Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
devote 14
devoti 9
devoto 13
devozione 56
di 1948
1
di' 1
Frequenza    [«  »]
57 dall'
57 stessi
57 volontà
56 devozione
56 egli
55 ho
55 molti

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

devozione

                                                  grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                grigio = Testo di commento
1 I, V | LA LETTURA DEI LIBRI DI DEVOZIONE~ ~Nei libri di devozione 2 I, V | DEVOZIONE~ ~Nei libri di devozione si deve ricercare la verità, 3 I, XVIII| loro istituzioni. Quale devozione nella preghiera, quale slancio 4 I, XIX | stesso, come vuole la tua devozione personale. Non è possibile 5 I, XIX | nei periodi di particolare devozione, dobbiamo prepararci con 6 I, XXI | e ne ricaverai una vera devozione. La compunzione infatti 7 I, XXI | Dio e a un monaco pieno di devozione. ~ 2. E' grandemente utile 8 I, XXV | frati pieni di fervore e di devozione, santi nella vita interiore 9 I, XXV | si addestra con intensa devozione sulla vita santissima e 10 II, I | dedicarsi ad esercizi di devozione. Se uno ha spirito di interiorità, 11 II, VIII | e Gesù sarà con te; abbi devozione e tranquillità di spirito, 12 II, IX | trovato un uomo che avesse devozione e pietà tanto grandi da 13 II, XI | grande virtù e fervente devozione, ancora gli manca molto: 14 III, III | chiedere la grazia della devozione. ~ 3. Signore mio Dio, tu 15 III, VI | da qualsiasi esercizio di devozione; distogliendoti, cioè dal 16 III, VII | nascosta la grazia della devozione; non insuperbirne, non continuare 17 III, VII | sentivano la grazia della devozione, procurarono la loro rovina: 18 III, VIII | gratitudine, di umiltà e di devozione. Tu sei infatti il nostro 19 III, XXII | Dio con maggiore umiltà e devozione; più pronto a ricevere maggiormente 20 III, XXIII| rugiada; versa l'acqua della devozione ad irrigare la faccia della 21 III, XXV | stato di grande e soave devozione. Non è da queste cose, infatti, 22 IV, I | si viveva in così grande devozione; se di quel tempo restò 23 IV, I | quanta venerazione e quanta devozione devono essere ora in me, 24 IV, I | accoglie degnamente e con devozione. Non una qualunque superficialità, 25 IV, I | aumento di grazia nella devozione e nell'amore della virtù. 26 IV, I | che, per la pienezza della devozione conferita, non soltanto 27 IV, III | desidero ora riceverti, con devozione e venerazione; desidero 28 IV, III | ricevere, in spirito di devozione, il suo diletto. ~ 2. Oh!, 29 IV, IV | sentimenti di speranza e di devozione: credo veramente che tu 30 IV, IV | freddi, duri e mancanti di devozione; invece, per tuo dono, sono 31 IV, IV | fervorosi, alacri e pieni di devozione. Chi mai, essendosi accostato 32 IV, IV | tuttavia di perseverare nella devozione e di predisporre l'anima 33 IV, IV | accresca lo slancio della mia devozione. ~ ~ 34 IV, V | sacrificio a Dio con fede, con devozione, e al tempo conveniente; 35 IV, VI | cosa conoscere con quale devozione e reverenza io debba preparare 36 IV, X | distruggono lo spirito di devozione. Non lasciare la santa Comunione, 37 IV, X | l'amore, come è fiacca la devozione di coloro che rimandano 38 IV, X | ognuno che abbia spirito di devozione può, in ogni giorno e in 39 IV, X | volta che uno medita con devozione il mistero dell'incarnazione 40 IV, X | degli altri, che alla tua devozione e al tuo sentimento. ~ ~ 41 IV, XI | dove è tanto slancio di devozione; dove è una tale profusione 42 IV, XI | a te, in modo degno, con devozione, in grande purezza di cuore 43 IV, XII | concedo la grazia della devozione, che tu ne sia grato al 44 IV, XII | di te. Se non hai questa devozione, e ti senti piuttosto arido, 45 IV, XIV | Sacramento con grandissima devozione ed amore, spesso mi sento 46 IV, XV | OTTENERE LA GRAZIA DELLA DEVOZIONE~ ~Parola del Diletto ~ 1. 47 IV, XV | Diletto ~ 1. La grazia della devozione devi cercarla senza posa, 48 IV, XV | dentro di te non senti alcuna devozione, o ne senti ben poca, ti 49 IV, XV | Perciò la grazia della devozione la si deve attendere con 50 IV, XV | e meriterà il dono della devozione. Giacché dove trova un terreno 51 IV, XV | perché non mira alla propria devozione e alla propria consolazione, 52 IV, XV | mira invece, di di ogni devozione o consolazione, a glorificare 53 IV, XVII | Parola del discepolo ~ 1. Con devozione grandissima e con ardente 54 IV, XVII | di sentire tutta quella devozione, tuttavia ti offro tutto 55 IV, XVII | sommo giubilo ed ardente devozione. E quanti celebrano il tuo 56 IV, XVII | raggiunta la desiderata devozione e nutriti della salutare


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License