Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
mondana 2
mondani 1
mondano 2
mondo 140
montare 3
montato 1
morde 1
Frequenza    [«  »]
147 anche
145 perché
143 tutti
140 mondo
140 quanto
139 quando
137 chi

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

mondo

                                                         grassetto = Testo principale
    Libro, Capitolo                                      grigio = Testo di commento
1 Int | laici, di cristiani nel mondo". L'Imitazione di Cristo, 2 I, I | DI TUTTE LE VANITA' DEL MONDO~ ~ 1. "Chi segue me non 3 I, I | celesti, disprezzando questo mondo. ~ 2. Vanità è dunque ricercare 4 I, II | possedessi tutta la scienza del mondo, ma non avessi l'amore? 5 I, III | passa la gloria di questo mondo! E voglia il cielo che la 6 I, III | vano sapere ricercato nel mondo. Essi scelgono per sé la 7 I, VII | un poveretto, in questo mondo. Non appoggiarti alle tue 8 I, X | occuparsi delle faccende del mondo è un grosso impaccio, perché 9 I, XII | in alcuna cosa di questo mondo. E' bene che talvolta soffriamo 10 I, XII | Allora egli capisce che nel mondo non può esserci completa 11 I, XIII | TENTAZIONI~ ~ 1. Finché saremo al mondo, non potremo essere senza 12 I, XV | male, per nessuna cosa al mondo né per compiacenza verso 13 I, XVIII | odio se stessi in questo mondo, per possedere le loro anime 14 I, XVIII | volevano avere delle cose del mondo; mangiavano appena quanto 15 I, XVIII | consolazione divina; lontani dal mondo, ma vicini a Dio, amici 16 I, XVIII | lotta, schiacciarono il mondo. Oggi, invece, già uno è 17 I, XIX | dovessimo lasciare questo mondo e giungere alla festa eterna. 18 I, XX | avere sicurezza in questo mondo, anche se sei ritenuto buon 19 I, XX | si lasciasse prendere dal mondo! Quale grande pace, quale 20 I, XX | lasciando fuori il tumulto del mondo, come sta scritto: pungolate 21 I, XX | che non puoi avere? "Il mondo passa, e passano i suoi 22 I, XX | tutte le cose di questo mondo, che cosa sarebbe questo, 23 I, XXI | stesso, ogni cosa di questo mondo gli appare pesante e amara. 24 I, XXII | terra. Non c'è persona al mondo, anche se è un re o un papa, 25 I, XXII | esigenze materiali di questo mondo; ed è perciò che il profeta 26 I, XXII | scomparsa l'iniquità di questo mondo" (Sal 56,2) e le cose mortali " 27 I, XXIII | sola giornata in questo mondo. Molti fanno il conto degli 28 I, XXIII | il completo disprezzo del mondo, l'ardente desiderio di 29 I, XXIII | paura; impara a morire al mondo, affinché tu cominci allora 30 I, XXIII | con le faccende di questo mondo. Mantieni libero il tuo 31 I, XXIV | è stato saggio in questo mondo colui che ha saputo essere 32 I, XXIV | che tutta l'astuzia del mondo. In quel giorno la pura 33 I, XXV | venuto qui, lasciando il mondo. Non è stato forse per vivere 34 II, I | lasciando questo misero mondo, e l'anima tua troverà pace. 35 II, I | disprezzato dagli uomini in questo mondo e, nel momento in cui ne 36 II, I | cose secondo i criteri del mondo, non si perde nel ricercare 37 II, I | volto alle cose di questo mondo; se invece tu rinunci a 38 II, II | dimora in Dio, e non nel mondo. Non credere di aver fatto 39 II, III | se stesso e padrone del mondo, questi è l'amico di Cristo 40 II, IV | per quanta gioia è nel mondo. Se, invece, da qualche 41 II, V | avessi anche percorso il mondo intero, che giovamento ne 42 II, VII | nuocergli i suoi nemici e il mondo intero. ~ ~ 43 II, VIII | più grande che perdere il mondo intero? Che cosa ti può 44 II, VIII | cosa ti può mai dare il mondo se non possiedi Gesù? Essere 45 II, VIII | perdesse tutto quanto il mondo. Colui che vive senza Gesù 46 II, VIII | E' preferibile avere il mondo intero contro di te che 47 II, IX | seppe staccarsi da questo mondo, persino dall'amato suo 48 II, X | tra coloro che vivono nel mondo, chi non sarebbe felice - 49 II, X | materiali? Le delizie del mondo sono tutte vuote o poco 50 II, X | la vana gloria di questo mondo; basati saldamente in Dio, 51 II, XII | santo stesse mai in questo mondo senza croce e senza tribolazione? 52 II, XII | sottomessi al tuo comando il mondo e la carne. E neppure avrai 53 II, XII | cose più gravose per il mondo. ~ 6. Sappi per certo di 54 II, XII | utile per te, in questo mondo, che soffrire lietamente 55 III, I | conto dei discorsi di questo mondo. Veramente beate le orecchie 56 III, III | e dei sapienti di questo mondo. "Le mie parole sono spirito 57 III, III | ascoltano più volentieri il mondo che Dio, e seguono più facilmente 58 III, III | che la volontà di Dio. Il mondo promette cose da poco e 59 III, III | eppure ci si fa schiavi del mondo, con grande smania. Io prometto 60 III, III | tanto zelo, come si serve al mondo a ai suoi padroni? "Arrossisci, 61 III, III | mi conoscevi prima che il mondo esistesse, prima che io 62 III, IV | cielo; ad abbandonare il mondo e ad aspirare, giorno e 63 III, X | DOLCE COSA, ABBANDONARE IL MONDO E SERVIRE A DIO~ ~ 1. Parlerò 64 III, X | ogni cosa, di rinunciare al mondo e di scegliere la vita del 65 III, XII | soffrire, giacché in questo mondo accadono tante avversità. 66 III, XII | che quelli che vivono nel mondo non abbiano a patire per 67 III, XII | 20) coloro che in questo mondo sono nell'abbondanza; delle 68 III, XII | disprezzo di tutto ciò che è nel mondo e nel distacco da ogni piacere. 69 III, XIV | soggetto a Dio? Neppure il mondo intero lo potrebbe far montare 70 III, XV | morire a tutte le cose del mondo; fammi amare di esser disprezzato 71 III, XV | essere dimenticato in questo mondo. Fammi bramare sopra ogni 72 III, XVI | le gioie e le delizie del mondo, certamente ciò non potrebbe 73 III, XVI | avessi tutti i beni del mondo, non potresti essere felice 74 III, XVI | amano stoltamente questo mondo, ma una felicità quale si 75 III, XVIII | SERENAMENTE LE MISERIE DI QUESTO MONDO SULL'ESEMPIO DI CRISTO~ ~ 76 III, XVIII | ribellione le miserie di questo mondo. Infatti, dall'ora della 77 III, XX | essa la propria gioia. Il mondo viene sovente accusato di 78 III, XX | ciò che induce ad amare il mondo; altro è ciò che induce 79 III, XX | hanno l'animo rivolto al mondo, e "considerano gioia lo 80 III, XX | disprezzano totalmente il mondo, e si sforzano di vivere 81 III, XX | errori e gli inganni del mondo. ~ ~ 82 III, XXI | varia desolazione di questo mondo abbiano a commuoverti, o 83 III, XXII | in basso, disprezzati dal mondo, tu, o Dio, li hai scelti 84 III, XXII | essi passarono in questo mondo senza un lamento: tanto 85 III, XXII | slancio quello da cui il mondo rifugge. Colui che ti ama, 86 III, XXII | altri e di emergere nel mondo. Invero, il desiderio di 87 III, XXIII | pensare alle cose di questo mondo, dopo aver gustato la dolcezza 88 III, XXV | quella, però, che il mondo" (Gv 14,27). Tutti tendono 89 III, XXVI | che la vanità di questo mondo brama con pieno ardore; 90 III, XXVI | sangue; non mi inganni il mondo, con la sua gloria passeggera; 91 III, XXVI | tutte le consolazioni del mondo, dammi la dolcissima unzione 92 III, XXVII | ogni altra cosa di questo mondo. Ciascuna cosa sta più o 93 III, XXVII | passano, col passare di questo mondo. Non sarà un certo luogo 94 III, XXX | mandati alle gioie di questo mondo, ma a grandi lotte; non 95 III, XXXII | e la sapienza di questo mondo ed ogni soddisfazione di 96 III, XXXII | prezioso e importante in questo mondo, acquisti una cosa disprezzante: 97 III, XXXIV | Verbo, non colui che ama il mondo e le cose del mondo! Mio 98 III, XXXIV | ama il mondo e le cose del mondo! Mio Dio e mio tutto. E' 99 III, XXXIV | scompaiono i sapienti di questo mondo; scompaiono anche coloro 100 III, XXXIV | disprezzando le cose di questo mondo e mortificando la carne: 101 III, XXXVIII| sopra delle cose di questo mondo, e tengono gli occhi fissi 102 III, XLI | DI OGNI ONORE DI QUESTO MONDO~ ~Figlio, non crucciarti 103 III, XLII | ogni attaccamento di questo mondo, allora, certamente, io 104 III, XLIII | INUTILE SCIENZA DI QUESTO MONDO~ ~ 1. Figlio, non ti smuovano 105 III, XLIV | terra, come uno per cui il mondo intero è crocifisso; molte 106 III, XLIV | perdita nelle cose di questo mondo, si piange; per un piccolo 107 III, XLVI | stesso, riconoscerai che il mondo e il vano desiderio di piacere 108 III, XLVI | umileveramente morto al mondo, e che il mondo è per te 109 III, XLVI | morto al mondo, e che il mondo è per te crocefisso. Ascolta, 110 III, XLVIII | Infatti qualunque cosa il mondo mi offra come sollievo, 111 III, XLVIII | tutto ciò che appartiene al mondo; fa' che io cacci via e 112 III, XLVIII | cose del cielo; se amo il mondo, mi rallegro delle gioie 113 III, XLVIII | rattristo delle avversità del mondo; se amo le cose carnali, 114 III, L | essere tribolato in questo mondo, per amor tuo; e ciò quante 115 III, L | attaccati alle cose del mondo, amando soltanto le cose 116 III, LI | i patimenti di questo mondo non sono nulla in confronto 117 III, LIII | purezza di coscienza. Il mondo intero, consideralo un nulla; 118 III, LIII | si conservino in questo mondo "come forestieri e pellegrini" ( 119 III, LIII | vincitore di sé e signore del mondo. ~ 2. Se brami elevarti 120 III, LIV | alle creature, fugge il mondo, ha in orrore i desideri 121 III, LIV | sopra di ogni cosa di questo mondo, mira a godere del sommo 122 III, LVI | cielo? Umiliati in questo mondo. Vuoi regnare con me? Con 123 III, LVI | imitare, disprezzato dal mondo, giacché "il servo non è 124 III, LVII | felice trapasso da questo mondo. "Ricordati di me , o mio 125 III, LVIII | stato io a sceglierli dal mondo, non loro a scegliere me" ( 126 IV | mia carne per la vita del mondo" (Gv 6,52). "Prendete e 127 IV, I | timore il costruttore del mondo? Mosè, il servo tuo grande, 128 IV, I | invisibile creatore del mondo, come è mirabile quello 129 IV, I | e fondamento di tutto il mondo. Cecità e durezza del cuore 130 IV, I | solo sacerdote in tutto il mondo, pensa da quale desiderio 131 IV, I | quanto più è diffusa nel mondo la sacra comunione, tanto 132 IV, II | dal cielo e dai la vita al mondo (Gv 6,33.51). Se consideriamo 133 IV, V | secondo modi consueti a questo mondo, ma con gli angeli in cielo 134 IV, VII | così legato alla carne e al mondo; così poco mortificato di 135 IV, IX | già hanno lasciato questo mondo - che da me desiderarono 136 IV, XI | divina; anzi neppure il mondo intero potrebbe sussistere, 137 IV, XI | che, per dimostrare al mondo intero il tuo amore, hai 138 IV, XII | cuore. Caccia fuori tutto il mondo e tutto il disordine delle 139 IV, XII | tu possiedi; neppure il mondo intero te lo potrà togliere. 140 IV, XV | amore per le cose di questo mondo, sarà veramente degno di


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License