Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
metus 1
meum 3
mezz' 36
mezza 31
mezzana 1
mezzanamente 1
mezzani 1
Frequenza    [«  »]
31 insieme
31 inutili
31 licenza
31 mezza
31 miglior
31 necessarie
31 noviziato
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

mezza
   Libro,  Capitolo
1 1, 7 | li vedeva la parrucca a mezza testa, e quasi cadente sugli 2 1, 10 | somma fu quella quasi di mezza Napoli, che bramava vederlo 3 1, 14 | presente, per circa un'ora e mezza, si esercitava la buona 4 1, 15 | stava per lo meno un'ora e mezza, e talvolta le due, sempre 5 1, 15(a)| venne nel confessionale una mezza sincope, che le tolse la 6 1, 16 | di Marzo. Ad ora nove, e mezza nel giorno del Martedì Santo 7 1, 19 | viaggio, che in un 'ora e mezza, com'ei diceva, con istupore 8 2, 20 | Il vino non era più di mezza libra; ma guastava, e non 9 2, 28 | prediche anche per un ora e mezza, con catena di Padri, e 10 2, 43 | basta per rattopparmi una mezza giudea. Questi, e simili 11 2, 53 | per tempo un tronco ora e mezza tra meditazione, e predica: 12 2, 53 | ventiquattro, altr'ora, e mezza in Cappella, come la mattina. ~ 13 3, 5 | e non meno di un'ora e mezza lo tenne seco confabolando, 14 3, 8 | i familiari, ed un'ora e mezza in tempo di està. Egli però 15 3, 8 | al tavolino in faccia a mezza notte. ~Troppo cara li costò 16 3, 8 | ancorché passata fosse la mezza notte, richiesto dell'acqua, 17 3, 8 | sentendo dopo avanzata la mezza notte, stupido restò, e 18 3, 17 | intrecciò in quella Chiesa una mezza missione. Avendolo pregato 19 3, 42 | dolori interni di quasi mezza vita, e pare che il dolore 20 3, 44 | impiegavasi, che dalla mattina a mezza notte; e tante volte un 21 3, 44 | vedevasi Monsignore restare a mezza strada. Uno de' cavalli 22 3, 44 | studiare in faccia alla mezza notte. ~"Ammirai in Monsignore 23 3, 54 | terminata dopo un'ora e mezza, e forse due. E di chi si 24 3, 64 | pretendeva tenerlo con mezza paga, affacciando la sua 25 3, 72 | andare, disse, ancorché sia mezza notte, non fidandomi più 26 4, 12 | salisse in carrozza fino a mezza strada; ma di alla Parrocchia 27 4, 23 | diede del ferale decreto a mezza Roma. Scrisse e rescrisse 28 4, 37 | comune. Alle quindeci e mezza se gli aggravò l'affanno. 29 4, 39 | prosiegue alle ore tredici, e mezza, e finì alle sedici, ed 30 4, 45 | estremato. Verso le tre e mezza, vedendosi l'infermo senza 31 4, 45 | Monsignore, ed al Beato. Verso la mezza notte se gli avanti un


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA