Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
volendola 12
volendole 1
volendoli 11
volendolo 33
volendomi 1
volendone 4
volendosegli 1
Frequenza    [«  »]
33 veruna
33 villa
33 vivendo
33 volendolo
32 accaduto
32 afflisse
32 arpaja
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

volendolo
   Libro,  Capitolo
1 1, 3 | vedendolo D. Giuseppe comparire; volendolo mortificare, toglie dal 2 1, 6 | indifferenza del Figlio, e volendolo allettare, specificargli 3 1, 19 | negozj; ed il Cardinale, volendolo umiliare gli disse: siete 4 2, 2 | con tenerezza di Padre, volendolo sollevare nelle sue angustie, 5 2, 2 | di lui, che dell'Opera, volendolo disingannare, e confortare 6 2, 6 | Nel principio di Gennaro, volendolo compiacere, si portò col 7 2, 25 | Alfonso operava in Puglia, volendolo o deviare da quelle Missioni, 8 2, 26 | derelitto nelle Chiese, e volendolo vedere ossequiato, pensò 9 2, 27 | rincrebbe la negativa; e volendolo rincorare disse al Marchese 10 2, 27 | fretta dal Marchese Brancone, volendolo far carico di questo ideato 11 2, 29 | di Alfonso, e de' nostri. Volendolo semprepiù rincorare, licenziandolo 12 2, 35 | rientrato in se stesso; e non volendolo sfiancare presso del pubblico, 13 2, 55 | perseveranza.~Non mancò Alfonso, volendolo disingannare, adoprarvi 14 3, 1 | occhi grondanti di lagrime. Volendolo confortare i Padri Mazzini, 15 3, 8 | servidore Alessio la veglia, e volendolo spaventare, ancorché passata 16 3, 10 | volte con termini improprj. Volendolo guadagnare, più volte lo 17 3, 20 | propria casa; ma il popolo, volendolo assassinare, si diede a 18 3, 25 | rendite dei Vescovadi vacanti, volendolo amareggiare, ordinò l'Assemblea 19 3, 28 | si arrese Monsignore. Non volendolo nel proprio Seminario, ed 20 3, 30 | Monsignore, pregollo, che volendolo favorire, poteva indirettamente 21 3, 37 | dubitando proclamo contro di se, volendolo evitare, come di fatti l' 22 3, 44 | a terra, e per un pezzo, volendolo rialzare, stirar se li dovevano 23 3, 46 | sia dell'anzidetto Notaro. Volendolo come detronizzato in quella 24 3, 56 | qualche Prete carcerato; e non volendolo il Vicario di vantaggio, 25 3, 64 | presente, e mal lo soffriva, volendolo mettere in punta, li disse: 26 4, 11 | persona divota". ~Maggiormente volendolo incoraggiare a volersi impiegare 27 4, 27 | Facendoci compassione, e volendolo distogliere da simili pensieri, 28 4, 29(a)| stizza il Procuratore, e volendolo perseguitare anche morto, 29 4, 31 | persona il P. Villani, o non volendolo incomodare, tante volte 30 4, 33 | mangiare de' poveretti". Volendolo ingannare il servitore, 31 4, 33 | scroto estremamente gonfio. Volendolo osservare, non fu possibile. 32 4, 34 | rispose piangendo Monsignore. Volendolo distogliere il Fratello 33 4, 34 | forte letargo, non parlava. Volendolo scuotere il Fratello Francescantonio "


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA