Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
data 15
date 3
dati 3
dato 30
datore 1
datti 1
davano 1
Frequenza    [«  »]
31 talvolta
31 va
30 dare
30 dato
30 iddio
30 pur
30 tribolazione

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

dato

                                                   grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                 grigio = Testo di commento
1 I, II | timore del sapere che ti è dato. Anche se ti pare di sapere 2 I, XIX | ADDESTRARE COLUI CHE SI E' DATO A DIO~ ~ 1. La vita di colui 3 I, XIX | La vita di colui che si è dato a Dio deve essere rigogliosa 4 II, X | tolto quello che suole esser dato all'umile. Non voglio una 5 II, X | posto più basso, e ti sarà dato il più alto; giacché la 6 II, X | infatti ciò che ci viene dato dal Dio eccelso. Anche se 7 II, XII | per Cristo. E se ti fosse dato di scegliere, dovresti preferire 8 III, IX | ha l'uomo. Tutto è stato dato da me, tutto voglio riavere; 9 III, XXI | posarmi in te? Quando mi sarà dato di essere completamente 10 III, XXX | che non sei. Quel che ho dato posso riprenderlo e poi 11 III, XXX | mi piacerà. Quando avrò dato, avrò dato cosa mia; quando 12 III, XXX | Quando avrò dato, avrò dato cosa mia; quando avrò tolto, 13 III, XXX | tutto il bene che viene dato"; mio è "ogni dono perfetto" ( 14 III, XXXIV | altro rifugio non mi è dato se non in te, Signore Dio 15 III, XXXVI | Guarda, invece, a me, cui è dato di strappare l'uomo da ogni 16 III, XLVIII| godimento di te, ma non mi è dato di raggiungerlo; desidero 17 III, XLIX | alto guarda a te. Ti sarà dato così di progredire nelle 18 III, L | ricevuto da te? Quello che hai dato e hai fatto a me, tutto 19 III, LVI | fatto veramente, e a me sia dato di meritarlo. Ho ricevuto 20 III, LVIII | la benedizione; a me va dato l'onore per ciascuno di 21 IV | è il mio corpo, che sarà dato per voi: fate questo in 22 IV, II | Ma "per qual ragione mi è dato questo, che tu venga a me?" ( 23 IV, II | banchetto, nel quale hai dato in cibo te stesso! Come 24 IV, V | dei sacerdoti, ai quali è dato quello che non è concesso 25 IV, IX | tutti quelli ai quali io ho dato talora motivo di tristezza 26 IV, XI | sono tanto debole, tu hai dato, appunto come cibo il tuo 27 IV, XI | dei sacerdoti, ai quali è dato di consacrare, con le sacre 28 IV, XV | verità, non appena ti sarai dato a Dio con tutto il tuo cuore; 29 IV, XVIII | sensi alla fede, e ti sarà dato lume di conoscenza, quale 30 IV, XVIII | in terra; e a noi non è dato investigare le meravigliose


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License