Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
vangelo 2
vani 1
vaniloqui 1
vanità 23
vanno 15
vano 13
vanta 1
Frequenza    [«  »]
23 nome
23 profondo
23 puro
23 vanità
23 vero
23 vivere
23 vuole

L'Imitazione di Cristo

IntraText - Concordanze

vanità

                                                     grassetto = Testo principale
   Libro, Capitolo                                   grigio = Testo di commento
1 I, I | IL DISPREZZO DI TUTTE LE VANITA' DEL MONDO~ ~ 1. "Chi segue 2 I, I | dottrine di tutti i filosofi? "Vanità delle vanità, tutto è vanità" ( 3 I, I | filosofi? "Vanità delle vanità, tutto è vanità" (Qo 1,2), 4 I, I | Vanità delle vanità, tutto è vanità" (Qo 1,2), fuorché amare 5 I, I | disprezzando questo mondo. ~ 2. Vanità è dunque ricercare le ricchezze, 6 I, I | esse le nostre speranze. Vanità è pure ambire agli onori 7 I, I | montare in alta condizione. Vanità è seguire desideri carnali 8 I, I | essere gravemente puniti. Vanità è aspirare a vivere a lungo, 9 I, I | pensiero di vivere bene. Vanità è occuparsi soltanto della 10 I, I | guardare fin d'ora al futuro. Vanità è amare ciò che passa con 11 I, X | si viene inquinati dalle vanità, e fatti schiavi. Più di 12 I, XV | questa terra è pieno di vanità. ~ ~ 13 I, XX | tue mancanze. Lascia le vanità alla gente vana; e tu attendi 14 I, XXIV | improvvisamente? Tutto, dunque, è vanità, fuorché amare Iddio e servire 15 III, XXIV | Non devi far conto della vanità di un grande nome, né delle 16 III, XXVI | soltanto dalle cose che la vanità di questo mondo brama con 17 III, XXVII| sole, qui dove tutto è "vanità e afflizione di spirito" ( 18 III, XXXIV| quelli si trova una grande vanità, tra questi la morte. Veri 19 III, XXXIV| sapienti, perché passati dalla vanità alla verità, dalla carne 20 III, XL | Ché io non sono altro che vanità, "anzi un nulla, al tuo 21 III, XL | nulla che io sono? Sarebbe vanità sempre più grande. O veramente 22 III, XL | della tua gloria eterna, è vanità e stoltezza ogni lode che 23 III, LIV | e al proprio corpo, alla vanità e alle chiacchiere. La grazia,


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License