Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
parli 3
parliamo 2
parlo 2
parola 59
parole 64
parrà 1
parte 24
Frequenza    [«  »]
60 fare
59 essi
59 mentre
59 parola
59 vuoi
58 croce
58 interiore

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

parola

                                                      grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                    grigio = Testo di commento
1 I, III | specie? Colui che ascolta la parola eterna si libera dalle molteplici 2 I, III | discussioni. Da quella sola parola discendono tutte le cose 3 I, III | cose proclamano quella sola parola; essa è "il principio" che 4 I, III | rettamente senza quella parola. Soltanto chi sente tutte 5 I, III | ma ora di essi non si fa parola. Oh, quanto rapidamente 6 I, III | nel giusto senso della parola, è, in verità, colui che 7 I, V | piuttosto che l'eleganza della parola. Perciò dobbiamo leggere 8 I, V | ascoltare in silenzio la parola dei santi. E non essere 9 II, I | mi ama, osserverà la mia parola, e verremo a lui e abiteremo 10 II, VIII | dice anche soltanto una parola, sentiamo una grande consolazione. 11 II, XII | Per molti è questa una parola dura: rinnega te stesso, 12 II, XII | sentire, alla fine, questa parola: "allontanatevi da me maledetti, 13 II, XII | accolgono volonterosamente la parola della croce non avranno 14 II, XII | certamente indicato, con la parola e con l'esempio. Invece 15 III, I | accoglie dalla sua bocca la parola di consolazione. Beate le 16 III, II | non mi sia di condanna la parola udita non tradotta in pratica, 17 III, III | DARE UMILE ASCOLTO ALLA PAROLA DI DIO, DA MOLTI NON MEDITATA 18 III, XIV | loro parole. Mentre la "parola del Signore resta in eterno" ( 19 III, XXI | me la tua grazia e la tua parola non si faccia sentire dentro 20 III, XXIV | sarò lieto di dirti la mia parola e di palesarti il mio segreto, 21 III, XXVII | lasciarsi smuovere da ogni vuota parola e nel non prestare orecchio 22 III, XXVIII| tua pace non riposi nella parola degli uomini. Che questi 23 III, XXXIV | desiderare per la mia felicità? O parola piena di dolce sapore, sapore 24 III, XLIII | non legga mai neppure una parola al fine di poter apparire 25 III, XLV | Da' alla mia bocca una parola vera e sicura, e lontana 26 III, XLVI | Ascolta, invece la mia parola e non farai conto neppure 27 III, XLVI | scuotere facilmente da una parola offensiva. Chi invece, senza 28 III, XLVI | patisce l'offesa. Quella parola è uscita da me; quel che 29 III, LII | sfrontatezza di pronunziare parola; se non questa soltanto: 30 III, LIV | si adira per una piccola parola offensiva. La grazia, invece, 31 III, LIV | non si inasprisce per una parola un po' brusca, perché il 32 III, LVII | Signore, benedetta sia la tua parola, dolce al mio orecchio " 33 III, LIX | commosse preghiere. In una parola, non posso avere piena fiducia 34 III, LIX | massima profondità di ogni parola. Sperare in te sopra ogni 35 IV | PER LA SANTA COMUNIONE~ ~Parola di Cristo ~"Venite a me 36 IV, I | DEBBA ACCOGLIERE CRISTO~ ~Parola del discepolo ~ 1. O Cristo, 37 IV, I | piena d'intimità, questa parola; una parola con la quale 38 IV, I | intimità, questa parola; una parola con la quale tu, o Signore 39 IV, II | BONTA' E L'AMORE DI DIO~ ~Parola del discepolo ~ 1. O Signore, 40 IV, III | DELLA COMUNIONE FREQUENTE~ ~Parola del discepolo ~ 1. Ecco, 41 IV, IV | COMUNICANO DEVOTAMENTE~ ~Parola del discepolo ~ 1. Signore 42 IV, V | CONDIZIONE DEL SACERDOTE~ ~Parola del Diletto ~ 1. Anche se 43 IV, V | servo di Dio: si vale della parola di Dio, per comando e istituzione 44 IV, VI | PREPARARSI ALLA COMUNIONE~ ~Parola del discepolo ~Quando considero, 45 IV, VII | PROPOSITO DI CORREGGERSI~ ~Parola del Diletto ~ 1. Sopra ogni 46 IV, VII | nel cibo; così sordo alla parola di Dio; così sollecito al 47 IV, VIII | DONAZIONE DI NOI STESSI~ ~Parola del Diletto ~Con le braccia 48 IV, IX | NOI, PREGANDO PER TUTTI~ ~Parola del discepolo ~ 1. Tue sono 49 IV, XI | NECESSARI ALL'ANIMA DEVOTA~ ~Parola del discepolo ~ 1. O soave 50 IV, XI | dinanzi ai miei piedi "la tua parola" (Sal 118,105). Poiché la 51 IV, XI | Sal 118,105). Poiché la parola di Dio è luce dell'anima 52 IV, XI | autore della purezza. Non una parola, che non sia santa, degna 53 IV, XIII | è con i malvagi; la tua parola si rivolge agli umili e 54 IV, XIV | CRISTO IN ALCUNI DEVOTI~ ~Parola del discepolo ~ 1. "Quanto 55 IV, XV | GRAZIA DELLA DEVOZIONE~ ~Parola del Diletto ~ 1. La grazia 56 IV, XVI | CHIEDERE LA SUA GRAZIA~ ~Parola del discepolo ~O dolcissimo 57 IV, XVII | DESIDERIO DI RICEVERE CRISTO~ ~Parola del discepolo ~ 1. Con devozione 58 IV, XVII | fatto a me secondo la tua parola" (Lc 1,38). E come il tuo 59 IV, XVIII | SENSI ALLA SANTA FEDE~ ~Parola del Diletto ~ 1. Se non


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License