Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
continuerà 1
continui 1
continuo 3
conto 31
contraddizione 1
contraddizioni 1
contrapporre 1
Frequenza    [«  »]
32 piena
32 poiché
32 regno
31 conto
31 creatura
31 dire
31 dobbiamo

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

conto

   Libro, Capitolo
1 I, II | tenere se stessi in alcun conto e avere sempre buona e alta 2 I, III | piccolo e non tiene in alcun conto anche gli onori più alti. 3 I, V | varie maniere, "senza tener conto delle persone" (1Pt 1,17). 4 I, XI | difficoltà, anche di poco conto, ci lasciamo troppo presto 5 I, XV | In verità Iddio non tiene conto dell'azione umana in sé 6 I, XXI | difetti spesso non ci rendiamo conto dei guai della nostra anima; 7 I, XXIII | questo mondo. Molti fanno il conto degli anni trascorsi dalla 8 I, XXIII | stessa strada. La mattina, fa conto di non arrivare alla sera; 9 I, XXIV | chi non tiene nel giusto conto il timore di Dio non riuscirà 10 II, I | Non dobbiamo far molto conto sull'uomo, debole e mortale, 11 II, II | SOTTOMISSIONE~ ~ 1. Non fare gran conto di chi ti sia favorevole 12 II, IV | Signore, allora fa meno conto di quelle cose che prima 13 II, XI | niente; che non faccia gran conto di ciò che pur possa sembrare 14 III, I | Dio, e non tengono alcun conto dei discorsi di questo mondo. 15 III, IV | veramente e non terrai in alcun conto le vane parole degli uomini. 16 III, V | sente gravezza, non tiene conto della fatica, anela a più 17 III, VI | non bisogna fare troppo conto, perché non è ferma e costante. ~ 18 III, VIII | ì, e neppure me ne rendo conto. Lasciato a me stesso, ecco 19 III, XIX | ragionamento. Esso non tiene conto della virtù della pazienza, 20 III, XIX | spetta di premiarla; ma tiene conto piuttosto delle persone 21 III, XXII | infatti, colui che fa minor conto di se stesso e ringrazia 22 III, XXIV | altri; al contrario renderai conto per te stesso. Di che cosa 23 III, XXIV | ingannare. ~ 2. Non devi far conto della vanità di un grande 24 III, XXVIII| debole di te. Se terrai conto massimamente dell'interiorità, 25 III, XXXIX | stessi, anche in cose di poco conto. Il vero progresso dell' 26 III, XLIV | regola con Dio e terrai conto del suo giudizio, riporterai 27 III, XLVI | la mia parola e non farai conto neppure di diecimila parole 28 III, XLVII | tribolazione? Non è cosa di poco conto, perdere o guadagnare il 29 III, XLIX | cospetto degli uomini; sul tuo conto, silenzio. Ad altri sarà 30 III, LIV | La grazia, invece, tiene conto di ciò che giova agli altri, 31 IV, I | gente si renda così poco conto di questo mistero di salvezza,


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License