Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
corteggia 1
cosa 289
cosciente 1
coscienza 35
cose 263
così 227
cosicché 25
Frequenza    [«  »]
36 quaggiù
36 sotto
35 comunione
35 coscienza
35 dice
35 giudizio
35 tale

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

coscienza

                                                     grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                   grigio = Testo di commento
1 I, I | sensi macchia la propria coscienza e perde la grazia di Dio. ~ ~ 2 I, II | Capitolo II ~L'UMILE COSCIENZA DI SE'~ ~ 1. L'uomo, per 3 I, II | rinfresca la mente e una coscienza pura grande fiducia in 4 I, IV | persona saggia e di retta coscienza. Giacché è la vita virtuosa 5 I, VI | immediatamente sente in coscienza il peso della colpa, perché 6 I, X | abbiamo qualche guasto alla coscienza? Parliamo così volentieri 7 I, XX | è certo della sua buona coscienza possiede gioia perfetta. ~ 8 I, XX | gioie terrene. Quale buona coscienza manterrebbe colui che non 9 I, XX | ricavi se non un peso sulla coscienza e una profonda dissipazione? 10 I, XXI | Dio e nella rettitudine di coscienza. Felice colui che riesce 11 I, XXIII | ché, se avrai retta la coscienza, non avrai molta paura di 12 I, XXIV | quel giorno la pura e retta coscienza darà più gioia che la erudita 13 II, II | Dio sia con te. Abbi retta coscienza; Dio sicuramente ti difenderà. 14 II, VI | Capitolo VI ~LA GIOIA DI UNA COSCIENZA RETTA~ ~ 2. Giusto vanto 15 II, VI | testimonianza della buona coscienza. Se sarai certo, in coscienza, 16 II, VI | coscienza. Se sarai certo, in coscienza, di aver agito rettamente, 17 II, VI | sempre nella gioia. La buona coscienza permette di sopportare tante 18 II, VI | contrario, se sentirai in coscienza di aver fatto del male, 19 II, VI | giusti viene dalla loro coscienza, non dalle parole della 20 II, VI | gente; giacché, se ha la coscienza pulita, si sentirà facilmente 21 III, XXIII | nell'aula santa, cioè nella coscienza pura (Sal 121,7), risuoni 22 III, XXXVI | cuore nel Signore; e se la coscienza ti proclama onesto e senza 23 III, XLIII | dire, cioè ad esaminare la coscienza di ognuno. Allora Gerusalemme 24 III, XLVI | non mi basta la mia buona coscienza. Tu sai quello che io non 25 III, XLVI | difesa della mia segreta coscienza. Ché, "pur quando non sentissi 26 III, XLVIII| così da poterti offrire, a coscienza tranquilla, una orazione 27 III, LII | e ritrova se stessa la coscienza sconvolta; l'uomo riacquista 28 III, LIII | compunzione d'animo e purezza di coscienza. Il mondo intero, consideralo 29 IV, I | i miei peccati, e la mia coscienza non pura mi impedisce di 30 IV, II | misteri, con lieta e pura coscienza; e possa ricevere, a mia 31 IV, VII | Capitolo VII ~L'ESAME DI COSCIENZA E IL PROPOSITO DI CORREGGERSI~ ~ 32 IV, VII | Esamina attentamente la tua coscienza; rendila, per quanto ti 33 IV, IX | affinché tu purifichi la mia coscienza da ogni colpa; affinché 34 IV, X | modo da custodire la sua coscienza in una tale limpidezza da 35 IV, XI | grande purezza di cuore e con coscienza irreprensibile. Che se non


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License