Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
essenziali 4
essenzialmente 2
esserci 5
essere 455
essergli 3
essersi 2
essi 44
Frequenza    [«  »]
494 cf
485 eparchiale
465 gli
455 essere
455 vescovo
440 da
413 sono

CCEO

IntraText - Concordanze

essere

    Titolo,Capitolo,Art.
1 Prel | Chiese orientali, devono essere valutati prevalentemente 2 Prel | queste prescrizioni devono essere osservate diligentemente, 3 I | con volontà esplicita di essere incorporati ad essa e perciò, 4 I | educazione cristiana, con cui essere formati rettamente a conseguire 5 I | cristiani hanno il diritto di essere immuni da qualsiasi costrizione 6 I | dall’autorità competente, di essere giudicati rispettando le 7 I | hanno il diritto di non essere puniti con pene canoniche, 8 III,2 | episcopale possono inoltre essere chiamati al Concilio Ecumenico 9 IV | come padre e capo, devono essere trattati con singolare onore.~ 10 IV | titolo. Questa sede non può essere trasferita se non per una 11 IV,1 | Chiesa patriarcale deve essere fatta entro un mese da computare 12 IV,1 | della Chiesa patriarcale, di essere presente in aula alla elezione 13 IV,1 | qualche Vescovo ritiene di essere impedito da un giusto impedimento, 14 IV,1 | scrutatori e l’attuario possono essere assunti a norma del diritto 15 IV,1 | proclamato, la elezione dev’essere immediatamente intimata 16 IV,1 | l’intronizzazione non può essere fatta validamente prima 17 IV,2 | potestà del Patriarca può essere esercitata validamente soltanto 18 IV,2 | l’intronizzazione devono essere compiute entro i termini 19 IV,2 | provvisione canonica devono essere date entro dieci giorni 20 IV,2 | Can. 91~Il Patriarca dev’essere commemorato nella Divina 21 IV,3 | Chiesa patriarcale devono essere convocati tutti e soli i 22 IV,3 | determinati affari possono essere invitate dal Patriarca, 23 IV,3 | qualche Vescovo ritiene di essere trattenuto da un giusto 24 IV,3 | Chiesa patriarcale deve essere convocato ogni volta che:~ 25 IV,3 | Chiesa patriarcale deve essere convocato, se così stabilisce 26 IV,3 | giuridico; altrimenti dev’essere osservato il can. 924.~Can. 27 IV,4 | curia patriarcale possono essere scelte dal Patriarca tra 28 IV,4 | questi almeno due devono essere Vescovi eparchiali, uno 29 IV,4 | suo ufficio, costui deve essere senza dubbio consultato, 30 IV,4 | Sinodo permanente devono essere segrete, se si tratta di 31 IV,4 | del Sinodo permanente deve essere definito mentre si svolge 32 IV,4 | Il Sinodo permanente dev’essere convocato in tempi determinati, 33 IV,4 | Sinodo permanente non può essere costituito, si informi la 34 IV,4 | Vescovi, uno dei quali dev’essere scelto tra i Vescovi eparchiali, 35 IV,4 | durante l’incarico non può essere rimosso dal Patriarca se 36 IV,6 | stabilito dal diritto senza essere trattenuto da giusto impedimento; 37 IV,6 | Vescovo eparchiale, dopo essere stato avvertito, ha trascurato 38 IV,6 | 135~Il Metropolita deve essere commemorato da tutti i Vescovi 39 IV,7 | assemblea patriarcale deve essere convocata almeno ogni cinque 40 IV,7 | assemblea patriarcale devono essere convocati:~ i Vescovi 41 IV,7 | Tutti coloro che devono essere convocati all’assemblea 42 IV,7 | assemblea patriarcale possono essere invitate e parteciparvi, 43 IV,7 | assemblea patriarcale possono essere invitati alcuni osservatori 44 IV,7 | gli argomenti che devono essere trattati nell’assemblea 45 V | l’intronizzazione non può essere fatta validamente prima 46 VI,1 | stabilito dal diritto senza essere stato trattenuto da un giusto 47 VI,1 | Vescovo eparchiale dopo essere stato ammonito ha trascurato 48 VI,1 | 161~Il Metropolita dev’essere commemorato dopo il Romano 49 VI,1 | Consiglio dei Gerarchi devono essere convocati tutti e soli i 50 VI,1 | Chiesa sui iuris possono essere invitati soltanto come ospiti, 51 VI,1 | qualche Vescovo ritiene di essere trattenuto da un giusto 52 VI,1 | leggi e le norme non possono essere promulgate validamente prima 53 VI,1 | quelle cose che non possono essere eseguite se non con il consenso 54 VII,1 | autorità della Chiesa e può essere circoscritto entro certi 55 VII,1,1 | nome del candidato deve essere radiato dall’elenco.~Can. 56 VII,1,1 | Vescovi scrutatori, che devono essere designati a norma del diritto 57 VII,1,1 | 187~§1. A chiunque dev’essere promosso all’episcopato 58 VII,1,1 | impedimento, colui che dev’essere promosso all’episcopato, 59 VII,1,1 | stenda un documento che dev’essere sottoscritto dal Vescovo 60 VII,1,2 | eparchiale, consapevole di essere obbligato a offrire un esempio 61 VII,1,2 | libri liturgici, devono essere da lui celebrate solennemente, 62 VII,1,2 | Il Vescovo eparchiale dev’essere commemorato da tutti i chierici 63 VII,1,2 | patriarcale, al più presto deve essere notificata al Patriarca.~§ 64 VII,1,3 | di indole personale, può essere costituito d’ufficio un 65 VII,1,3 | provvisione canonica deve essere presente il cancelliere, 66 VII,1,3 | assente o impedito; egli deve essere nominato Protosincello e 67 VII,1,4 | Amministratore eparchiale può essere eletto o nominato validamente 68 VII,1,4 | legittima consuetudine, che dev’essere presa dai beni dell’eparchia;~ 69 VII,1,4 | Amministratore dell’eparchia dev’essere presentata al Patriarca 70 VII,2,1 | assemblea eparchiale devono essere convocati e devono recarsi:~ 71 VII,2,1 | ogni distretto, che dev’essere eletto da tutti coloro che 72 VII,2,1 | protopresbitero; inoltre deve essere eletto un altro presbitero 73 VII,2,1 | assemblea eparchiale possono essere invitati anche alcuni osservatori 74 VII,2,2 | governo dell’eparchia, possono essere costituiti uno o più Sincelli, 75 VII,2,2 | lui possono liberamente essere rimossi, fermo restando 76 VII,2,2 | necessario, al cancelliere può essere dato un aiutante, col nome 77 VII,2,2 | Oltre al cancelliere possono essere costituiti altri notai, 78 VII,2,2 | affare.~§2. I notai devono essere di integra reputazione e 79 VII,2,2 | nelle cause in cui può essere in discussione la fama di 80 VII,2,2 | chierico, il notaio dev’essere sacerdote.~Can. 254~(= CIC83, 81 VII,2,2 | gli altri notai possono essere liberamente rimossi dall’ 82 VII,2,2 | sotto chiave, che non possa essere rimosso dal suo posto, in 83 VII,2,2 | custoditi i documenti che devono essere conservati sotto segreto.~§ 84 VII,2,3 | C.495) Nell’eparchia dev’essere costituito il consiglio 85 VII,2,3 | alcuni altri sacerdoti devono essere membri di diritto a norma 86 VII,2,3 | voce attiva e passiva può essere concessa anche agli altri 87 VII,2,3 | consiglio presbiterale deve essere determinato dagli statuti 88 VII,2,3 | consultori eparchiali devono essere di numero non inferiore 89 VII,2,5 | Chiesa sui iuris, non dev’essere stabilmente congiunto con 90 VII,3 | persona giuridica non può essere validamente parroco.~Can. 91 VII,3 | 2. Questa erezione dev’essere fatta mediante una convenzione 92 VII,3 | Perché un presbitero possa essere nominato parroco occorre 93 VII,3 | per altre circostanze, può essere affidata allo stesso parroco 94 VII,3 | funzione pastorale, devono essere versate nella cassa parrocchiale, 95 VII,3 | conservare; tutto ciò deve essere ispezionato dal Vescovo 96 VII,3 | diritti del parroco oppure essere di danno ai beni parrocchiali.~§ 97 VII,3 | opportuno, al parroco possono essere affiancati uno o più vicari 98 VII,3 | parrocchiali, che devono essere presbiteri.~§2. Il vicario 99 VII,3 | vicario parrocchiale può essere costituito sia per l’intera 100 VII,3 | Vescovo eparchiale, e devono essere esercitati sotto l’autorità 101 VII,3 | vicario parrocchiale può essere rimosso dal Vescovo eparchiale 102 VII,4 | questa licenza poi deve essere data o negata a norma del 103 VIII | tratta dell’Esarca che dev’essere ordinato Vescovo; in tutti 104 VIII | nominato dal Patriarca non può essere rimosso dall’ufficio se 105 VIII | del can. 271, §3, non può essere costituito, l’Esarca costituisca 106 IX | nazione o regione, devono essere convocati dal Patriarca 107 IX | per aver valore, devono essere approvati dalla Sede Apostolica.~ 108 X | ordinazione, sono deputati a essere ministri della Chiesa partecipando 109 X,1 | sua corresponsabilità dev’essere sollecita alle necessità 110 X,1 | vocazioni; queste opere devono essere aperte alle necessità della 111 X,1 | mediante convenzioni, può essere comune a un’intera regione 112 X,1,1 | diritto particolare possono essere formati anche coloro che, 113 X,1,1 | stato clericale, possono essere formati a esercitare alcuni 114 X,1,1 | speciali circostanze possono essere ammessi nello stesso seminario 115 X,1,1 | delle discipline, vi deve essere un adeguato numero di professori 116 X,1,2 | norma degli statuti, di essere abili.~(CIC83, C.241 §2) § 117 X,1,2 | e teologici, che possono essere compiuti o successivamente 118 X,1,2 | La Sacra Scrittura deve essere come l’anima di tutta la 119 X,1,2 | realizzata, l’ecumenismo dev’essere una delle necessarie dimensioni 120 X,1,2 | formazione pastorale deve essere adattata alle situazioni 121 X,1,2 | tratta di coloro che devono essere promossi agli ordini sacri.~ 122 X,2 | Qualsiasi chierico deve essere ascritto come chierico a 123 X,2 | eparchia a cui desidera essere ascritto, sottoscritta dal 124 X,2 | giusta causa un chierico può essere richiamato dalla trasmigrazione 125 X,2 | proprio Vescovo eparchiale o essere rimandato dal Vescovo eparchiale 126 X,2 | propria eparchia devono essere conservati e assicurati 127 X,3 | del popolo di Dio e per essere nello stesso tempo modelli 128 X,3 | conveniente per il sacerdozio, dev’essere tenuto ovunque in grandissima 129 X,3 | universale; così pure dev’essere tenuto in onore lo stato 130 X,3 | semplicità della vita di essere testimoni di fronte al mondo 131 X,3 | tempo notevole, che dev’essere determinato dal diritto 132 X,3 | affinché questo diritto possa essere applicato, i chierici sono 133 X,4 | questo rescritto però non può essere concesso lecitamente dal 134 X,4 | della Sede Apostolica può essere ammesso di nuovo tra i chierici 135 X,4 | clericale dal Patriarca, può essere di nuovo ammesso tra i chierici 136 XI | sacri, ai laici possono essere affidate alcune funzioni 137 XI | integrità, sono abili ad essere ascoltati dalle autorità 138 XI | diritto comune, essi possono essere assunti dall’autorità competente 139 XII,1,1 | Lo stato religioso dev’essere sostenuto e promosso da 140 XII,1,1 | Gerarca del luogo, possono essere puniti da costui, anche 141 XII,1,1 | trascurato di provvedere dopo essere stato ammonito dal Gerarca 142 XII,1,1 | proprio Superiore maggiore, essere promosso a una dignità o 143 XII,1,1 | legato ai voti e continua a essere tenuto a tutti gli altri 144 XII,1,2 | monastero sussidiario può essere soppresso con un decreto 145 XII,1,2 | Chiesa patriarcale, può essere costituita dopo aver consultato 146 XII,1,2 | Chiesa patriarcale non può essere soppressa se non dal Patriarca 147 XII,1,2 | dal diritto comune, deve essere determinata negli statuti 148 XII,1,2 | CIC83, C.597 §2) Prima di essere ammesso al noviziato, il 149 XII,1,2 | esigano di più, non possono essere ammessi validamente al noviziato:~ 150 XII,1,2 | legittimo.~Can. 451~Nessuno può essere lecitamente ammesso al noviziato 151 XII,1,2 | un’eparchia non possono essere ammessi lecitamente al noviziato 152 XII,1,2 | Vescovo eparchiale; né possono essere ammessi lecitamente se il 153 XII,1,2 | che non può assolutamente essere evitato diversamente, oppure 154 XII,1,2 | 2. Non possono neppure essere ammessi lecitamente nel 155 XII,1,2 | testimonianze che devono essere raccolte a proposito della 156 XII,1,2 | Can. 454~Nel tipico devono essere definite le norme sulla 157 XII,1,2 | perché sia valido, dev’essere trascorso nello stesso monastero 158 XII,1,2 | perché sia valido, dev’essere trascorso per un triennio 159 XII,1,2 | supera i quindici giorni, dev’essere supplito.~(# CIC83, C.648 § 160 XII,1,2 | monastero sui iuris oppure essere dimesso per giusta causa 161 XII,1,2 | il tempo di noviziato può essere prorogato, a norma del tipico, 162 XII,1,2 | voti, se gli atti possono essere annullati.~Can. 467~(cf 163 XII,1,2 | ordini sacri, inoltre dev’essere fatta secondo il piano di 164 XII,1,2 | ordinazione; queste lettere devono essere inviate al Vescovo eparchiale 165 XII,1,2 | Una parrocchia non può essere eretta nella chiesa di un 166 XII,1,2 | monastero né i monaci possono essere nominati parroci senza il 167 XII,1,2 | 3) L’esclaustrazione può essere imposta, su richiesta del 168 XII,1,2 | riguardi del monastero, può essere espulso immediatamente dal 169 XII,1,2 | temporanea, un membro può essere dimesso dal Superiore del 170 XII,1,2 | dimissione sia valida dev’essere confermata dal Vescovo eparchiale 171 XII,1,2 | consiglio, che nel caso deve essere composto, per la validità, 172 XII,1,2 | confederazione; la votazione poi deve essere segreta.~(cf CIC83, C.697 173 XII,1,2 | decreto di dimissione non può essere mandato ad esecuzione se 174 XII,1,2 | Se invece la causa dev’essere trattata per via giudiziaria, 175 XII,1,2 | costituito nell’ordine sacro, dev’essere osservato il can. 494.~Can. 176 XII,1,3 | patriarcale invece se, dopo essere stato eretto dal Patriarca, 177 XII,1,3 | di una sola casa, non può essere soppresso se non dalla Sede 178 XII,1,3 | una congregazione non può essere soppressa validamente se 179 XII,1,3 | Superiori maggiori, deve essere almeno di dieci anni, da 180 XII,1,3 | 2. Tuttavia essi possono essere rimossi dall’ufficio o trasferiti 181 XII,1,3 | 452 e 454.~§2. Nessuno può essere ammesso lecitamente al noviziato 182 XII,1,3 | Chiesa.~Can. 518~Prima di essere ammesso al noviziato il 183 XII,1,3 | perché sia valido, dev’essere compiuto in una casa in 184 XII,1,3 | consiglio, il noviziato può essere compiuto in un’altra casa 185 XII,1,3 | supera i quindici giorni, dev’essere supplito, anche se era stato 186 XII,1,3 | norma degli statuti, può essere rinnovata più volte in modo 187 XII,1,3 | membro, che però non può essere fatta prima della professione 188 XII,1,3 | agli ordini sacri, deve essere fatta inoltre secondo il 189 XII,1,3 | 340, §1, i membri devono essere formati sotto la guida di 190 XII,1,3 | indulto abbia valore deve essere confermato dal Vescovo eparchiale 191 XII,1,3 | professione, non può tuttavia essere dimesso dall’istituto.~Can. 192 XII,1,3 | indulto di esclaustrazione può essere concesso dall’autorità a 193 XII,1,3 | membro di voti temporanei può essere dimesso dal Superiore generale 194 XII,1,3 | della dimissione devono essere gravi e, da parte del membro, 195 XII,1,3 | spirito religioso, che può essere di scandalo agli altri, 196 XII,1,3 | della dimissione devono essere venute a conoscenza con 197 XII,1,3 | formalmente; ma esse devono essere sempre manifestate al membro, 198 XII,1,3 | e le sue risposte devono essere sottoposte fedelmente all’ 199 XII,2 | ordinazione; queste lettere devono essere inviate al Vescovo di cui 200 XII,3 | degli statuti, che non può essere mandato ad esecuzione se 201 XII,4 | oppure no; così pure possono essere costituite vergini o vedove 202 XIII | Una stessa persona può essere ascritta a più associazioni.~§ 203 XIII | scomunica maggiore, non può essere ricevuto validamente nelle 204 XIII | Sede Apostolica non possono essere soppresse se non dalla stessa.~§ 205 XIII | norma del diritto, possono essere soppresse, oltre che dalla 206 XIV | catecumenato hanno il diritto di essere ammessi alla liturgia della 207 XV,1 | teologiche tocca a loro essere solleciti a edificare la 208 XV,2,1 | predicare, anche in chiesa, può essere dato dal Vescovo eparchiale 209 XV,2,1 | in devolutivo, che deve essere definito senza ritardo.~ 210 XV,2,2 | commissione catechistica, che può essere costituita anche con altre 211 XV,2,2 | 780), che ha il compito di essere di aiuto alle stesse Chiese 212 XV,3 | istruzione possano al più presto essere estesi a tutto il mondo 213 XV,3,1 | finalità e iniziative, devono essere insigni per dottrina e modelli 214 XV,3,2 | cattoliche degli studi devono essere muniti del mandato dell’ 215 XV,4 | cristiani, se questo può essere fatto convenientemente e 216 XV,4 | le altre edizioni devono essere munite almeno della licenza 217 XV,4 | contrario dal diritto, può essere concessa sia dal Gerarca 218 XV,4 | sufficiente perché essi possano essere adoperati in un’altra eparchia, 219 XV,4 | Il giudizio sui libri può essere affidato dal Gerarca del 220 XV,4 | sua fiducia; inoltre può essere costituita una speciale 221 XVI | ordinazione non possono essere ripetuti.~(CIC83, C.845 § 222 XVI,1 | però questa licenza non può essere rifiutata dal parroco di 223 XVI,1 | quale il battezzando dev’essere ascritto.~§2. Nel luoghi 224 XVI,1 | fin dall’infanzia devono essere battezzati come i bambini.~( 225 XVI,1 | uscito dall’infanzia possa essere battezzato, si richiede 226 XVI,1 | in pericolo di morte può essere battezzato se ha una certa 227 XVI,1 | Can. 683~Il battesimo deve essere celebrato secondo le prescrizioni 228 XVI,1 | quale il battezzato deve essere ascritto a norma del diritto.~ 229 XVI,1 | private il battesimo può essere amministrato a norma del 230 XVI,1 | testimone dal quale possa essere provata la celebrazione 231 XVI,2 | crismazione del santo myron deve essere amministrata congiuntamente 232 XVI,3 | il Suo Corpo che doveva essere offerto in Croce per noi 233 XVI,3 | il Suo Sangue che doveva essere effuso per noi, instaurando 234 XVI,3 | diverse Chiese sui iuris può essere fatta per giusta causa, 235 XVI,3 | La Divina Liturgia può essere celebrata lodevolmente tutti 236 XVI,3 | altre cose simili, devono essere stabilite accuratamente 237 XVI,3 | cf CIC83, C.915) Devono essere allontanati dal ricevere 238 XVI,3 | La Divina Eucaristia deve essere distribuita nella celebrazione 239 XVI,4 | di penitenza che devono essere osservati nella propria 240 XVI,4 | confessione individuale, non può essere impartita in modo generale 241 XVI,4 | i confessori non possono essere disponibili solamente a 242 XVI,4 | salvezza delle anime, può essere opportuno limitare la facoltà 243 XVI,4 | autorità; questo però non può essere fatto se non col consenso 244 XVI,4 | facoltà di assolvere non può essere chiesta all’autorità competente 245 XVI,4 | Ricordi il sacerdote di essere stato costituito da Dio 246 XVI,4 | causa, questo sacramento può essere celebrato anche fuori del 247 XVI,5 | unzione degli infermi deve essere benedetto e per di più dal 248 XVI,6,1 | Vescovo, se non possono essere presenti dei Vescovi della 249 XVI,6,1 | Vescovo ordinante, possono essere anche di un’altra Chiesa 250 XVI,6,1 | ordinazione di chi deve essere ascritto a qualche eparchia, 251 XVI,6,1 | lettere dimissorie possono essere spedite dal Vescovo eparchiale 252 XVI,6,1 | lettere dimissorie possono essere circoscritte oppure revocate 253 XVI,6,2 | 1025) §1. Perché uno possa essere ordinato lecitamente si 254 XVI,6,2 | o del presbiterato, per essere ordinato lecitamente deve 255 XVI,6,2 | chiedendo nel contempo di essere ammesso all’ordine sacro.~ 256 XVI,6,2 | CIC83, C.1040 c) Non possono essere stabiliti per diritto particolare 257 XVI,6,2 | autorità competente non può essere raggiunta e in cui sia imminente 258 XVI,6,2 | ottenere la dispensa devono essere indicati tutti gli impedimenti; 259 XVI,6,2 | validità della dispensa deve essere espresso anche il numero 260 XVI,6,3 | Ogni candidato che dev’essere promosso alla sacra ordinazione 261 XVI,7,1 | stato libero, che devono essere portate a termine prima 262 XVI,7,1 | matrimonio sia celebrato, devono essere certi che nulla si opponga 263 XVI,7,1 | caso, anche giurata, di essere battezzati e di non essere 264 XVI,7,1 | essere battezzati e di non essere trattenuti da alcun impedimento.~ 265 XVI,7,1 | resto il matrimonio può essere celebrato validamente, il 266 XVI,7,1 | il matrimonio che non può essere riconosciuto o celebrato 267 XVI,7,2 | pubblico l’impedimento che può essere provato in foro esterno; 268 XVI,7,2 | Gerarca del luogo non poteva essere avvicinato, se ciò era possibile 269 XVI,7,2 | e il matrimonio non può essere differito senza probabile 270 XVI,7,3 | fatto, il matrimonio non dev’essere impedito né, stante il dubbio, 271 XVI,7,3 | né, stante il dubbio, dev’essere dichiarato nullo.~§3. La 272 XVI,7,3 | 1. Il matrimonio non può essere celebrato validamente con 273 XVI,7,3 | cf CIC83, C.1089) Non può essere celebrato validamente il 274 XVI,7,4 | parte cattolica dichiari di essere pronta ad allontanare i 275 XVI,7,4 | queste promesse che devono essere fatte dalla parte cattolica 276 XVI,7,4 | matrimonio che non devono essere esclusi da nessuno dei due 277 XVI,7,5 | consenso matrimoniale non può essere supplito da nessuna potestà 278 XVI,7,5 | sotto condizione non può essere celebrato validamente.~Can. 279 XVI,7,6 | matrimoni sia valido, deve essere conferita espressamente 280 XVI,7,6 | testimoni; in questi casi può essere chiamato anche un sacerdote 281 XVI,7,6 | prescritta dal diritto deve essere osservata se almeno l’una 282 XVI,7,6 | prescritta dal diritto dev’essere osservata solo per la liceità; 283 XVI,7,6 | un matrimonio segreto può essere concesso dal Gerarca del 284 XVI,7,6 | celebrazione del matrimonio deve essere informato affinché ne sia 285 XVI,7,7 | rinnovazione del consenso deve essere un nuovo atto di volontà 286 XVI,7,7 | rinnova sa, oppure suppone, essere stato invalido fin dall’ 287 XVI,7,7 | pubblico, il consenso dev’essere rinnovato da entrambe le 288 XVI,7,7 | difetto di consenso non può essere provato, è sufficiente che 289 XVI,7,7 | difetto di consenso può essere provato, è necessario che 290 XVI,7,7 | prescritta dal diritto, per essere valido deve essere celebrato 291 XVI,7,7 | per essere valido deve essere celebrato di nuovo con questa 292 XVI,7,7 | radice di un matrimonio può essere concessa validamente anche 293 XVI,7,7 | matrimonio invalido può essere sanato purché perseveri 294 XVI,7,7 | di diritto divino non può essere sanato se non dopo che l’ 295 XVI,7,7 | consenso, il matrimonio non può essere validamente sanato in radice 296 XVI,7,7 | stato dato, la sanazione può essere concessa dal momento in 297 XVI,7,7 | sanazione in radice può essere concessa solamente dalla 298 XVI,7,8 | stato consumato, non può essere sciolto da nessuna autorità 299 XVI,7,8 | parte non battezzata deve essere interpellata se:~ voglia 300 XVI,7,8 | Questa interpellanza deve essere fatta dopo il battesimo; 301 XVI,7,8 | convertita, dal quale dev’essere concesso all’altro coniuge 302 XVI,7,8 | sopra prescritta non può essere osservata.~§3. In entrambi 303 XVI,7,8 | però l’interpellanza deve essere premessa a norma dei cann. 304 XVI,7,8 | caso il matrimonio deve essere celebrato nella forma di 305 XVI,7,8 | matrimonio non consumato può essere sciolto per una giusta causa 306 XVI,7,8 | il coniuge innocente può essere indotto a condonare la colpa 307 XVI,7,8 | Le altre cause possono essere stabilite dal diritto particolare 308 XVI,8,2 | culto divino non possono essere eretti se non con la licenza 309 XVI,8,2 | CIC83, C.1220 §1) §1. Deve essere tenuto lontano dalle Chiese 310 XVI,8,2 | non può più in nessun modo essere adibita al culto divino 311 XVI,8,2 | possibilità di restaurarla, può essere ridotta dal Vescovo eparchiale 312 XVI,8,2 | gli altri luoghi devono essere benedetti; se invece questo 313 XVI,8,2 | se invece questo non può essere ottenuto, si benedica il 314 XVI,8,2 | speranza ai vivi, devono essere date a tutti i fedeli cristiani 315 XVI,8,2 | esequie ecclesiastiche possono essere concesse agli acattolici 316 XVI,8,2 | ricevere il battesimo, possono essere date le esequie ecclesiastiche 317 XVI,8,2 | cf CIC83, C.1148) Devono essere privati delle esequie ecclesiastiche, 318 XVI,8,2 | ai quali esse non possono essere concesse senza pubblico 319 XVI,8,4 | fedeli cristiani non possono essere trasferite in un’altra chiesa 320 XVI,8,4 | non possono in alcun modo essere alienate validamente né 321 XVI,8,5 | possibile e migliore, deve essere adempiuto per la virtù di 322 XVI,8,5 | per il foro interno, può essere concessa da qualsiasi confessore.~ 323 XVI,8,5 | testimonianza della verità, può essere prestato davanti alla Chiesa 324 XVII | orientale acattolica dev’essere accolto nella Chiesa cattolica 325 XVII | Chiesa orientale, devono essere osservate le norme sopra 326 XVIII | nell’ecumenismo che dovrà essere costituita, se le circostanze 327 XIX,1,2 | statuti, perché possano essere approvati, bisogna che si 328 XIX,1,2 | persona giuridica e come dev’essere esercitata;~ a chi rappresenta 329 XIX,1,2 | totalità di persone non può essere eretta in persona giuridica 330 XIX,1,2 | maggiore di coloro che devono essere convocati, è piaciuto alla 331 XIX,1,2 | è priva di membri devono essere conservati, amministrati 332 XIX,1,2 | e secondo i casi, deve essere fatta da quella autorità 333 XIX,1,2 | totalità di cose, se non può essere fatta a norma di diritto, 334 XIX,1,2 | persona giuridica non può essere soppressa se non per grave 335 XIX,1,2 | persona giuridica, devono essere divisi, secondo l’onesto 336 XIX,2 | disposto diversamente; ma può essere rescisso dal giudice per 337 XIX,2 | persone, il gruppo deve essere convocato a norma del can. 338 XIX,2 | questo obbligo può anche essere fatto valere dall’autorità.~ 339 XX | autorità competente, che dev’essere esercitato per un fine spirituale.~§ 340 XX,1 | C.146) Un ufficio non può essere validamente ottenuto senza 341 XX,1 | promosso a un ufficio, deve essere idoneo, cioè provvisto di 342 XX,1 | altrimenti è valida, ma può essere rescissa con decreto dell’ 343 XX,1 | più uffici che non possono essere espletati insieme convenientemente 344 XX,1 | provvisione canonica può essere fatta entro sei mesi prima 345 XX,1 | illegittimamente da qualcuno, può essere conferito purché sia stato 346 XX,1,1 | la convocazione, se deve essere personale, vale se è fatta 347 XX,1,1 | qualcuno di coloro che devono essere chiamati è stato trascurato 348 XX,1,1 | omissione e l’assenza, deve essere rescissa dall’autorità competente 349 XX,1,1 | Nessun estraneo al gruppo può essere ammesso a dare il voto, 350 XX,1,1 | funzione di attuario e, dopo essere stati letti per intero davanti 351 XX,1,1 | maggiore di coloro che devono essere convocati, ciò che è piaciuto 352 XX,1,1 | 1) §1. La elezione dev’essere intimata subito, per iscritto 353 XX,1,1 | accettazione; può tuttavia essere eletto nuovamente; il gruppo 354 XX,1,2 | conferma, la postulazione deve essere inviata all’autorità competente 355 XX,2 | oppure per la rinuncia, può essere conferito il titolo di emerito.~ 356 XX,2,1 | rinuncia abbia valore dev’essere fatta per iscritto o alla 357 XX,2,1 | valore.~§2. La rinuncia può essere revocata dal rinunciante 358 XX,2,2 | 1. Il trasferimento può essere fatto soltanto da colui 359 XX,2,2 | diventare effettivo, deve essere intimato per iscritto.~Can. 360 XX,2,3 | diventare effettivo, deve essere intimato per iscritto.~Can. 361 XX,2,3 | dal diritto, uno non può essere rimosso da un ufficio che 362 XX,2,3 | cosa vale perché uno possa essere rimosso dall’ufficio che 363 XX,2,3 | autorità competente, uno può essere rimosso per giusta causa 364 XX,2,3 | cui al §1, nn. 2 e 3, può essere fatta valere soltanto se 365 XX,2,4 | privazione di un ufficio non può essere inflitta se non in pena 366 XXI | di governo ordinaria può essere sia propria, sia vicaria.~ 367 XXI | Colui che asserisce di essere stato delegato ha l’onere 368 XXI | potestà legislativa deve essere esercitata nel modo prescritto 369 XXI | autorità della Chiesa non può essere validamente delegata, a 370 XXI | legislatore inferiore non può essere emanata validamente una 371 XXI | i collegi giudiziari dev’essere esercitata nel modo prescritto 372 XXI | prescritto dal diritto e non può essere delegata validamente se 373 XXI | esecutiva ordinaria può essere delegata sia per un atto 374 XXI | Apostolica o dal Patriarca può essere suddelegata sia per un atto, 375 XXI | la totalità dei casi, può essere suddelegata soltanto in 376 XXI | atti determinati, non può essere validamente suddelegata 377 XXI | potestà suddelegata può essere nuovamente suddelegata, 378 XXI | la totalità dei casi, dev’essere interpretata in senso largo, 379 XXI | la stessa potestà non può essere esercitata.~Can. 990~(cf 380 XXII | titolo sui decreti devono essere applicate a tutti gli atti 381 XXII | 1737 §1) §1. Chi ritiene di essere stato danneggiato da un 382 XXII | domanda, la sospensione può essere richiesta nel frattempo 383 XXII | 1734 §2) §1. Il ricorso dev’essere interposto entro il termine 384 XXII | emendamento del decreto deve essere inviata previamente, dal 385 XXII | decreto, in modo che possa essere interposto un nuovo ricorso 386 XXII | stesso di comparire per essere interrogato.~Can. 1004~(# 387 XXIII,1 | persona; ma nessun tributo può essere imposto sulle offerte ricevute 388 XXIII,1 | persone fisiche possono essere imposti dei tributi soltanto 389 XXIII,1 | un certo fine non possono essere destinate se non per lo 390 XXIII,1 | Queste offerte non possono essere rifiutate se non per giusta 391 XXIII,1 | dominio di privati, possono essere acquisite da privati mediante 392 XXIII,1 | giuridica ecclesiastica, possono essere acquistate soltanto da un’ 393 XXIII,2 | spese e che può utilmente essere investito, per i fini della 394 XXIII,2 | eparchiale, quando ciò può essere fatto senza difficoltà.~§ 395 XXIII,3 | consenso o la conferma prima di essere informati con esattezza 396 XXIII,3 | da chi e contro chi deve essere proposta per rivendicare 397 XXIII,3 | ecclesiastici non possono essere venduti o locati ai propri 398 XXIII,3 | canoni 1035-1041 devono essere osservati non soltanto nell’ 399 XXIII,4 | tempo determinato, devono essere destinati all’istituto di 400 XXIII,4 | fondazioni autonome non possono essere erette se non dal Vescovo 401 XXIII,4 | fondazione non autonoma possa essere accettata validamente da 402 XXIII,4 | pie fondazioni non possono essere erette o accettate.~Can. 403 XXIII,4 | che ha l’obbligo e che può essere efficacemente costretto 404 XXIII,4 | accettazione degli oneri, potevano essere raggiunte.~(=) §5. Le potestà, 405 XXIII,4 | beni per cause pie, possono essere fatte dal Gerarca soltanto 406 XXVII,1 | 1. La pena canonica deve essere inflitta mediante il giudizio 407 XXVII,1 | sono certe, il delitto può essere punito mediante decreto 408 XXVII,1 | qualche delitto possono essere aggiunte altre pene per 409 XXVII,1 | facoltativa, al suo posto può essere stabilita per diritto particolare 410 XXVII,1 | una pena, la pena non può essere inflitta a meno che il delinquente 411 XXVII,1 | sufficiente perché la pena possa essere inflitta.~Can. 1408~La pena 412 XXVII,1 | Can. 1411~Nessuna pena può essere inflitta dopo che l’azione 413 XXVII,1 | il diciottesimo anno può essere punito soltanto con pene 414 XXVII,1 | o nel precetto, possono essere puniti con le stesse pene 415 XXVII,1 | precetto penale inoltre può essere conferita anche ad altri 416 XXVII,1 | remissione della pena può essere data al reo anche a sua 417 XXVII,1 | remissione della pena deve essere data per iscritto, a meno 418 XXVII,1 | Apostolica.~§2. Ogni riserva dev’essere interpretata strettamente.~ 419 XXVII,1 | Chiese orientali, possono essere inflitte delle pene con 420 XXVII,1 | Eucaristia; inoltre possono essere esclusi dalla partecipazione 421 XXVII,1 | inflitta questa pena, deve essere determinata l’estensione 422 XXVII,1 | 1. La sospensione può essere o da tutti oppure da alcuni 423 XXVII,1 | diritto.~§2. Nessuno può essere sospeso se non dagli atti 424 XXVII,1 | potestà di ordine; non può essere promosso agli ordini sacri 425 XXVII,1 | scomunica maggiore deve essere allontanato dalla partecipazione 426 XXVII,2 | maggiore; un chierico può essere punito inoltre con altre 427 XXVII,2 | prescritta dal diritto, se dopo essere stato legittimamente ammonito 428 XXVII,2 | comunicazione nelle cose sacre, può essere punito con una pena adeguata.~ 429 XXVII,2 | impostigli da una pena, può essere punito con una pena più 430 XXVIII,1,2| Eucaristia; cose tutte che devono essere revocate quando cessa la 431 XXVIII,1,2| all’istanza della lite può essere fatta dal promotore di giustizia, 432 XXVIII,1,2| causa che la decisione deve essere conservata sotto segreto 433 XXVIII,1,2| sentenza, la quale non può mai essere differita oltre un mese 434 XXVIII,2 | nel can. 1426, §1 possono essere imposte senza questa procedura, 435 XXVIII,2 | è inflitta una pena, può essere interposto alla superiore 436 XXIX,1 | della legge medesima e dev’essere promulgata; se chiarisce 437 XXIX,1 | CIC83, C.17) Le leggi devono essere intese secondo il significato 438 XXIX,1 | leggi successive devono essere ricondotte alle precedenti 439 XXIX,3 | atti amministrativi possono essere posti da coloro che hanno 440 XXIX,3 | atto amministrativo deve essere inteso secondo il significato 441 XXIX,3 | comune di parlare e non deve essere esteso ad altri casi oltre 442 XXIX,3 | cann. 1520, §2 e 1527, deve essere redatto per iscritto; così 443 XXIX,3,1 | ascolti o consulti chi dev’essere di diritto ascoltato o consultato; 444 XXIX,3,1 | coloro i cui diritti possono essere lesi.~§2. L’autorità renda 445 XXIX,3,1 | notizie e le prove che possono essere conosciute senza pericolo 446 XXIX,3,1 | in modo tale che possa essere interposto ricorso contro 447 XXIX,3,2 | altra grave causa non può essere sostenuto, oppure che le 448 XXIX,3,2 | L’atto amministrativo può essere mandato ad esecuzione anche 449 XXIX,3,3 | C.61) Un rescritto può essere impetrato per un altro, 450 XXIX,3,3 | stato espresso ciò che dev’essere espresso per la validità 451 XXIX,3,3 | autorità superiore non può essere concessa validamente dall’ 452 XXIX,3,3 | qualche autorità non può essere concessa validamente da 453 XXIX,3,3 | mediante uno speciale atto, può essere concesso dal legislatore 454 XXIX,3,3 | speciale (CIC83, C.90 §1), può essere concessa soltanto per una 455 XXX,1 | nella Chiesa non possano essere visitate da nessuna autorità


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License