Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
P. Fabio Ciardi, OMI
Il carisma dei Fondatori e delle Fondatrici...

IntraText - Concordanze

(Hapax - parole che occorrono una sola volta)


111-ferma | figli-risch | risen-zevin

     Capitolo
1 | 111 2 | 115 3 | 116 4 | 120 5 | 121 6 | 126 7 | 128 8 | 13 9 | 160 10 | 17 11 1 | 1600), Alfonso de Liguori (1700). Anche in questi secoli 12 2(14) | novizi di Billens, 1 novembre 1831.~ 13 2(15) | Chapitre général tenu en 1837.~ 14 1 | particolare vissuta il 25 maggio 1845, aveva infatti scritto: « 15 1 | S. Francesco di Sales nel 1856. Il biografo commenta: « 16 1 | testo. Il 24 febbraio del 1865, durante il Ritiro di Roma, 17 2(11) | Nuova, Roma 1982, p. 160-187.~ 18 2(12) | Entretiens spirituels, Annecy 1895, p. 455.~ 19 2 | Camillo de Lellis, Torino 1929, p. 380). «Preferite gli 20 1(7) | Ed. Piccola Opera, Roma 1969, vol. II, p. 278.~ 21 1(3) | spirituelle, “Seminarium”, NS 14 (1974) 111–121.~ 22 1(1) | espiritualidad, BAC, Madrid 1975, p. 81.~ 23 1(8) | della Famiglia Paolina, Roma 1977, n. 93.~ 24 1(4) | e vita”, 1, EDB, Bologna 1979, p. 10.~ 25 2(16) | Löser, Città Nuova, Roma 1981, p. 464.~ 26 2(11) | fondatore, Città Nuova, Roma 1982, p. 160-187.~ 27 3(18) | religiosa, Città Nuova, Roma 1993, p. 89-90. 28 3(17) | fondatori, Città Nuova, Roma 1996, p. 126-128.~ 29 [Titolo]| Roma, AMCG, 16 Novembre 2002~ ~ ~«Il carisma dei Fondatori 30 1(9) | Casale Monferrato 1994, p. 201.~ 31 | 21 32 | 25 33 1(7) | Roma 1969, vol. II, p. 278.~ 34 | 30 35 | 32 36 | 33 37 1(6) | in Opere Edite XXXIV, pp. 369-370.~ 38 1(6) | Opere Edite XXXIV, pp. 369-370.~ 39 1(3) | Revue théologique” 82 (1950) 372–389; J. Leclercq, Jalon 40 2 | Lellis, Torino 1929, p. 380). «Preferite gli altri ordini 41 1(3) | théologique” 82 (1950) 372–389; J. Leclercq, Jalon dans 42 | 40 43 2(12) | spirituels, Annecy 1895, p. 455.~ 44 | 46 45 2(16) | Città Nuova, Roma 1981, p. 464.~ 46 | 51 47 1(5) | Memorie Biografiche II, 510-511.~ 48 1(5) | Memorie Biografiche II, 510-511.~ 49 | 53 50 | 60 51 | 7 52 | 70 53 1(2) | Dictionnaire de spiritualité, II, 714.~ 54 | 73 55 | 75 56 | 81 57 | 82 58 | 84 59 | 89 60 | 90 61 | 93 62 1 | di questo periodo, hanno abbandonato la Scrittura? Oppure, con 63 1 | Teresa d’Avila attingeva abbondantemente alla fonte della Parola 64 2 | Corporis: «La Chiesa, quando abbraccia i consigli evangelici, riproduce 65 2 | vivente”. (...) Solo chi abita egli stesso lo spazio della 66 1(8) | Abundantes divitiae gratiae suae». 67 | accanto 68 2 | sempre nuove forme10. L’aveva accennato intuitivamente Pio XII nella 69 1 | soprattutto tra i laici ai quali l’accesso alla Sacra Scrittura era 70 3 | discepoli sono chiamati ad accogliere e custodire nel cuore la 71 1 | Parola, di ascoltarla, di accoglierla, di metterla in pratica: « 72 1 | approssimative, oppure a carattere “accomodatizio”. «Don Bosco non si faceva 73 3 | diventa propositiva. Potremmo accostarlo al sacramento che ha una 74 3 | si giunge ad una graduale acquisizione sperimentale della “mirabile 75 2(15) | Actes du Chapitre général tenu 76 3 | definitivo. È Parola che si adatta a determinate situazioni, 77 1 | limitato, quando non era addirittura precluso. È un giudizio 78 3 | accoglienza docile, rispondenza e adeguamento. Il carisma della vita religiosa 79 3 | criteri di «rinnovamento adeguato» la distinzione tra lo « 80 2 | della vita consacrata, si adopera affinché meglio sia presentato 81 1 | ancora da semplice sacerdote, afferma: «Un prete che passa un 82 2 | Mazenod non aveva paura ad affermare: «Non c’è nulla sulla terra 83 2(10) | nel continuo succedersi ed affermarsi di forme sempre nuove, è 84 [Titolo]| profetico e attuale – sono poi affermazioni da brivido. Proprio la storicità 85 1 | sono stato sempre molto affezionato». Una affezione che si esprimeva 86 1 | molto affezionato». Una affezione che si esprimeva concretamente 87 1 | grande e amore dolcissimo e affocato di Dio, il Santo Vangelo»7. 88 1 | pianta dai molti rami, che affonda le sue radici nel Vangelo 89 [Titolo]| scomparsi a centinaia? I tre aggettivi - incontaminato, profetico 90 1 | scritte sui muri occorrerebbe aggiungere le costanti citazioni nei 91 3 | senso e la loro forza, non aiutano più realmente la vita religiosa» ( 92 1 | e comunitario che li ha aiutati a cercare nei segni dei 93 1 | spirituali, in particolare, mi aiutavano a questo – racconta nella 94 1 | Santo Vangelo»7. Don Giacomo Alberione asserisce, senza alcun’ombra 95 | alcuna 96 1 | Francesco di Sales (1600), Alfonso de Liguori (1700). Anche 97 [Titolo]| costantemente è chiamata ad alimentarsi: il Vangelo.~ 98 1 | in essa la sorgente e l’alimento costante della loro ispirazione 99 3 | azione dialogica, esprime un’alleanza. Dio liberamente e gratuitamente 100 2 | appare nella sua origine più alta: il Verbo incarnato che 101 1 | 2: FF 75), avendogli l’Altissimo rivelato che avrebbe dovuto 102 [Titolo]| nella sua essenza: dono dall’Alto, comunicazione che Dio fa 103 | altrove 104 3 | comprendere, capire, amare come si amano [tra di loro] le Persone 105 1 | S. Paolo, questo grande amante di Gesù Cristo. Da oggi 106 3 | culturali odierne e in nuovi ambienti. Il carisma fondazionale 107 [Titolo]| TESTO~Roma, AMCG, 16 Novembre 2002~ ~ ~«Il 108 2 | Avila la preghiera che è amicizia, diventa servizio e forma 109 2 | ai popoli, di guarire gli ammalati e i feriti, di richiamare 110 1 | con i fatti ai suoi santi ammonimenti» (RB Prologo 35). Benedetto 111 1 | prega durante un ritiro alle Ancelle del SS. Sacramento -, sii 112 1 | Signore che mi chiamava perché andassi a predicare» (Autobiografia, 113 3 | era posta una domanda che andava in questa linea: «Cosa farebbe 114 1 | essere animati da un unico anelito: vivere il Vangelo. ~Tutta 115 1 | concreto, la carità che anima l’intera Chiesa rischierebbe 116 2 | opere e con essi le hanno animate. È questa la componente 117 1 | continueranno ad essere animati da un unico anelito: vivere 118 [Titolo]| sussistere il carisma che lo ha animato? ~Prima di rispondere a 119 2(12) | vrays Entretiens spirituels, Annecy 1895, p. 455.~ 120 2 | contemplazione; Cristo che annuncia il Regno, piuttosto che 121 2 | egli contempla sul monte, o annunzia il regno di Dio alle turbe, 122 3 | insieme, affinché Cristo sia annunziato e comunicato ed il mondo 123 1 | nuova. Una cosa nuova che è antica, che è l’autentico cristianesimo 124 3 | del rapporto tra carismi antichi e nuovi: «Noi dobbiamo soltanto 125 1 | Don Luigi Orione sembra anticipare il documento conciliare 126 1 | una serie di versetti dall’Antico come del Nuovo Testamento 127 2(10) | è il titolo di un libro antologico di Chiara Lubich sui fondatori 128 1 | prime pagine della Vita Antonii continuano ad attestare 129 3 | carisma il più delle volte appaiono intenti a soffiare sui petali - 130 1 | la maggior parte di noi appartengono a congregazioni religiose. 131 1 | serie di scritte bibliche apparve sotto il portico accanto 132 3 | impressione che tanti fiori siano appassiti. Per ridare vita al proprio 133 1 | di Gesù, di condividere appieno la sua stessa vita in comunione 134 2 | sempre come la più bella. Apprezza le altre e magari le valuta 135 3 | non ci si può limitare ad approfondire il proprio particolare, 136 1 | citazioni anche errate o approssimative, oppure a carattere “accomodatizio”. « 137 1 | Ritiro di Roma, Eymard si appunta questa meditazione: «Gesù 138 2 | suoi occhi la fa vedere appunto come la migliore. San Camillo 139 3 | racchiusa in un determinato arco di secoli. Ma il disegno 140 1 | giorno giudicarlo, “Non ci ardeva forse il cuore nel petto 141 [Titolo]| 24,35).~Ciò non toglie l’ardire di un asserto così incondizionato: “ 142 2 | interpretazione della rilevazione, un arricchimento della dottrina riguardo 143 1 | divenendo moralizzante; si arriva cioè ad una progressiva 144 1 | costituiscono, come diceva, l’arte di ben vivere e di ben morire». 145 1 | bibliche, qualificandole articoli del suo codice, che costituiscono, 146 1 | il mio cuore si infiammi ascoltandoti».~L’ispirazione missionaria 147 2 | sono una lectio divina. Non ascoltano, non meditano, non pregano 148 1 | e nell’amare. [Possiamo ascoltare qui una eco della sua esperienza 149 1 | discepoli della Parola, di ascoltarla, di accoglierla, di metterla 150 1 | figlio…» (RB Prologo 1); «Ascoltiamo la voce di Dio che ogni 151 1 | in pratica: «Il Signore aspetta che noi ogni giorno rispondiamo 152 1 | che la Famiglia Paolina «aspira a vivere integralmente il 153 1 | teologi come Melchior Cano asserivano che le donne non avrebbero 154 1 | Antonio «con la lettura assidua e lunga meditazione aveva 155 1 | conto che, a monte, vi è un’assiduità costante con la Scrittura: 156 2 | nella Chiesa, la graduale assimilazione dei valori evangelici e 157 1 | Anche per Francesco d’Assisi la Regola è «la vita del 158 3 | gli ideali del fondatore, astraendoli dal loro contesto storico, 159 3 | in dimensioni di vita, in atteggiamenti, in servizi. Proprio per 160 1 | Giovanni Bosco. Non possiamo attenderci da lui – non è nella sua 161 2(10) | Ripartire da Cristo che attenua l’immagine con un “quasi”: « 162 1 | Vita Antonii continuano ad attestare la centralità della Parola 163 1 | espressione. È la più chiara l’attestazione che non di solo pane vive 164 1 | È quindi in essa che attinge per la sua attività catechetico – 165 1 | pericoloso, Teresa d’Avila attingeva abbondantemente alla fonte 166 2 | evangelici sui quali vengono attratti dallo Spirito, come la “ 167 1 | RB 73,2-5).~Nella Regola attribuita a san Bruno troviamo scritto: « 168 2 | come un Vangelo vivo che si attualizza in sempre nuove forme10. 169 2 | stessi e la propongono viva e attualizzata alla Chiesa e al mondo. 170 3 | Uniti, del Canada, dell’Australia che lo interpellano, lo 171 3 | Allora si potrà cogliere l’autentica peculiarità di ognuna e 172 1 | rivela per quello che è autenticamente, un fondatore, ossia la “ 173 1 | nuova che è antica, che è l’autentico cristianesimo dei primi 174 1 | esegesi critica come scienza autonoma, l’unità di queste discipline 175 1 | severo, condiviso da molti autori, tra cui H. de Lubac, H. 176 | avanti 177 | avendo 178 1 | Cristo... » (I, 2: FF 75), avendogli l’Altissimo rivelato che 179 | aver 180 | avevano 181 | avrà 182 | avrai 183 | avrebbe 184 | avrebbero 185 1 | fino a radicalizzarsi con l’avvento dell’epoca moderna. Con 186 1 | e seguimi» (Mt 19,21). L’avventura di Antonio il Grande inizia 187 1 | von Balthasar, S. Marsili, B. Calati, E. Bianchi.~Anche 188 1(1) | II. La espiritualidad, BAC, Madrid 1975, p. 81.~ 189 1 | fondatore delle Suore del Bambino Gesù, nel 1600 poteva scrivere: « 190 1 | forme di vita evangelica. P. Barré, fondatore delle Suore del 191 2 | su di essi hanno posto le basi per le loro opere e con 192 1 | Libro, 51). Anche per Basilio unica Regola è la Scrittura. 193 1 | contatto con la Parola di Dio. Basta vederne il vasto impiego 194 1 | all’uomo quale strada debba battere per giungere alla vita eterna 195 1 | peculiare «di tener viva nei battezzati la consapevolezza dei valori 196 2 | vede sempre come la più bella. Apprezza le altre e magari 197 2 | miglior vita i peccatori, o benedice i fanciulli e fa del bene 198 1 | comuni, vanno presi con beneficio d’inventario. E in questo 199 1 | S. Marsili, B. Calati, E. Bianchi.~Anche i fondatori e le 200 1 | profonda origine e motivazione biblica di un carisma.~Diverso eppure 201 1 | in una raccolta di testi biblici ordinati per temi: circa 202 1 | eppure sempre profondamente biblico è l’itinerario di don Giovanni 203 1 | aveva fatto del suo cuore la biblioteca di Cristo» (Ep 60,10). ~ 204 1 | pubblicazione di una edizione bilingue. Ma in questa esperienza 205 2(14) | Ai novizi di Billens, 1 novembre 1831.~ 206 1(5) | Memorie Biografiche II, 510-511.~ 207 2 | amore si identifica con i bisogni della Chiesa; Teresa d’Avila 208 1(4) | spirito e vita”, 1, EDB, Bologna 1979, p. 10.~ 209 3 | suoi misteri, e come un brano evangelico per una fruttuosa 210 3 | in Ucraina, in India, in Brasile, in Congo; o in nuove realtà 211 1 | sera egli soleva spiegarle brevemente; e passeggiando con qualche 212 [Titolo]| sono poi affermazioni da brivido. Proprio la storicità del 213 1 | Regola attribuita a san Bruno troviamo scritto: «Il Vangelo 214 2 | feriti, di richiamare sulla buona via i peccatori, di fare 215 1 | Illuminare la mente per rendere buono il cuore». ~Potremmo proseguire 216 3 | gli aspetti contingenti e caduchi con i quali esso è stato 217 3 | il carisma è legato alla caducità della domanda e della risposta 218 3 | Cristo totale attira come una calamita tutti i suoi frammenti verso 219 1 | Balthasar, S. Marsili, B. Calati, E. Bianchi.~Anche i fondatori 220 1 | e felice. È luce perché calma le passioni degli uomini, 221 [Titolo]| della contaminazione, del calo della tensione propositiva, 222 3 | ecco allora la domanda: cambiando la storia, le culture, le 223 3 | le culture, le domande, cambiano anche le modalità di presenza 224 1 | vederne il vasto impiego nel campo dell’educazione dei giovani 225 3 | degli Stati Uniti, del Canada, dell’Australia che lo interpellano, 226 1 | alcuni teologi come Melchior Cano asserivano che le donne 227 3 | iniziale si rivitalizza ed è capace di nuovi gettiti di vita. ~ 228 3 | nella misura in cui saranno capaci di andare alla radice da 229 3 | famiglia religiosa, è pure capacità di comunione con tutti gli 230 1 | approssimative, oppure a carattere “accomodatizio”. «Don Bosco 231 [Titolo]| carisma ne condivide le caratteristiche: è azione, creazione, realtà 232 1 | dolce per noi, fratelli carissimi, di questa voce del Signore 233 2 | malati, non un ministero caritativo. Necessariamente Cristo 234 1(9) | dell’impossibile, PIEMME, Casale Monferrato 1994, p. 201.~ 235 1 | d’inventario. E in questo caso l’inventario è ricco di 236 3(18) | J. Castellano Cervera, Un carisma a servizio 237 1 | nella predicazione, nella catechesi, nella liturgia, nella comunicazione, 238 1 | attinge per la sua attività catecheticoeducativa. Sa infatti 239 1(6) | Il cattolico nel secolo, in Opere Edite 240 1 | dell’una o dell’altra nobile causa, si lascino trasformare 241 1 | poteva possedere solo «la cella, il mantello, la tunica 242 [Titolo]| Istituti sono scomparsi a centinaia? I tre aggettivi - incontaminato, 243 1 | continuano ad attestare la centralità della Parola nell’itinerario 244 3 | particolare, enfatizzandolo, cercando di proteggerlo da pretese 245 1 | tante altre persone hanno cercato, con la parola e con l’azione, 246 | Certi 247 1 | servirà da regola a tutti i Certosini»2. Anche per Francesco d’ 248 3(18) | J. Castellano Cervera, Un carisma a servizio dell’ 249 2(15) | Actes du Chapitre général tenu en 1837.~ 250 1(2) | Citato da Y. Gourdel, Chartreux, in Dictionnaire de spiritualité, 251 1 | voce del Signore che ci chiama?» (RB Prologo 19). Si tratta 252 [Titolo]| sono investite e che sono chiamate a viverlo. Può esistere 253 1 | voce del Signore che mi chiamava perché andassi a predicare» ( 254 1 | parole rimangono in voi, chiedete quel che volete e vi sarà 255 3(18) | tra i religiosi, in Fabio Ciardi (ed.), Il coraggio della 256 | ciascuno 257 1 | per esse la Scrittura è un cibo pericoloso, Teresa d’Avila 258 | circa 259 3 | Noi dobbiamo soltanto far circolare fra i diversi Ordini l’Amore. 260 1 | nella vita cristiana» (84). Citando poi Paolo VI ricorda che « 261 1 | missionaria di Antonio Maria Claret, fondatore di più Istituti, 262 1 | qualificandole articoli del suo codice, che costituiscono, come 263 3 | Il cammino carismatico coincide il più delle volte con il 264 1 | desiderio sarebbe quello di coinvolgere tutti voi nella condivisione 265 | col 266 3 | esegesi ha bisogno di essere collocato nel suo contesto e nell’ 267 1(1) | Citato da G.M. Colombás, El Monacato primitivo, 268 2 | Vangelo, generalmente sono colpiti da particolari passi evangelici, 269 3 | necessario trapiantarlo e coltivarlo in un terreno nuovo: in 270 | colui 271 1 | Sales nel 1856. Il biografo commenta: «Don Bosco fu molto contento 272 2 | esempio, usava dire ai suoi compagni: «Fratelli, ringraziate 273 2 | asserisce: «Non conosco una Compagnia religiosa più utile alla 274 1 | quando erano in gioco la complessità e la sensibilità etica e 275 2 | la loro esistenza nel suo complesso è un fenomeno teologico 276 3 | nell’intero Vangelo e nella completezza del mistero di Cristo. Come 277 1 | essere di stimolo alle altre componenti ecclesiali nel quotidiano 278 3 | intero gruppo carismatico composto da uomini e donne guidati 279 2 | privilegiato. Sentono di comprenderlo e di poterlo sviscerare 280 1 | Parola: «Da tali parole comprendevo che il Signore mi aveva 281 3 | mistero di Cristo per essere compreso in tutta la sua profondità 282 3 | carismi si comprende la radice comune che tutti li lega e li alimenta. 283 3 | Cristo sia annunziato e comunicato ed il mondo creda»18.~Termino 284 3 | che, come a Pentecoste, comunicherà il suo Spirito, rendendola 285 3 | il Risorto presente nella comunità unita nel suo amore che, 286 3 | una intrinseca dimensione comunitaria. Di conseguenza, l’andare 287 1 | discernimento individuale e comunitario che li ha aiutati a cercare 288 1 | anticipare il documento conciliare Perfectae caritatis n. 2 289 1 | questa riflessione, trae una conclusione interessantissima: «Ora 290 2 | attraverso un’azione e un’opera concreta. E questa è una componente 291 1 | affezione che si esprimeva concretamente nella lettura quotidiana 292 1 | che «senza questo segno concreto, la carità che anima l’intera 293 [Titolo]| Parola di vita” il carisma ne condivide le caratteristiche: è azione, 294 1 | insegnamenti di Gesù, di condividere appieno la sua stessa vita 295 1 | coinvolgere tutti voi nella condivisione dei doni di cui siamo eredi 296 1 | precluso. È un giudizio severo, condiviso da molti autori, tra cui 297 3 | Spirito Santo potrà allora condurli alla verità tutta intera ( 298 1 | svolgono il ministero della confessione dovranno prepararsi con “ 299 1 | che possono risultare una “conflazione” di più testi; citazioni 300 1 | dalla grazia di Dio e si conformino pienamente al Vangelo» ( 301 1 | io devo essere per i miei confratelli e per il prossimo la “parola 302 3 | in India, in Brasile, in Congo; o in nuove realtà culturali 303 1 | Signore mi aveva chiamatoConobbi… Il Signore mi diceva… Con 304 1 | sono necessarie persone consacrate le quali, prima ancora di 305 1 | ed educativa si dimostra consapevole di questo compito: riferirsi 306 1 | tener viva nei battezzati la consapevolezza dei valori fondamentali 307 1 | padre [Pacomio] ce le ha consegnate e ci ha ordinato di meditarle 308 2 | dei valori evangelici e la conseguente integrale trasformazione 309 3 | dimensione comunitaria. Di conseguenza, l’andare alle radici sorgive 310 3 | dal Vangelo, di certo essi conserveranno o ritroveranno la loro freschezza, 311 2 | di “letturaevangelica considerano i particolari tratti evangelici 312 3 | poi concludere: «Bisogna considerare disusati gli elementi che 313 2 | nuovi tratti finora poco considerati. Anche se essi stessi non 314 [Titolo]| logoramento, col rischio della contaminazione, del calo della tensione 315 1 | sua esperienza mistica a contatto con la Parola di Dio. Basta 316 2 | certo modo Cristo in atto di contemplare sul monte, di predicare 317 2 | contempla e non tanto la contemplazione; Cristo che annuncia il 318 1 | commenta: «Don Bosco fu molto contento quando Enria ebbe finito 319 3 | loro esistenza terrena è contingente, racchiusa in un determinato 320 3 | carismatica) e gli aspetti contingenti e caduchi con i quali esso 321 2 | religiosa - al di delle contingenze storiche - hanno incarnato 322 1 | ha ordinato di meditarle continuamente (...)» (Libro, 51). Anche 323 1 | pagine della Vita Antonii continuano ad attestare la centralità 324 1 | diverse famiglie religiose continueranno ad essere animati da un 325 3 | la Parola di Dio perché continui ad essere lampada per i 326 3 | essere espressione», «in continuità con i fondatori e le fondatrici 327 2(10) | La vita consacrata, nel continuo succedersi ed affermarsi 328 1 | misit me Dominus et sanare contritos corde… In molti passi della 329 1 | il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino?”. 330 1 | suoi scritti e nelle sue conversazioni: a volte in italiano, a 331 2 | risana i malati e i feriti e converte a miglior vita i peccatori, 332 1 | fonte della Parola di Dio, convinta che «tutto il danno che 333 1 | Vangelo e produce frutti copiosi in ogni stagione della Chiesa» ( 334 1 | custodiva in sé il frutto copioso» (1,3); «stava così attento 335 1 | Dominus et sanare contritos corde… In molti passi della Sacra 336 2 | intuitivamente Pio XII nella Mystici Corporis: «La Chiesa, quando abbraccia 337 2(13) | Entretien, 70, in Corrispondence, entretiens, document, ed. 338 2 | che lo Spirito Santo «nel corso dei secoli dispiega le ricchezze 339 2 | sempre più piena libera e cosciente alla vita di Cristo nella 340 1 | occorrerebbe aggiungere le costanti citazioni nei suoi scritti 341 2(13) | entretiens, document, ed. P. Coste, vol. X, p. 113, 115~ 342 1 | Scrittura, tanto che nelle Costituzioni porrà come dovere del religioso 343 1 | Magdeleine: «Noi dobbiamo costruire una cosa nuova. Una cosa 344 [Titolo]| caratteristiche: è azione, creazione, realtà viva ed efficace. 345 3 | e comunicato ed il mondo creda»18.~Termino con un testo 346 1 | illumina l’uomo e lo dirige nel credere, nell’operare e nell’amare. [ 347 1 | antica, che è l’autentico cristianesimo dei primi discepoli di Gesù. 348 3 | sua componente evangelica, cristologica, carismatica) e gli aspetti 349 3 | come uno dei principali criteri di «rinnovamento adeguato» 350 1 | emanciparsi di una esegesi critica come scienza autonoma, l’ 351 [Titolo]| perdita di aderenza alla cultura, alle attese, alle problematiche 352 3 | cambiando la storia, le culture, le domande, cambiano anche 353 1 | doni di cui siamo eredi e custodi. Potrò sperare di ricevere 354 3 | chiamati ad accogliere e custodire nel cuore la Parola di Dio 355 1 | attento alla lettura ne custodiva in sé il frutto copioso» ( 356 [Titolo]| struttura umana che gli corpo? E se un istituto 357 3 | non si può fare da soli. Dando origine a una determinata 358 1 | convinta che «tutto il danno che si trova nel mondo dipende 359 1(3) | 389; J. Leclercq, Jalon dans une histoire de la théologie 360 1 | mostra all’uomo quale strada debba battere per giungere alla 361 2 | suo contesto culturale, è debitore del suo tempo e risente 362 1 | Parola di Dio che potremmo definire mistica. «Le vite dei santi 363 2 | in quella sua parola.~In definitiva la vita della Chiesa ci 364 3 | Dio come evento assoluto e definitivo. È Parola che si adatta 365 3 | istituto che, insieme, sono i depositari e i portatori del carisma. 366 2 | precedentemente citato, che descrive la molteplicità dei carismi 367 1 | mio unico Maestro. Non desidero altro! Sii la mia unica 368 1 | primi nomi con cui è stata designata la vita religiosa è “vita 369 1 | comunione di ideali e di destino.~Possiamo, ancora una volta, 370 [Titolo]| la storia, Parola di Dio detta nuovamente nella forza dello 371 1 | faceva problema di fedeltà al dettato della Bibbia, quando erano 372 1 | interessantissima: «Ora io devo essere per i miei confratelli 373 3 | diversi Ordini l’Amore. Si devono comprendere, capire, amare 374 3 | questo è frutto di un’azione dialogica, esprime un’alleanza. Dio 375 1(2) | Gourdel, Chartreux, in Dictionnaire de spiritualité, II, 714.~ 376 1 | finalità morale, educativa, didattica; serve ad indirizzare e 377 3 | avevano bisogno di stimoli differenti. In questa interazione mutua, 378 3 | della vita religiosa. A differenza di altri tipi di carismi 379 3 | spiritualità ad esse legati, difficilmente si può avere il senso vero 380 1 | forestiero sotto il porticato, si dilettava spesso a leggere quelle 381 1 | il “sale” della fede di diluirsi in un mondo in fase di secolarizzazione». 382 3 | situazioni, che si traduce in dimensioni di vita, in atteggiamenti, 383 1 | accoglienza e pone la sua dimora in uomini come Ignazio di 384 1 | evangelizzatrice ed educativa si dimostra consapevole di questo compito: 385 1 | danno che si trova nel mondo dipende dal non conoscere la verità 386 1 | Sacra Scrittura fossero dipinte a diverse riprese sotto 387 1 | tanto da non potere essere diradate se non dalla parola di Dio. 388 1 | perché illumina l’uomo e lo dirige nel credere, nell’operare 389 1 | Scritture – scriveva Orsiesi, discepolo e successore di Pacomio 390 1 | Raccontando di una sua discussione con il suo parroco su un 391 3 | determinato arco di secoli. Ma il disegno di Dio che in essi si è 392 2 | Santo «nel corso dei secoli dispiega le ricchezze della pratica 393 2 | può essere letto come il dispiegarsi di Cristo nei secoli, come 394 1 | è operato un progressivo distanziamento tra la vita spirituale e 395 3 | rinnovamento adeguato» la distinzione tra lo «spirito d’origine» 396 3 | sé stanti, possono venire distorti. Così senza la piena comunione 397 3 | concludere: «Bisogna considerare disusati gli elementi che non costituiscono 398 1 | l’esegesi e la dogmatica, divenendo moralizzante; si arriva 399 1 | Prologo 19). Si tratta di diventare discepoli della Parola, 400 3 | soltanto far circolare fra i diversi Ordini l’Amore. Si devono 401 1 | motivazione biblica di un carisma.~Diverso eppure sempre profondamente 402 3 | spaziando su tutte le realtà divine della Chiesa. Soltanto nel 403 3 | portatrice, e quindi il divino che è in essa, non ci si 404 3 | non deve essere presentato diviso o lacerato, l’urgenza di 405 1(8) | Abundantes divitiae gratiae suae». Storia carismatica 406 1(3) | Cf. F. Vandernbroucke, Le divorce entre théologie et mystique. 407 1 | Dio, fino a parlare di “divorzio3. «Con l’emergere della 408 3 | riceve occorre accoglienza docile, rispondenza e adeguamento. 409 2(13) | Corrispondence, entretiens, document, ed. P. Coste, vol. X, p. 410 2(11) | quanto ho avuto modo di documentare al riguardo nel libro I 411 1 | cosa vi può essere di più dolce per noi, fratelli carissimi, 412 1 | in umiltà grande e amore dolcissimo e affocato di Dio, il Santo 413 1 | il fondatore? possiamo domandarci] è colui che ha la Divina 414 1 | aveva infatti scritto: «Ho domandato a Nostro Signore lo spirito 415 3 | la storia, le culture, le domande, cambiano anche le modalità 416 2 | povertà che nasce dall’amore; Domenico la sapienza che è illuminata 417 1 | quelle parole: Spiritus Domini super me et evangelizzare 418 1 | evangelizzare pauperibus misit me Dominus et sanare contritos corde… 419 2 | contiene una dottrina vera, donata dallo Spirito Santo». Essi 420 1 | voi nella condivisione dei doni di cui siamo eredi e custodi. 421 | Dopo 422 3 | mente, cuore, energie, doti naturali, interamente al 423 2 | non sono stati teologi o dotti, la loro esistenza nel suo 424 1 | Cristo, interpretato dai dottori della Chiesa cattolica, 425 2(15) | Actes du Chapitre général tenu en 426 1 | asserisce, senza alcun’ombra di dubbio, che la Famiglia Paolina « 427 | dunque 428 3 | interrogativo veniva espressa una duplice esigenza: l’attenzione costante 429 [Titolo]| Dio fa di sé e della sua dynamis, Vangelo del Verbo che si 430 | ebbe 431 | ebbero 432 3 | carisma?~La lettera apostolica Ecclesiae sanctae, all’indomani del 433 3 | piuttosto di vivere la comunione ecclesiale spaziando su tutte le realtà 434 1 | stimolo alle altre componenti ecclesiali nel quotidiano impegno di 435 1 | Possiamo ascoltare qui una eco della sua esperienza personale?] 436 3 | nel suo contesto e nell’economia dell’intero Vangelo. Senza 437 1(4) | Parola, spirito e vita”, 1, EDB, Bologna 1979, p. 10.~ 438 1(6) | cattolico nel secolo, in Opere Edite XXXIV, pp. 369-370.~ 439 1 | vasto impiego nel campo dell’educazione dei giovani per rendersi 440 3 | stia su. È un’operazione effimera e inutile. Perché il fiore 441 1(1) | Citato da G.M. Colombás, El Monacato primitivo, II. 442 3 | considerare disusati gli elementi che non costituiscono la 443 3 | tener presente un altro elemento: la tipicità del carisma 444 2(10) | nuove, è già in se stessa un’eloquente espressione di questa sua 445 2 | si rifrange la luce che emana dal volto di Cristo, splendore 446 1 | epoca scolastica e poi con l’emanciparsi di una esegesi critica come 447 2 | perfetti»15.~Vale in modo eminente per i fondatori e le fondatrici 448 1 | Parlami come ai discepoli di Emmaus: che il mio cuore si infiammi 449 2(15) | du Chapitre général tenu en 1837.~ 450 3 | se stesso, mente, cuore, energie, doti naturali, interamente 451 3 | il proprio particolare, enfatizzandolo, cercando di proteggerlo 452 1 | fu molto contento quando Enria ebbe finito la pittura di 453 [Titolo]| storicità del carisma, il suo entrare nella quotidianità della 454 1(3) | Vandernbroucke, Le divorce entre théologie et mystique. Ses 455 2(13) | Entretien, 70, in Corrispondence, 456 1 | la biblioteca di Cristo» (Ep 60,10). ~La Bibbia è, a 457 | eppure 458 1 | condivisione dei doni di cui siamo eredi e custodi. Potrò sperare 459 3(17) | In ascolto dello Spirito. Ermeneutica del carisma dei fondatori, 460 1 | più testi; citazioni anche errate o approssimative, oppure 461 1 | fondazione? Mi limito ad alcuni esempi significativi.~Pier Giuliano 462 2 | San Camillo de Lellis, ad esempio, usava dire ai suoi compagni: « 463 3 | veniva espressa una duplice esigenza: l’attenzione costante all’ 464 [Titolo]| chiamate a viverlo. Può esistere un carisma senza la struttura 465 1 | raggiunse, non ebbero la minima esitazione, ma la seguirono prontamente» ( 466 1(1) | Monacato primitivo, II. La espiritualidad, BAC, Madrid 1975, p. 81.~ 467 1 | volte in latino; citazioni esplicite o implicite che possono 468 2 | molteplicità dei carismi è molto esplicito al riguardo: i carismi presentano “ 469 3 | questo interrogativo veniva espressa una duplice esigenza: l’ 470 1 | alle Scritture, come dirà espressamente in una delle sue lettere, 471 2 | personalità che l’hanno espresso. Tuttavia, in una profonda 472 1 | scontata. Lo si potrebbe esprimere con le sue parole famose 473 3 | presenti nel seme, ma che per esprimersi avevano bisogno di stimoli 474 1 | affezionato». Una affezione che si esprimeva concretamente nella lettura 475 [Titolo]| cogliere il carisma nella sua essenza: dono dall’Alto, comunicazione 476 2 | rappresentano «quella parte viva ed essenziale della tradizione che, in 477 | esserne 478 3 | proteggerlo da pretese ingerenze esterne... È un lavoro valido ma 479 3 | sprigionato rimane per l’eternità come verbo nel Verbo.~ ~ 480 1 | complessità e la sensibilità etica e pedagogica sua e dei suoi 481 3 | nuove realtà culturali dell’Europa, degli Stati Uniti, del 482 1 | anche materialmente. Secondo Evagrio Pontico il monaco poteva 483 1 | Spiritus Domini super me et evangelizzare pauperibus misit me Dominus 484 2 | misericordia; Eugenio de Mazenod l’evangelizzazione per i poveri con l’amore 485 3 | della Parola di Dio come evento assoluto e definitivo. È 486 | ex 487 1(3) | Cf. F. Vandernbroucke, Le divorce 488 3(18) | unità tra i religiosi, in Fabio Ciardi (ed.), Il coraggio 489 | facevano 490 1 | iniziatori delle diverse famiglie religiose continueranno 491 1 | esprimere con le sue parole famose nella prefazione alla prima 492 2 | peccatori, o benedice i fanciulli e fa del bene a tutti, sempre 493 1 | diluirsi in un mondo in fase di secolarizzazione». Per 494 1 | giorno rispondiamo con i fatti ai suoi santi ammonimenti» ( 495 1 | personale che fa testo. Il 24 febbraio del 1865, durante il Ritiro 496 1 | non si faceva problema di fedeltà al dettato della Bibbia, 497 1 | giungere alla vita eterna e felice. È luce perché calma le 498 1 | congregazione maschile e di una femminile, ancora da semplice sacerdote, 499 2 | esistenza nel suo complesso è un fenomeno teologico che contiene una 500 [Titolo]| questi interrogativi, vorrei fermarmi con voi sulla prima parte


111-ferma | figli-risch | risen-zevin

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License