Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
danneggiamenti 1
danneggiato 2
danni 13
danno 32
dappertutto 7
daranno 1
dare 28
Frequenza    [«  »]
33 ecclesiastici
33 salvo
32 alunni
32 danno
32 esso
32 già
32 metropolitana

CCEO

IntraText - Concordanze

danno

   Titolo,Capitolo,Art.
1 VII,1,2 | eparchia non ne risenta alcun danno.~§3. Però nei giorni delle 2 VII,3 | parrocchiale non ne subisca alcun danno.~§2. Se non lo impedisce 3 VII,3 | parroco oppure essere di danno ai beni parrocchiali.~§3. 4 X,1,2 | apprezzate tra gli uomini e che danno pregio al ministro di Cristo, 5 XI | riti non solo non rechi danno al bene comune della società 6 XII,1,2 | partenza produce un grave danno alle anime che non può assolutamente 7 XII,1,2 | scandalo esterno, sia di un danno nei riguardi del monastero, 8 XIII | associazione risulta di grave danno alla dottrina o alla disciplina 9 XV,1 | della fede non ne riporti danno, ma anzi che sia posta in 10 XV,4 | tratta nel §1 per non recare danno spirituale a loro stessi 11 XVI,3 | offerte che i fedeli cristiani danno spontaneamente in occasione 12 XVI,6,2 | il pericolo di un grave danno o di infamia, ma solamente 13 XVI,7,5 | con patto irrevocabile, si danno e si accettano reciprocamente 14 XVI,8,2 | e purché non ne subisca danno la salvezza delle anime.~ 15 XIX,2 | l’obbligo di riparare il danno arrecato.~ 16 XXII | ed evitando che ne riceva danno la salvezza delle anime; 17 XXIII,2 | non abbia a subire alcun danno quando gli stessi amministratori 18 XXIII,2 | diritto civile non derivi del danno alla Chiesa;~ esigere 19 XXIII,2 | dimissione è derivato un danno alla Chiesa.~ 20 XXIII,3 | competente, per evitare un danno alla Chiesa.~Can. 1036~( 21 XXVII,1 | riparazione dello scandalo e del danno.~§2. Il Gerarca però non 22 XXVII,1 | riparazione dello scandalo e del danno, oppure se lo stesso reo 23 XXVII,1 | reo e alla riparazione del danno e dello scandalo, può anche 24 XXVII,1 | derivato scandalo o altro grave danno, tuttavia più leggera di 25 XXVII,1 | tentativo non è derivato alcun danno o scandalo.~Can. 1419~(= 26 XXVII,1 | riparazione dello scandalo e del danno.~§2. Se però, a giudizio 27 XXVII,2 | omesso illegittimamente con danno di altri un atto di potestà, 28 XXIX,1 | trasgressione non rechi danno nel proprio territorio o 29 XXIX,3,1| conosciute senza pericolo di danno pubblico o privato, e mostri 30 XXIX,3,1| se però il pericolo di danno pubblico o privato impedisce 31 XXIX,3,1| 55) §2. Se il pericolo di danno pubblico o privato impedisce 32 XXIX,3,3| il pericolo di un grave danno nell’attesa, ogni Gerarca


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License