Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
oblio 4
occasione 2
occasioni 4
occhi 33
occhio 13
occorre 31
occorrerebbe 1
Frequenza    [«  »]
34 morte
33 alto
33 ama
33 occhi
33 siamo
33 tentazione
33 tentazioni

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

occhi

                                                         grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                       grigio = Testo di commento
1 I, III | nostra dannazione. "Abbiamo occhi e non vediamo" (Ger 5,21). 2 I, XIV | TEMERARI~ ~ 1. Rivolgi gli occhi a te stesso e stai attento 3 I, XVIII | erano preziosi e cari agli occhi di Dio. Stavano in sincera 4 I, XVIII | frequentemente hai avuto sotto gli occhi gli esempi dei santi. ~ ~ 5 I, XIX | giacché noi siamo sotto gli occhi di Dio, e a lui dobbiamo 6 I, XX | sembravano eccellenti agli occhi degli uomini sono stati 7 I, XX | consistenza? Leva i tuoi occhi in alto, a Dio, e prega 8 I, XXIII | che ha sempre dinanzi agli occhi l'ora della sua morte ed 9 I, XXV | e poni dinanzi ai tuoi occhi la figura del crocifisso. 10 I, XXV | circostanza; in Dio, agli occhi del quale nulla muove o 11 II, V | cosa, e avere dinanzi agli occhi solamente te stesso. Grande 12 II, VI | di quanto tu non sia agli occhi di Dio. Se fai attenzione 13 II, X | abbassamento. I santi più alti agli occhi di Dio sono quelli che, 14 II, X | sono quelli che, ai propri occhi , sono i più bassi; essi 15 III, I | dal di dentro. Beati gli occhi, che, chiusi alle cose esteriori, 16 III, V | disprezzato ai suoi propri occhi; devoto e grato a Dio. In 17 III, VIII | BASSA OPINIONE DI SE' AGLI OCCHI DI DIO~ ~ 1. "Che io osi 18 III, XX | carnale, "il desiderio degli occhi e la superbia della vita" ( 19 III, XXXVI | riguarda, tu tieni fissi gli occhi in Dio, e "non voler opporti 20 III, XXXVIII| questo mondo, e tengono gli occhi fissi all'eterno; guardano 21 III, XLVI | tiene Iddio dinanzi ai suoi occhi, questi si lascia scuotere 22 III, XLVI | può sembrare ingiusto agli occhi di chi non ha la sapienza. 23 III, XLVI | Invero, sovente ai miei occhi apparirà condannabile ciò 24 III, L | ciò che è abietto ai tuoi occhi. Non permettere che io giudichi " 25 III, L | secondo la veduta degli occhi materiali; che io non mi 26 III, L | quanto ciascuno è ai tuoi occhi, tanto egli è; e nulla di 27 III, LV | io trovi grazia ai tuoi occhi. La tua gloria mi basta ( 28 III, LVI | pratica. "Chi ha dinanzi agli occhi i miei comandamenti, e li 29 III, LIX | A te sono rivolti i miei occhi (Sal 140,80); in te confido, 30 IV, I | curiosa di vedere con i propri occhi, ci porta a questo sacramento, 31 IV, IV | quasi sua fonte. Apri i miei occhi, cosicché io possa intravvedere 32 IV, XI | apparenza. Infatti i miei occhi non ti potrebbero sostenere, 33 IV, XI | pudichi devono essere gli occhi di lui, che abitualmente


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License