l’ho ppromessa? E cchi sse n’aricorda?
Passò cquer tempEnea,6 siggnor Giuvanni.
Me sce sbattezzata7 pe ttantanni...
Ma cche tte credi? de damme la corda?8...

 

Bbravo! propio accusí: mme fa la luna...
Vadi:9 e cchi lo trattiè?10 La porta è uperta.
Vadi puro a ttrovà11 stantra12 furtuna.

 

Anzi, sa cc’ha da ?13 Nne li carzoni,
pe ppassà ppresto una furtuna14 scerta,
sce se metti15 una nosce-a-ttre-ccantoni.16

 

14 marzo 1834

 




1 Sono.

2 Nel pronunziare questa parola, si deve imitare il suono che manda il cuculo; e vale negativa.

3 Oh! sfiatati.

4 Mi fai ridere.

5 Come sarebbe a dire?!

6 Questo emistichio di un verso di Metastasio è passato in proverbio per indicare non essere più tempo da tale o tal cosa.

7 Sbattezzarsi appresso ad una cosa significa: «perdervi attorno invano il tempo e la pazienza».

8 Dar la corda: frase regalataci dal bell’uso dei tormenti nei giudizi criminali. L’uso è caduto, ma il vestigio della frase rimarrà chi sa quanto nella bocca del popolo, e sopravviverà forse ancora alla più tarda memoria di quelle barbarie. Qui vale: «dar tormento, tenere in orgasmo, in sospensione».

9 Vada.

10 E chi lo trattiene?

11 Vada pure a cercare.

12 Quest’altra.

13 Sa che deve fare? cioè: «faccia così».

14 Passar fortuna: farla.

15 Ci si metta.

16 La noce col guscio trivalve è riputata prodigioso amuleto per incontrar buona sorte.

 

 






Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License